Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 715 msec - Sono state trovate 6251 voci

La ricerca è stata rilevata in 15896 forme, per un totale di 9361 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
15319 577 15896 forme
9068 293 9361 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 3° Ed. .
TRADITORESCO.
Apri Voce completa

pag.1711



1) id: 6e86a9053b664d2984be63b30e7a813c)
Esempio: Lib. Son. La tua fisonomia traditoresca.
21) Dizion. 3° Ed. .
POLIZZINA
Apri Voce completa

pag.1227



1) id: 4c5bf205a92b474a8cab22db0db9b65a)
Esempio: Lib. Son. Ricordati mandar la polizzina.
22) Dizion. 3° Ed. .
SBIETTARE.
Apri Voce completa

pag.1443



1) id: 5b6c19991d634cbfbde44d8027f6145d)
Esempio: Lib. Son. Arranca, sbietta, spulezza, calcagna.


2) id: bf28ccae086e41ceb1136ca097353591)
Esempio: E Lib. Son. altrove. Isbietta fuor di nostra colombaia.
23) Dizion. 3° Ed. .
LECCONCINO.
Apri Voce completa

pag.944



1) id: 5a85560bc5a045e580f4dbb3a6715747)
Esempio: Lib. Son. Disutil lecconcin, senza cervello.
24) Dizion. 3° Ed. .
BITORZOLUTO
Apri Voce completa

pag.227



1) id: 7961edc26dc046b788b304230ee0cc71)
Esempio: Lib. Son. Bitorzolúto, rattrappáto, e torto.
25) Dizion. 3° Ed. .
ARRANCARE
Apri Voce completa

pag.140



1) id: 79d35748e5854cd49324f730cb8d7c68)
Esempio: Lib. Son. Arranca, sbietta, spulezza calcagna.
26) Dizion. 3° Ed. .
FIACCA, e FIACCO
Apri Voce completa

pag.678



1) id: 3495ef52c731483893fb66801833fe8c)
Esempio: Lib. Son. Col baston fa fiacco.
27) Dizion. 3° Ed. .
UNANIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.1801



1) id: 1fbdf77db9d54394a225b6d4c70c68df)
Esempio: Lib. Oper. Div. Unanimamente tutti gridando.
28) Dizion. 3° Ed. .
PICCIONCINO.
Apri Voce completa

pag.1210



1) id: a0d5fb1420b54b5b8a05c3dc976e0316)
Esempio: Lib. Son. Venitene vignuóle, e piccioncini.
29) Dizion. 3° Ed. .
FREGARE
Apri Voce completa

pag.723



1) id: cd107fc317c242a48c2493dcde115269)
Esempio: Lib. Mascalc. Fregalo lungamente coll'olio laurino.
30) Dizion. 3° Ed. .
FISONOMIA
Apri Voce completa

pag.696



1) id: 1a55550e86f1460081d501837614361c)
Esempio: Lib. Son. La tua fisonomía traditoresca.
31) Dizion. 3° Ed. .
FOMENTARE
Apri Voce completa

pag.702



1) id: 2f2f687dadec4984a3d5d94184979b21)
Esempio: Lib. Mascalc. Fomentalo coll'acqua calda lungamente.
32) Dizion. 3° Ed. .
TETRAFARMACO.
Apri Voce completa

pag.1692



1) id: 3409d5d55b394098bb7ef2478ea02c00)
Esempio: Lib. Mascal. Lo curano con tetrafarmaco.


2) id: bf82711b133c41d3af9af72caf4b4c98)
Esempio: Lib. Cur. Mal. A questo male è molto giovevole il tetrafarmaco.
33) Dizion. 3° Ed. .
PROFETEGGIARE, e PROFETIZZARE.
Apri Voce completa

pag.1264



1) id: 6c2e5b92a5b646dba7fe3845959ddbc3)
Esempio: Filoc. lib. 1. 128. Nescientemente profetizzò.
34) Dizion. 3° Ed. .
SPULEZZARE.
Apri Voce completa

pag.1596



1) id: e896ecae53ae4377a379677683ec0bcf)
Esempio: Lib. Son. Arranca, sbietta, spulezza, calcagna.
35) Dizion. 3° Ed. .
PATRIGNO
Apri Voce completa

pag.1170



1) id: f389cb12b2a0457eb36e7cc5dab8ab4e)
Esempio: Lib. Sagram. O a sua figlioccia, o alle figliuole di suo patrigno, o di sua matrigna.
36) Dizion. 3° Ed. .
FINIMENTO
Apri Voce completa

pag.691



1) id: 507ae134bed748c69a4681073641e899)
Esempio: Lib. Sagr. Accidia fa, che l'huomo ha mal cominciamento, e pessimo finimento.


2) id: 0a5ca8e54771441cbd43cb64585d62db)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Che buona comincianza, in dispiacere Torna, se è malvagio finimento.


3) id: cad49d1306a4488da2346ac20c19b9be)
Esempio: Sag. Nat. Esp. 232. Dove le tavole (parla de' diamanti) che non han fondo, quali sogliono essere i finimenti delle collane, dette comunemente spere.
37) Dizion. 3° Ed. .
SCONFORTARE
Apri Voce completa

pag.1474



1) id: a099dc9c66ee4adeac012c30d3671444)
Esempio: Lib. Mott. Sconfortandolo, che non pigli moglie.
38) Dizion. 3° Ed. .
NOCEVOLISSIMO
Apri Voce completa

pag.1089



1) id: ada39a45d3e44afca8ac87cd3c556cc9)
Esempio: Lib. Dicer. Questo è a te nocevolissimo.
39) Dizion. 3° Ed. .
OSCENO.
Apri Voce completa

pag.1132



1) id: 3d6a53f4644d430e89a6ff293be66a33)
Esempio: Lib. Son. Vivendo questo mostro tanto osceno.