Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 825 msec - Sono state trovate 29587 voci

La ricerca è stata rilevata in 226438 forme, per un totale di 195277 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
221634 4804 226438 forme
192047 3230 195277 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
POSCIA
Apri Voce completa

pag.1238



1) id: 6ba3e689baf94f0da410a56de6ee299c)
Esempio: Dan. Purg. 1. Poscia rispose lui.


2) id: d40c449f847245d99ab09d53d6c2a815)
Esempio: Petr. Cap. 8. E quel ch'in mezzo del nimico stuolo, Mosse la mano indarno, e poscia l'arse.


3) id: 24b318b56be946d88cb2c0603f553d2f)
Esempio: Guid. Giud. 87. Per la qual cosa, allora, e poscia, d'ogni inimichevole assalto il liberoe.
2) Dizion. 3° Ed. .
DIVENTARE
Apri Voce completa

pag.561



1) id: d013774ffafe4f6e83cc98f040bf86ea)
Esempio: Dan. Purg. 2. Maravigliando, diventaro smorte.


2) id: 2c97af43935740f3bced221a18047849)
Esempio: E Dan. Purg. Cant. 3. Se tal decreto Più corto, per buon preghi, non diventa.


3) id: 9e1635e0dceb470ba49beb75aadae1fa)
Esempio: Petr. Canz. 74. 3. E i piedi, in ch'io mi stetti, e mossi, e corsi, Diventar duo radici.


4) id: e84a549db8c04131a715dcf57043ff32)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 5. 19. Perchè se un mio figliuolo fosse in adulterio trovato, diventerei rosso io, ma non per questo sarei io l'adultero.
3) Dizion. 3° Ed. .
COMMOSSO
Apri Voce completa

pag.363



1) id: af178753abea442bad9ff6dce46d6dc3)
Esempio: Dan. Par. 1. A quietarmi l'animo commosso.
4) Dizion. 3° Ed. .
SORMONTATO.
Apri Voce completa

pag.1562



1) id: 652c1ec0d3854ee2ba08c9125dd3b4a1)
Esempio: Dan. Purg. 19. Poco Amendue dall'Angel sormontati.


2) id: 27a47c799be64a628c293035feddfe8c)
Esempio: Sag. Nat. Esp. 200. Ridotto all'estrema densità dalla forza dell'acqua sormontata in G.
5) Dizion. 3° Ed. .
ENIGMA
Apri Voce completa

pag.600



1) id: 947a51701822416e85b9c824c9d4a6a3)
Esempio: Dan. Purg. 33. Che solveranno quest'enigma forte.
6) Dizion. 3° Ed. .
FIORDALISO
Apri Voce completa

pag.693



1) id: d623adc1d0df4f308f758b22b603eede)
Esempio: Dan. Purg. 29. Coronati venian di fiordaliso.


2) id: 9f3078d1af484a6caa6f015d5876d4d8)
Esempio: Dant. Purg. 20. Veggio in Alagna entrar lo fiordaliso (cioè le 'nsegne di Francia)


3) id: 90e6df94aa4a4007aaa4fb2c72139dfe)
Esempio: G. V. 4. 3. 2. Portarono l'arme, il campo azzurro, e fiordaliso ad oro.


4) id: c928e956594c4a3b9b5ee5672dbc8849)
Esempio: Tratt. Cast. La quarta foglia del fiordaliso di virginitade è paura, e timore.
7) Dizion. 3° Ed. .
INNAMORATO
Apri Voce completa

pag.890



1) id: ca0d784285da44fc860c2aff314657f6)
Esempio: Dan. Purg. 29. Cantando, come donna innamorata.


2) id: 1f2e8e289f67424c807375c97ff1c523)
Esempio: Red. Vip. 1. 85. Le finezze affettuose, ed i teneri vezzi di quell'innamorato serpentello.


3) id: 268eab4c87f74f7094ee8fdb89b6c0c3)
Esempio: Boc. Nov. 85. 11. Se tu ci rechi la tua ribeba, e canti un poco con essa di quelle tue canzoni innamorate.
8) Dizion. 3° Ed. .
INNO
Apri Voce completa

pag.891



1) id: 0c89a7e768f741128c0fdf15407459d9)
Esempio: Dan. Purg. 25. Indi ricominciavan l'inno, bassi.


2) id: 4fea8adf60a34afeaa66ccbcae5cd754)
Esempio: E Dan. Purg. Cant. 32. L'inno, che quella gente allor cantaro.


3) id: 18fa154bf5e74d4a86dc44eede9f9253)
Esempio: E Dan. Inf. 7. Questo Inno si gorgoglian nella strozza [quasi per ironía]
9) Dizion. 3° Ed. .
RIVESTITO
Apri Voce completa

pag.1403



1) id: 7fa117aded0840bcb5668808ab39b248)
Esempio: Dan. Purg. 30. La rivestita carne alleviando.


2) id: f99fca762ed34931bc1acb1ec0c1e97c)
Esempio: Boc. Nov. 51. 1. E de' colli i rivestiti albucelli.
10) Dizion. 3° Ed. .
VIGILARE
Apri Voce completa

pag.1778



1) id: 2b020f63cbe34468b8e1cd4108fb7f00)
Esempio: Dan. Purg. 30. Voi vigilate nell'eterno die.
11) Dizion. 3° Ed. .
PORGERE
Apri Voce completa

pag.1233



1) id: 835ff128f7284f3a86a6dc04ad24f955)
Esempio: Dan. Purg. 1. Porsi ver lui le guance lagrimose.


2) id: 7df4246dab1a42fe90b1f880dacd3c59)
Esempio: Dan. Purg. 30. E a colui, che l'ha quassù condotto Li preghi miei, piangendo, furon porti.


3) id: 39cb191360a64b1ea5d9786fb9060bcb)
Esempio: Dan. Par. 26. Am'io cotanto, Quanto da lui a lor di bene è porto.


4) id: 5ba98ee8bc7e4cacb7fc75d2bd463d5c)
Esempio: Dant. Purg. 17. Chi muove te, se 'l senso non ti porge? (cioè rappresenta)


5) id: 25ca0a554e1d462695782bde74cce6bb)
Esempio: E Bocc. Nov. 18. 8. Consiglio, e aiuto in quello, che io vi domanderò, mi porgiate.


6) id: ec0eb1bb8eb04526ba2ef9e9ee4e7140)
Esempio: E Petr. Canz. 17. 2. Porgesse alcun diletto, Qualche dolce mio detto.


7) id: 157bceba1efe4fa69bbd5a94dfd3a8ca)
Definiz: §. Bel porgere, e Mal porgere: vale Buona, o cattiva maniera nelle azioni, e nelle parole. I Retorici dicono in Lat. bona pronunciatio, mala actio.


8) id: a0a6a8aec61841d1b156133ca9de0363)
Esempio: Petr. Canz. 20. 2. Questa speranza ardire Mi porse a ragionar.


9) id: 8e49c05b438b482092eea37ea259603c)
Esempio: Fir. As. Credeva, che la cosa fosse così, come e' la porgevano.


10) id: b1d549b3df1b4a5fbe983eb3af7a12d0)
Esempio: E Bocc. Introd. n. 35. Quello fare, che più di diletto lor porgono.


11) id: 93e4af7f912e4688a3d34384740a2a6a)
Esempio: E Bocc. Nov. 77. 56. Il qual porgendole desiderio delle sue acque, non iscemava la sete.


12) id: 0c2a8ce74fc34410b2e02c03a12fe81b)
Esempio: Guitt. Arez. Letter. 3. Chi mal sente, mal ama, e chi mal'ama, a male porge la mano.
12) Dizion. 3° Ed. .
RIPENTUTO
Apri Voce completa

pag.1383



1) id: 671f9ce39083463aa0bae1853eff55db)
Esempio: Dan. Purg. 31. E se riconoscendo, e ripentuti.
13) Dizion. 3° Ed. .
PETRINA
Apri Voce completa

pag.1201



1) id: 2ca8857cdbc64020a5c7752131ec678d)
Esempio: Dan. Purg. 9. D'una petrina ruvida, e arsiccia.


2) id: 12446cccc64146caba52849c2c95b029)
Esempio: Dottr. Iac. Dant. Che con virtute affina Preziosa petrina.


3) id: 2340a068ab254b01ad2c968ef9cb04c3)
Esempio: Lib. Viagg. E 'l detto palazzo è fatto d'una nobil petrina, che è detta sardemi.
14) Dizion. 3° Ed. .
DOGLIA
Apri Voce completa

pag.570



1) id: bfebbcb36fea4e3c8f162bd205d59153)
Esempio: Dan. Purg. 23. Talchè diletto, e doglia partorie.


2) id: 3d680b049a454ff49cfe19788e9e8f60)
Esempio: E Dan. Purg. Cant. 21. Ed io, che son giaciuto a questa doglia Cinquecento anni, e più.


3) id: 98f7ee4e85174a5bad91db7c2ef98b1f)
Esempio: Boc. Nov. 15. 23. Quasi per doglia fu preso a convertire in rabbia la sua grande ira.


4) id: 78ed59790eb74ea88fbed6ea34914c43)
Esempio: Lib. Son. Perchè nel letto è grossa, e colle doglie.
15) Dizion. 3° Ed. .
FANTOLINO
Apri Voce completa

pag.635



1) id: a8b76447c4164e93b9b29b64f7ca8590)
Esempio: Dan. Purg. 24. Quasi bamosi fantolini, e vani.


2) id: 4af4fda3ed604b65ba7323e5092ad0d6)
Esempio: E Dan. Par. 13. E come 'l fantolin corre alla mamma.


3) id: 9ea2d4880c164127858e1f94ddfa1096)
Esempio: Com. Inf. 14. Acciocchè 'l pianto del fantolino non si sentisse da Saturno.
16) Dizion. 3° Ed. .
INVEGGIARE
Apri Voce completa

pag.915



1) id: ff24b2aabb8740ae82d532f008f15398)
Esempio: Dan. Par. 2. Ad inveggiar cotanto Paladino.


2) id: 1a41708ef6c44040b68a248e7f549861)
Esempio: But. Fu lo parlar fatto prima da S. Tommaso, di San Francesco, dicendo così, ad inveggiare, cioè a manifestare, e lodare, ed è parlar Lombardo.
17) Dizion. 3° Ed. .
SCIROCCO
Apri Voce completa

pag.1470



1) id: 200e224b0cbf40ff9a30abadb05bf4bd)
Esempio: Dan. Purg. 28. Quando Eolo Scirocco fuor discioglie.


2) id: c8444593331d4b83abb78e2dd663cdfb)
Esempio: Bern. Orl. 1. 18. 32. Siccome poichè l'impeto, e 'l furore Di Garbin, di Scirocco, o d'altro vento.
18) Dizion. 3° Ed. .
SECONDARE
Apri Voce completa

pag.1492



1) id: e5f3a986ae21458795acbe42e6ad7e60)
Esempio: Dan. Purg. 16. Maraviglia udirai, se mi secondi.


2) id: b1bd4bfd59be44faa6d8be540c740c43)
Esempio: E Dan. Purg. 1. Perocchè alle percosse non seconda.


3) id: c5a7cdfc54174a3e874fa36804a63ffe)
Esempio: Dan. Par. 25. Come discente, ch'a dottor seconda, Pronto, e libente.


4) id: 36c710ae84264a5a8a75562a688b7d97)
Esempio: Bocc. Nov. 66. 1. Alla quale il Re imposto aveva, che secondasse.


5) id: 93f93b6f358440eea4e2621217dac1a9)
Esempio: Petr. Cap. 8. E un gran vecchio il secondava appresso Con arte.


6) id: 002e99e8f9c6417a88bf19da200d5831)
Esempio: Boc. Nov. 18. 9. A secondar li piaceri d'Amore, e a divenire innamorata mi son lasciata trascorrere.


7) id: 8d12dc2513c54e6894b51492d9f59037)
Definiz: §. Di qui Andare a seconda de' fiumi: Seguitar la corrente. Lat. secundo flumine navigare. Che anche si trasferisce Andare a seconda a uno: Andargli a' versi, e compiacerlo. Lat. alicui obsequi, obsecundare.
19) Dizion. 3° Ed. .
PARVO
Apri Voce completa

pag.1162



1) id: d39cf5ec0c2c4419a3b14c7fc541dfca)
Esempio: Dan. Purg. 15. Le tue cogitazion, quantunque parve.


2) id: 8193ab5d408b40899c4580da3e526d03)
Esempio: E Dan. Par. Cant. 19. Che mosterranno molto in parvo loco.


3) id: 7ecd7e3eeeb04971b01c5b2832236855)
Esempio: E Dan. Par. 4. Ch'alla vostra statera non sien parvi.


4) id: d217bebef1ac4a79a0969c6c6e38e1be)
Esempio: Dittam. 5. 16. Perchè ogni selva, ed ogni bosco parvi Formicolato di varj serpenti, Con diversi veneni, grandi, e parvi.
20) Dizion. 3° Ed. .
AMBROSIA.
Apri Voce completa

pag.80



1) id: 2fb9fa5156df4900b1cd67b2608b40c1)
Esempio: Dan. Purg. 24. Che fe sentir d'ambrosia l'orezza.


2) id: e79c7ac2d9ab4c099526434ae8f520c2)
Esempio: Petr. Son. 161. Ch'ambrosia, e nettar non invidio a Giove.