Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 507 msec - Sono state trovate 15421 voci

La ricerca è stata rilevata in 56851 forme, per un totale di 40617 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
54950 1901 56851 forme
39529 1088 40617 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
FRATILE
Apri Voce completa

pag.722



1) id: 25ed277deca6402cae4c906dd648ab3a)
Esempio: Pover. Avved. Poem. in Pros. Strad. E in capo d'un mese lasciò Carlo i panni fratili, e vestissi l'armi.
2) Dizion. 3° Ed. .
ARMADURA
Apri Voce completa

pag.136



1) id: cf47a927a38e46189d3f0c2f45589a39)
Esempio: Cirif. Calvan. Strad. Menò con seco un feroce giovinetto in armadúra (cioè in arme)


2) id: 5c4741e9c8fc4f90a3a97ee2f272a9c0)
Definiz: §. Armadúra delle ragne: sono quelle due Reti a maglie grandi, che mettono in mezzo il panno della ragna, per sostenerlo.
3) Dizion. 3° Ed. .
LECCIO
Apri Voce completa

pag.944



1) id: 1f4190a7d1e04affae1ad5a2d71d32ed)
Esempio: Cirif. Calv. 3. Un'altissimo leccio ebbe trovato.


2) id: 9089ade02eb74357a92572d028965fa7)
Esempio: Alleg. 117. Perchè rimase in aria, fra due lecci.
4) Dizion. 3° Ed. .
MOLLARE
Apri Voce completa

pag.1050



1) id: 8fc80f90e13c4954b6216bc2bc5648d9)
Esempio: Pover. Avved. Strad. I traditóri di Maganza non mollavano, ne di, ne notte, in che modo potessono rapire la corona di Francia.
5) Dizion. 3° Ed. .
MANGANO
Apri Voce completa

pag.995



1) id: 739a4487272e49b8b1212bc1e261740f)
Esempio: Cirif. Calv. S. Ed or facea far mangani, o trabocchi.
6) Dizion. 3° Ed. .
MOSCHETTO
Apri Voce completa

pag.1062



1) id: 079fef0cabc749f5a7af588f4503a3ff)
Esempio: Cirif. Calv. 4. E spingardelli, e moschetti, e spingarde.
7) Dizion. 3° Ed. .
SMERALDINO
Apri Voce completa

pag.1534



1) id: 3904b03d54cb40f1af4de9155d6ab58a)
Esempio: Ovvid. Metam. Strad. Risplendente di chiare pietre smeraldine.
8) Dizion. 3° Ed. .
USURPAMENTO
Apri Voce completa

pag.1815



1) id: f728131414694aadab6cfd1385e3957b)
Esempio: Ciriff. Calv. Strad. Non si teneva, ne ragion ne giustizia, e attendevasi a tiranneria, e usurpamenti.
9) Dizion. 3° Ed. .
TIRANNERIA
Apri Voce completa

pag.1692



1) id: d2a4a198dda54a1e90bddedc5e9116fe)
Esempio: Pover. Avved. Str. Non si teneva ne ragione ne giustizia, attendevasi a tiranneria, e usurpamenti.
10) Dizion. 3° Ed. .
IMPEDITO
Apri Voce completa

pag.838



1) id: c5eb30e7dd674739aa3fb3d1d5085511)
Esempio: Cirif. Calv. 3. Restò impedito Di quella spalla, e diventò scrignúto.
11) Dizion. 3° Ed. .
ENTRAMENTO
Apri Voce completa

pag.600



1) id: 1d427d0c7d674c8585c0da6b1850cd7e)
Esempio: Ovvid. Metam. Strad. Nell'entramento della quale narra, che abitava, ec.
12) Dizion. 3° Ed. .
IMPREGNAMENTO
Apri Voce completa

pag.844



1) id: 1f7f6fc3dcdb45e9937b645f996bb898)
Esempio: Vit. Plut. Strad. La bolla del ventre è segnále d'impregnamento.
13) Dizion. 3° Ed. .
CONGHIETTURALE
Apri Voce completa

pag.385



1) id: 2c5eb6de8a624810bafb8aef02a8f675)
Esempio: Rettor. Tull. Strad. Per lo quarto modo della controversia conghietturale.
14) Dizion. 3° Ed. .
ONESTEGGIARE
Apri Voce completa

pag.1116



1) id: 423834e7529f4b44bd4c7fc181bb9134)
Esempio: Rett. Tull. Strad. Onesteggia sì l'amico, che non diventi nimico.
15) Dizion. 3° Ed. .
FORCELLA
Apri Voce completa

pag.707



1) id: 13e86ebcba27435a82f7d2807c55beb8)
Esempio: Cirif. Calv. 4. Forte spronando l'asta alla forcella Del pettignon gli pose.


2) id: 37b3c00a88c44e1bb48cd345fc7b0985)
Esempio: Mor. S. Greg. Ecco io ho aperto la mia bocca, e la mia lingua parlera nelle mie forcelle.
16) Dizion. 3° Ed. .
FRAGRANZIA, e FRAGRANZA
Apri Voce completa

pag.718



1) id: d2b1cc99c8364505b1b0093a10188b64)
Esempio: Cirif. Caval. Calvan. 2. Una fragranza d'un odor perfetto.
17) Dizion. 3° Ed. .
IMPIATOSO
Apri Voce completa

pag.841



1) id: a0d37b8422514ab292b59b7e79ecb5f1)
Esempio: Vit. Plut. Strad. Essi non voleano, che un'huomo così impiatoso, prosperasse in signoria.
18) Dizion. 3° Ed. .
RIDENTE
Apri Voce completa

pag.1358



1) id: 81064900dc4641438f7389747569f2a6)
Esempio: Ovvid. Metam. Strad. E del seno della madre arrappa lo ridente Learco.
19) Dizion. 3° Ed. .
ANSATA
Apri Voce completa

pag.110



1) id: f3fc484b43f940dd802f4f8c291a176b)
Esempio: Metam. Strad. E grande ansáta di bocca soffiava nella benda de' capelli.
20) Dizion. 3° Ed. .
RAMICELLO.
Apri Voce completa

pag.1317



1) id: 1467e7d9dc8048e2a23a0b5f351469b6)
Esempio: Ovvid. Metam. Strad. E sono li suoi ramicelli lunghi buonamente un palmo.


2) id: 2767edfa4c4c4fd4ab7574ddb56ea5d4)
Esempio: Cr. 2. 7. 8. Ma se si dividano oltre la midolla, la quale è in mezzo de' ramicelli.