Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 565 msec - Sono state trovate 21418 voci

La ricerca è stata rilevata in 78707 forme, per un totale di 56184 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
76072 2635 78707 forme
54654 1530 56184 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
DISCREDERE
Apri Voce completa

pag.537



1) id: e5ce0b47f629453b9ba3705682155980)
Esempio: Fioret. Cron. E questo non potè far loro discredere.


2) id: b8fcf41a087c4beea6fa5f6654545ca0)
Esempio: Tac. Dav. An. 4. 103. Parendo di vera amistà segno, il discredersi di cose sì gelose.


3) id: 524f34bd1bae48ca8d1172d78c93a5ce)
Definiz: §. Per Isfogarsi con parole di qualche sua passione con alcuno; Discredersi con uno. Lat. cum aliquo sua consilia communicare.


4) id: 963e6edc56b04e8eacb51457060a7869)
Esempio: All. 155. Noi siam diventati per questo mezzo amici di maniera, che noi possiamo discrederci insieme; l'uno all'altro confidando i segreti nostri alla libera.
2) Dizion. 3° Ed. .
POSSENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.1238



1) id: 88da7628b0d74008adac15b87dadd97a)
Esempio: Fior. Cron. Ond'elli venne possentemente contro allo 'mperador Berlinghieri.
3) Dizion. 3° Ed. .
PENTUTA.
Apri Voce completa

pag.1183



1) id: f20b65197f5540259d9ddde57701aa71)
Esempio: Cron. Vell. Di che ne hanno centomila pentúte.
4) Dizion. 3° Ed. .
CATTIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.302



1) id: baa87110f0a74fc6bff42720d04391c0)
Esempio: Cron. Vell. Fu morto a ghiado cattivamente.
5) Dizion. 3° Ed. .
OBBLIGAGIONE
Apri Voce completa

pag.1102



1) id: 89715b7d595540e9be3c9ad9561da803)
Esempio: Cron. Vell. Feciono carta, e obbligagione, ec.
6) Dizion. 3° Ed. .
CAVALCATORE.
Apri Voce completa

pag.304



1) id: 051dbf3141dd4c328f0c25e3eec9b1c3)
Esempio: Fior. Cron. Imper. E sapea quasi tutti quanti i linguaggi, e perfetto cavalcatóre.


2) id: 8a010c98d53c4bbca9d63f5ca950802e)
Esempio: Guid. G. Perciocchè egli cadde tra' piedi d'infiniti cavalli, e di loro cavalcatori.


3) id: 7a9bf7133d174947b9ed276da4587d1f)
Esempio: M. V. 8. 55. Perchè i loro soldati Tedeschi avieno ricetto, e parte di loro cavalcatori nella campagna.


4) id: 3f424a5ebe4643d2b46a7cb8ddcc0d2f)
Esempio: E Guid. Giud. altrove. Imperciocchè i loro cavalli divennero gamberi, tornando a dietro, e prendendo subita fugga, e non valeva neente a' cavalcatori di pungerli colli stimolosi sproni.
7) Dizion. 3° Ed. .
MALEFICIO.
Apri Voce completa

pag.988



1) id: 341faa1edfbf4d62898290d15d9ea5ab)
Esempio: Fioret. Cron. Disse, che tutti i ferri di maleficio si convertirebbero in zappe, ed in falci [cioè da far male]
8) Dizion. 3° Ed. .
SCOPERTO, e SCOVERTO
Apri Voce completa

pag.1478



1) id: 6d141f16fb1d45779eb95236a949165c)
Esempio: Cron. Mor. Vedi grandi scoperti adorni di olorifiche erbe.
9) Dizion. 3° Ed. .
GUERNIMENTO, e GUARNIMENTO
Apri Voce completa

pag.817



1) id: 7cc1940ec7bd43eab3730f53c480e123)
Esempio: Cron. Mor. Fornita di tutto guernimento opportuno alla difesa.


2) id: 8798e511b7454c7ea4162b616f28e1de)
Esempio: G. V. 12. 107. 3. Si vestiro di roba di scarlatto a tre guernimenti, foderate di vaio.


3) id: 577b55b073ad405d921ba372699764e3)
Esempio: Sen. Pist. Aguale conviene, che i guernimenti di tanto, sieno più forti, di quanto più forza sono le cose, che ci assaliscono.


4) id: a506f710ad104ad6b823200c9d24a081)
Esempio: Cr. 1. 6. 1. S'egli è posto intra l'altre case della villa, non ha bisogno la corte di tanta fortezza, e guernimento di chiusúra.


5) id: 85c32a5d47e6425486c667a3ac081917)
Esempio: Boc. Nov. 99. 41. Il cui guernimento non si sarebbe di leggieri apprezzato [cioè guarnizione, fornitúra, e adornamento. Qui Latin. ornatus, ornamentum]


6) id: fd33dd78585e453c9a7fea959d466cbb)
Esempio: E Cr. 11. 6. 1. Ne' guernimenti delle trombe non sieno piantati arbori, che 'l guernimento non sia guasto per la 'ngordigia de' frutti, e non sia proccurato accrescimento d'alcuni arbori in cotal guernimento, ma tutti gli arbori sian convertiti a fortezza di guernimento.
10) Dizion. 3° Ed. .
PRINCIPIATO.
Apri Voce completa

pag.1259



1) id: b6068f30ef2641979a7aa22837995645)
Esempio: Cron. Mor. B. Principiato negli anni di Cristo. 1393.
11) Dizion. 3° Ed. .
TESTAMENTARIO
Apri Voce completa

pag.1692



1) id: 6f37a85f95454b58b764199994c3c609)
Esempio: Cron. Mor. Tutori testamentarj di Bernardo, Bartolommeo, e Gualberto.
12) Dizion. 3° Ed. .
RIVERENTE.
Apri Voce completa

pag.1403



1) id: 04a01186cc4d4d1686e9ba29e6c68c13)
Esempio: Cron. Morell. Costumati, piacevoli, riverenti, e pieni di cortesia.


2) id: 0151bbca4e424f88bccd33fc7696687e)
Esempio: Red. Vip. 2. 6. Fiorirono, ec. tutte le belle arti, con ammirazione riverente di coloro.
13) Dizion. 3° Ed. .
VOCATO
Apri Voce completa

pag.1803



1) id: 4da4e90344e249199a4121518daea5df)
Esempio: Cron. Vell. Oggi sono di Francesco di Guidalotto vocato Rosso.
14) Dizion. 3° Ed. .
APERTO
Apri Voce completa

pag.115



1) id: 76018eb29e95434d9e675ab7d9243cf8)
Esempio: Cron. Morell. E come chiaro, e aperto vidi.
15) Dizion. 3° Ed. .
LASAGNAIO
Apri Voce completa

pag.937



1) id: 0a5548f7a38047008e6b4293b7d0fba0)
Esempio: Cron. Vell. Fu figliuola d'una fornaia, ovvero lasagnáia.
16) Dizion. 3° Ed. .
ABBACHISTA
Apri Voce completa

pag.1



1) id: fa659a8697d34effbc5b5a68c2f9770a)
Esempio: Cron. Vell. Diventò in pochissimo tempo buono abbachista.


2) id: 7cfe610e44b74a0a9ac4b205880b480d)
Esempio: Ber. rim. Non faría la ragione Di quante stringhe ha egli, e 'l suo Muletto Un abbachista in cento anni perfetto.
17) Dizion. 3° Ed. .
AVVILUPPATORE
Apri Voce completa

pag.183



1) id: ebf2a12adac7417fa5d7f6b53315f690)
Esempio: Cron. Vell. Fu grande mangiatóre, bevitóre, e avviluppatóre.
18) Dizion. 3° Ed. .
FAVELLATRICE
Apri Voce completa

pag.665



1) id: 9b69455c3f7a42f3a158a4bbbb67226f)
Esempio: Cron. Vell. Erano amorevoli molto, e grandi favellatrici.
19) Dizion. 3° Ed. .
INTRAFATTO
Apri Voce completa

pag.911



1) id: 1046ea10c42f4306a676b6d5e990a708)
Esempio: Cron. Morell. Acciocchè la rovina seguitasse pure intrafatto.


2) id: 8a3ea2a9c1ca486f9f14ca0c45b4b9fc)
Esempio: Ambr. Bern. 5. 12. Ed è sorella di quel giovane, ec. al quale io, per aprirmiti intrafatto, ho data l'Emilia mia.
20) Dizion. 3° Ed. .
INORMO, e INORME
Apri Voce completa

pag.891



1) id: f83bd324e64d4712aebec0d063ac6211)
Esempio: Cron. Morell. Non le mette per così inorme.