Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 394 msec - Sono state trovate 2898 voci

La ricerca è stata rilevata in 7511 forme, per un totale di 4575 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
7438 73 7511 forme
4540 35 4575 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 3° Ed. .
RINVOLTARE
Apri Voce completa

pag.1381



1) id: 45e82c32f4254a56a97ca446dd29ae24)
Esempio: Fir. As. 209. Egli la rinvoltò tutta per quel fango.
181) Dizion. 3° Ed. .
NOTTOLA
Apri Voce completa

pag.1094



1) id: ce663de6033c48dcb024389c39fb3bd8)
Esempio: Fir. Asin. Messa la nottola nell'uscio, e puntellatolo molto bene.


2) id: a0e4aff8bdc24f08a882083739896c1c)
Esempio: Fir. Asin. Provan, che di meriggio volin nottole.
182) Dizion. 3° Ed. .
DANAIOSO
Apri Voce completa

pag.453



1) id: 796c926e4598411a818d8915e4c440ca)
Esempio: Fir. Asin. Ricco, e danaioso, ma huomo d'una estrema avarizia.
183) Dizion. 3° Ed. .
MISTERIO
Apri Voce completa

pag.1046



1) id: e146136c2f4f48d898944e9150be9958)
Esempio: Fir. Asin. 159. Per li taciti misterj de' suoi tabernacoli.


2) id: a45e0846bcb24b1482f9921827986c46)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 324. Che fe copia colla sua eloquenza, e dottrina de' misterj degli antichi Ebrei.
184) Dizion. 3° Ed. .
SCARICO
Apri Voce completa

pag.1454



1) id: 18e0e1e048444db196d091bb2a3c9a1f)
Esempio: Fir. Asin. 208. Scarico della soma scansai tanto manifesto pericolo.


2) id: bb9eb9a478184766b8cd5b106ae7e89e)
Esempio: Fir. Disc. Anim. 39. Parendoli aver fatto una bella prova, se ne tornò tutto scarico a dormire.
185) Dizion. 3° Ed. .
STRETTEZZA.
Apri Voce completa

pag.1637



1) id: 8c61fdf1e4ba445eb4cca593f0ac19cc)
Esempio: Fir. Asin. Ma io che m'era accorto della sua strettezza.
186) Dizion. 3° Ed. .
STRADUZZA.
Apri Voce completa

pag.1629



1) id: 589e87f30c634b1a9d4d1073d399da83)
Esempio: Fir. Asin. Mi mise per certe straduzze fuor di mano.
187) Dizion. 3° Ed. .
STRAMBELLATO.
Apri Voce completa

pag.1629



1) id: 9c4d5cf7725d4f2bbb55d652fc9bb07b)
Esempio: Fir. Asin. Tutto strambellato da' morsi, e sforacchiato dalle ferite.
188) Dizion. 3° Ed. .
SUPPLICIO, e SUPPLIZIO.
Apri Voce completa

pag.1651



1) id: 73e92d4e5fd24d61bb5d24531bb26ce4)
Esempio: Fir. Asin. 76. Avvegnachè maggior supplizio merita il mio peccato.
189) Dizion. 3° Ed. .
SPORCO.
Apri Voce completa

pag.1596



1) id: ccd97cbc7ef24fd2bd86a568940e02d2)
Esempio: Fir. Asin. Dello sporco nome del postribolo, e del ruffiano.
190) Dizion. 3° Ed. .
SOPROSSO
Apri Voce completa

pag.1562



1) id: a6eb4ba208124724b552ad10d96da568)
Esempio: Fir. As. d'oro. Ella succedeva ne' beni della figliuola, malvolentieri sopportava questo soprosso.
191) Dizion. 3° Ed. .
SCRUPOLO, e SCRUPULO
Apri Voce completa

pag.1483



1) id: c74689f0c9454fedbfd4653d83ce103a)
Esempio: Fir. As. d'oro. Non avemo dubitanza veruna, ec. un solo scrupolo ne rimane.
192) Dizion. 3° Ed. .
ADDOBBARE.
Apri Voce completa

pag.29



1) id: 6ed5913dd11d493cade3f0617706e0c6)
Esempio: Fir. As. d'oro. 317. Vestita in quella guisa, che gli antichi addobbavano Giunóne.
193) Dizion. 3° Ed. .
INTERRATO, e INTERRIATO
Apri Voce completa

pag.907



1) id: f75654d1f60840e0a62fd49978576d62)
Esempio: Fir. As. d'oro. Smorto, e interriato, ch'e' pareva un corpo uscito d'una sepoltura.
194) Dizion. 3° Ed. .
PROROGARE.
Apri Voce completa

pag.1271



1) id: 40311575d1c44b03baa1795920438fac)
Esempio: Fir. As. d'oro. Colla sua morte avesse prorogato almanco un giorno la mia.
195) Dizion. 3° Ed. .
ALLA SPROVVISTA.
Apri Voce completa

pag.65



1) id: 70f7f45413bc40bbbaa904c4880c26bb)
Esempio: Fir. As. d'oro. E giuntomi alla sprovvista, mi diede tante bastonate, che, ec.
196) Dizion. 3° Ed. .
ALLIBBIRE.
Apri Voce completa

pag.68



1) id: 3233f896ac364f46b9c017e830575bc0)
Esempio: Fir. As. d'oro. Ne allibbì almanco per lo discoprimento di così fatto sacrilegio.
197) Dizion. 3° Ed. .
POPOLOSO
Apri Voce completa

pag.1231



1) id: 220475aa2d3b42948f35da2e1ed25b21)
Esempio: Fir. As. d'oro. Faccendo pervenire alle loro orecchie l'obbediente suono della popolosa famiglia.
198) Dizion. 3° Ed. .
VELARE
Apri Voce completa

pag.1755



1) id: ea273e2c086e4f2495a0fc6dd3fd1ca2)
Esempio: Fir. As. d'oro 114. Oltre alla mezza notte io velai un pochetto l'occhio.
199) Dizion. 3° Ed. .
RACCAPRICCIARE.
Apri Voce completa

pag.1303



1) id: cd7f0316300d47adb704811e5a252d91)
Esempio: Fir. As. d'oro. Raccapricciossi il gentil Signore subito, che udì la scellerata ribaldería.


2) id: 7b135cb1c93d465d8220fa7e3cf203d8)
Esempio: Fir. Dial. Bell. Donn. Sì vede l'huomo dimenticarsi di se stesso, ec. raccapricciarsegli le membra, arricciarseli i capelli.