Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 381 msec - Sono state trovate 2411 voci

La ricerca è stata rilevata in 6667 forme, per un totale di 4222 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
6583 84 6667 forme
4172 50 4222 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 3° Ed. .
SPRECARE.
Apri Voce completa

pag.1596



1) id: c7f986b4933b4f7a80d2d2682ab7bf1d)
Esempio: Fr. Iac. T. Ora attendi a sprecare, E lo tuo a consumare.
161) Dizion. 3° Ed. .
COMPRENDITORE
Apri Voce completa

pag.370



1) id: 3ba77fbd7e1a40b085dcfa0c7f75047d)
Esempio: Fra. Iac. Tod. Non ho comprenditore, Ne nulla simiglianza.
162) Dizion. 3° Ed. .
RISBALDIRE
Apri Voce completa

pag.1388



1) id: 72bade4df2fc49628497a74839943c3d)
Esempio: Fr. Iacop. Tod. Tutta la corte farai risbaldire, Se tu vorrai sonar questo strumento.
163) Dizion. 3° Ed. .
LOGORARE
Apri Voce completa

pag.965



1) id: 4cb7e1c66e8e4d65a29533ed5e794199)
Esempio: F. Iac. T. L'huomo ti vuole amare, Mentre ti può logorare.
164) Dizion. 3° Ed. .
RITO
Apri Voce completa

pag.1398



1) id: 0a2557230cb64ca7a18b381253e865c1)
Esempio: F. Iac. T. Rompe leggi, e statuti, E ogni ordinato rito.
165) Dizion. 3° Ed. .
CANESTRELLO
Apri Voce completa

pag.273



1) id: 6fb8ec5d66cb426b805607e016ccc5c0)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Aggio un canestrello appeso Che da i sorci non sia offeso.
166) Dizion. 3° Ed. .
RESTAURO, e RISTAURO.
Apri Voce completa

pag.1342



1) id: 527af98b3ce74bf4bc95c5f26eaa1cb6)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Da lei hanno altri restauri, Cari più di gemme, e d'auri.
167) Dizion. 3° Ed. .
FESTINAZIONE
Apri Voce completa

pag.678



1) id: 702803020ca64a7c8e263942cc5b883f)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Sorgi tosto di ciò subito accorta, Corri ad orar con festinazione.
168) Dizion. 3° Ed. .
UOSA
Apri Voce completa

pag.1812



1) id: c6e046d7c3ef495d8b07d75d7be47780)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Prima che tu ti calzi, guarda da qual piè è l'uosa.
169) Dizion. 3° Ed. .
RIMBALDIRE
Apri Voce completa

pag.1369



1) id: 9ac1a51e24d84c52bc827c3f11a3bcd3)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Lo cor prende per lui amare, Mi fa in gioia rimbaldire.
170) Dizion. 3° Ed. .
AFFRANTURA.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 88903cb67c664aa197efee1927299e12)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Lo Ciel ti perdi, e 'l mondo, Il corpo in affrantúra.


2) id: 4cedc11ae6b04800a012d9be5dd85b7e)
Esempio: E Fr. Iac. T. altrove. Trovarsi in affrantúra Madre, e figlia affogata.
171) Dizion. 3° Ed. .
ROSELLIA
Apri Voce completa

pag.1409



1) id: dc90e5945c5f444eaaaf621681270223)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Rogna secca, e fiammasalsa, ec. e nel volto rosselia. [Oggi Rosolia]
172) Dizion. 3° Ed. .
RIMANERE
Apri Voce completa

pag.1367



1) id: 9324d972e26542d897bc45ca95a82da8)
Esempio: F. Iac. Tod. Amare, e dilettare, Mirare, e contemplare, Questo rimane in atto.


2) id: db196135ee1447e2a698de2b82561325)
Esempio: E Fr. Iac. T. altrove. Lume di veritate, Che rimane in vigore.
173) Dizion. 3° Ed. .
ROBA
Apri Voce completa

pag.1403



1) id: 94b4a2ff543946389083f2d6b2d5ec48)
Esempio: F. Iac. Tod. Vil tonaca ti ammanta, E ti dismanta la roba pomposa.
174) Dizion. 3° Ed. .
RIMESSA
Apri Voce completa

pag.1371



1) id: 8e21da63850b435a8748e0e43de9e0ed)
Esempio: F. Iac. Tod. Benchè non sij ben d'affetti La rimessa acconcio a fare.
175) Dizion. 3° Ed. .
RIMUNERARE
Apri Voce completa

pag.1372



1) id: 5de8cfaf6e204b4e8f529d62870db725)
Esempio: F. Iac. Tod. E non saran giammai rimunerate, Se non di fuoco ardente.
176) Dizion. 3° Ed. .
INCRESCENZA
Apri Voce completa

pag.862



1) id: e83c29464fbe480186c8aa3cc85b5500)
Esempio: Fr. Iacop. Patire ogni increscenza, Tranquillo in ogni male.
177) Dizion. 3° Ed. .
MOTURA
Apri Voce completa

pag.1064



1) id: 4722d2e350044602a87b56439999006f)
Esempio: Fr. Iac. T. In perfezione gli è uopo venire, Per intender questa motura.
178) Dizion. 3° Ed. .
PEZZENTE.
Apri Voce completa

pag.1202



1) id: 343815b524cb4ef8bfa268195c4048a5)
Esempio: Fr. Iac. T. Metterómmi a gir pezzente, Per lo pane a ogni gente.
179) Dizion. 3° Ed. .
TREMENTINA
Apri Voce completa

pag.1224, in realtà 1724



1) id: 24062757592c459ca013a345324570c0)
Esempio: Fr. Iac. T. Giammai non si spicca, Ma sempremai s'appicca, Sì come trementina.