Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 532 msec - Sono state trovate 12755 voci

La ricerca è stata rilevata in 42345 forme, per un totale di 29517 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
42128 217 42345 forme
29373 144 29517 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 3° Ed. .
DISECCARE
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 888ec0674abb4c7db662c6e0cedad0fb)
Esempio: Mor. S. Greg. La pelle mia abbrunisce, e l'ossa, per lo caldo, diseccano.
161) Dizion. 3° Ed. .
ACCUSAZIONE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 156f42c4b57c4716ac9d953a4275f24f)
Esempio: Mor. S. Greg. La pena, che l'huom sostiene, per propria sua accusazione aggrava.
162) Dizion. 3° Ed. .
DINOMINAZIONE, e DENOMINAZIONE
Apri Voce completa

pag.518



1) id: d39ddbf603a7481cb5bcddf70d4f948f)
Esempio: Mor. S. Greg. La 'ncarnazione di Cristo si significa per le dinominazioni dell'ombrare.
163) Dizion. 3° Ed. .
ASPREZZA
Apri Voce completa

pag.152



1) id: c40c23a08d48425fb7ed30873e2c6202)
Esempio: Mor. S. Greg. Questo santo huomo sempre considerava l'asprezza della sentenzia di Dio.


2) id: 82acba2fb8df4e1b8d249c0de7c2c6c6)
Esempio: E Mor. S. Greg. appresso. Recogli dinanzi gli amici, che 'l consolassero, e poi gli commosse in asprezza di villanía.
164) Dizion. 3° Ed. .
SOVVENIMENTO
Apri Voce completa

pag.1571



1) id: 0ddba2907de84785836258fd4146c72f)
Esempio: Mor. S. Greg. E quando maggior sovvenimento di misericordia l'huomo considera aver ricevuto.


2) id: 6734acbb5d974a85b9f78c8f04b2a843)
Esempio: Vit. S. Pad. Per la predetta cagione era in gran povertade: mandogli per sovvenimento della sua vita, e de' poveri.
165) Dizion. 3° Ed. .
MASSERIZIA
Apri Voce completa

pag.1010



1) id: eedd48fc188f410aa7cc264ff7ebf52f)
Esempio: Mor. S. Greg. Volendo fare onesta masserizia, noi caggiamo in peccato di tenacitade.
166) Dizion. 3° Ed. .
COSTANTEMENTE
Apri Voce completa

pag.427



1) id: 578e8e061b2b48afb5136af484b1a35e)
Esempio: Mor. S. Greg. Odono le sante predicazioni del Vangelo, e costantemente le leggono.
167) Dizion. 3° Ed. .
COMPATIRE
Apri Voce completa

pag.365



1) id: ba7b6a7bd8f941c0894bdf188e7c6949)
Esempio: Mor. S. Greg. E cio, ch'essi possono, non gonfiando, ma compatendo, porgon loro.
168) Dizion. 3° Ed. .
DISMUOVERE
Apri Voce completa

pag.546



1) id: 47c0c05ac1604d63820759e0278c832a)
Esempio: Mor. S. Greg. Pertanto si sforzano di dismuovere i predicatori dalla Santa Chiesa.
169) Dizion. 3° Ed. .
INLECITO
Apri Voce completa

pag.889



1) id: f4bb7ec572554bdc8e30a8a9e304b616)
Esempio: Mor. S. Greg. Che per la bruttura, se non la corruzione dell'inlecito pensiero.
170) Dizion. 3° Ed. .
SUBITAMENTE.
Apri Voce completa

pag.1644



1) id: 6518fa3637e1420f85b557444cd574f1)
Esempio: Mor. S. Greg. Allora subitamente, e presto si lamentano del loro falso giudicio.
171) Dizion. 3° Ed. .
SUBITEZZA.
Apri Voce completa

pag.1644



1) id: b29da4160f28469db7998cda79d837dd)
Esempio: Mor. S. Greg. Per la sua subitezza spesse volte consuma le notti nostre.
172) Dizion. 3° Ed. .
SUBLIMITÀ, SUBLIMITADE, e SUBLIMITATE .
Apri Voce completa

pag.1644



1) id: 96bdb16c1a30474da80a81948e05f326)
Esempio: Mor. S. Greg. I quali gonfiano nel loro cuore, per qualche sublimità terrena.
173) Dizion. 3° Ed. .
PRINCIPIATORE
Apri Voce completa

pag.1259



1) id: 3260e84cbd154e94900760729c3c44b4)
Esempio: Mor. S. Greg. I Duchi, dalla parte avversa, sono i principiatori degli errori.
174) Dizion. 3° Ed. .
PERPLESSO
Apri Voce completa

pag.1192



1) id: e1610807b72c49758c702eeb74cdd544)
Esempio: Mor. S. Greg. I nervi de' suo' testicoli sono perplessi, cioè insieme avviluppati.
175) Dizion. 3° Ed. .
VENTERELLO
Apri Voce completa

pag.1763



1) id: ba4ce31c942843c2a640a5a59d3d1820)
Esempio: Mor. S. Greg. Sospigneci il venterello della vita presente continuamente al termine nostro.
176) Dizion. 3° Ed. .
STRABOCCARE
Apri Voce completa

pag.1629



1) id: bd47482253554ad5b8a4415d1bd548aa)
Esempio: Mor. S. Greg. Non considerare, non aver fermezza, straboccare d'amore di se proprio.


2) id: efa0458ac38c4258a822fc2229b180a5)
Esempio: M. V. 10. 25. Perchè 'l caso parea, come suol fare, o per fortuna, o per privati odj, contra loro straboccare.
177) Dizion. 3° Ed. .
RINATO
Apri Voce completa

pag.1372



1) id: da9a2aed16b64b9187f406eed17fb972)
Esempio: Mor. S. Greg. E per un modo di dire, innanzi rinato, che nato.
178) Dizion. 3° Ed. .
VICISSITUDINE
Apri Voce completa

pag.1778



1) id: 3ad60c6cb7b1408abb1186896585f621)
Esempio: Mor. S. Greg. Appresso al quale non è trasmutazione, ne adombramento di vicissitudine.


2) id: 89647d5a980742489e7b490e7b18a2ed)
Esempio: Coll. S. Pad. Onde non parla egli di cose spirituali, ma di cose attive, le quali in un medesimo huomo combattono, o insieme, o in diviso, con una cotale vicissitudine, e mutazion di tempo.
179) Dizion. 3° Ed. .
RINFACCIARE
Apri Voce completa

pag.1376



1) id: a5f43bbc161f4624b6f688265448ae1f)
Esempio: Mor. S. Greg. Che è altro, che rinfacciargli la debolezza della superbia sua.