Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 398 msec - Sono state trovate 9891 voci

La ricerca è stata rilevata in 31607 forme, per un totale di 21576 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
31255 352 31607 forme
21364 212 21576 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 3° Ed. .
GUARDATISSIMO
Apri Voce completa

pag.813



1) id: 40ce6364938e4cb98094a8b2bc562934)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Lo rinserroe in una guardatissima fortezza.
121) Dizion. 3° Ed. .
FAVOLEGGIATORE
Apri Voce completa

pag.666



1) id: 7c1fa723fe174a33ad1db45e73247631)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Dicono gli antichi favoleggiatori, che, ec.
122) Dizion. 3° Ed. .
FEUDALE
Apri Voce completa

pag.678



1) id: 76b65c1d4e694a74955fb9021d2f2593)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Siccome i beni feudali durano perpetuamente.
123) Dizion. 3° Ed. .
EFFERATAMENTE
Apri Voce completa

pag.591



1) id: edd5892afa9047678fe7e709fdeb4175)
Esempio: Fr. Giord. R. Efferatamente se le avventò alla vita.
124) Dizion. 3° Ed. .
RUSTICAGGINE.
Apri Voce completa

pag.1418



1) id: d106a019910548e9a431d7c8970a1b0e)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Difficilmente dimenticano la naturale rusticaggine.
125) Dizion. 3° Ed. .
MELUZZOLA
Apri Voce completa

pag.1018



1) id: 533486b844384ccf95f76e3c678780f9)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Si pasceva di meluzzole salvatiche.
126) Dizion. 3° Ed. .
DRINGOLAMENTO.
Apri Voce completa

pag.581



1) id: 762985ce9e7f4a82a053a9a3ee9897d1)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Cessò immantenente il dringolamento delle membra.
127) Dizion. 3° Ed. .
DUBITATIVO
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 2224c5f6b92646e38722575608fe08cc)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Dubitativi sono gli avvenimenti del tempo.
128) Dizion. 3° Ed. .
DISCOLO
Apri Voce completa

pag.535



1) id: 083b17da7fb141b3a337493b169b1b90)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Praticano con giovani discoli, e maliziosi.
129) Dizion. 3° Ed. .
DISSOLUTEZZA
Apri Voce completa

pag.556



1) id: 87b32a428f4649b4ba49174fed502e9a)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Vivono in grande dissolutezza di costumi.
130) Dizion. 3° Ed. .
OMISSIONE, e OMMISSIONE.
Apri Voce completa

pag.1114



1) id: 38edaaa7967e4732a8d17cf3bbbfc994)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Conforme avviene ne' peccati d'omissione.
131) Dizion. 3° Ed. .
ZAMBRACCARE
Apri Voce completa

pag.1823



1) id: 1cf2a5b6523a4561b4f55ecf0231bddf)
Esempio: Fr. Giord. R. Perdutamente si ingolfano, e lascivamente zambraccano.
132) Dizion. 3° Ed. .
ZAMPOGNARE
Apri Voce completa

pag.1823



1) id: 223ed7d936f2443c92419a01c321f19e)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. I pastori, che dolcemente zampognavano.
133) Dizion. 3° Ed. .
INTIMORIRE
Apri Voce completa

pag.909



1) id: aa639fa844394cde80e23663544f6cef)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Con parole aspre, volle intimorirlo.
134) Dizion. 3° Ed. .
INTORPIDIRE
Apri Voce completa

pag.911



1) id: af2daba2db4148ebb45ff650fb111f13)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Intenti a' piaceri, intorpidiscono nell'ozio.
135) Dizion. 3° Ed. .
INCAPARBIRE
Apri Voce completa

pag.852



1) id: f931a0a8d0584b6983ca5706ef59f171)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Incaparbirono nell'impresa, e vollero vederla terminata.
136) Dizion. 3° Ed. .
GLORIFICAMENTO
Apri Voce completa

pag.781



1) id: c793b03256e64298a5226d9d0992bd30)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Sperano un'eterno glorificamento nel mirare Iddio.
137) Dizion. 3° Ed. .
STRETTEZZA.
Apri Voce completa

pag.1637



1) id: a32335eac5444d80bdf4f41a56883187)
Esempio: Fr. Giord. Pred. Malvolentieri si accomodano a tante strettezze.
138) Dizion. 3° Ed. .
RIVESCIARE
Apri Voce completa

pag.1403



1) id: 4ce002c84cdb4c7c8ccb95db5a0a1768)
Esempio: Fr. Giord. P. Anzi tutto l'amor suo rivesciò qui.


2) id: 6a76e672f96e48f9b5c3e3121f1727e1)
Esempio: E Fr. Giord. P. di sotto. Il diluvio di sopra sì sono le tribulazioni, e i mali, che Iddio rivescia al Mondo.


3) id: 5fdbf08ba20240c285ce6643174445f8)
Esempio: Guid. G. Il campo dunque è rivesciato, Iasone ardito, e tostano al dragone si dirizza.


4) id: 418afa611b254a63b1f14f6fa3a29587)
Esempio: G. V. 10. 7. 2. Avea rivesciato in lui il governo di se, e di tutto il reame (cioè posto il carico sopra di lui, e datogli la cura)
139) Dizion. 3° Ed. .
OSTINATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.1135



1) id: 1ef06a3e31b74b9c8fd99b481d1695e2)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Sempre più ostinatamente lo negano.