Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 598 msec - Sono state trovate 19617 voci

La ricerca è stata rilevata in 79461 forme, per un totale di 59306 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
78267 1194 79461 forme
58650 656 59306 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 3° Ed. .
ROTONDO.
Apri Voce completa

pag.1412



1) id: e4c13ce2030042caa1037d7a7c6d76c8)
Esempio: Petr. Cap. 1. Dì, e notte rotando, Per la strada rotonda, ch'è infinita.


2) id: b3ac730ecd1843949cf2b4e1253fab57)
Esempio: Bemb. As. 1. Ne giova dove queste manchino, ec. molte voci rotonde, ec. raunando, e componendo.
81) Dizion. 3° Ed. .
MANCIPIO
Apri Voce completa

pag.993



1) id: 85be9c89b4b84fb29eea66be614a72ee)
Esempio: Petr. Cap. 8. L'un di virtute, e non d'Amor mancipio.


2) id: 98e92908b43344eeaa86612a19ad442d)
Esempio: Bemb. As. 1. Quell'altro di donna mutabile fatto mancipio, oggi si vede contento.


3) id: b60cd483bd0f4cb9918d2f5fb02fc499)
Esempio: Boez. Varch. lib. 3. rim. 7. Han per natura tormentar coloro, Che preda fatti, e vil mancipij loro.
82) Dizion. 3° Ed. .
ADESSO.
Apri Voce completa

pag.33



1) id: 4df40026de614dccb1622587221f8c41)
Esempio: Petr. cap. 12. Dianzi, adesso, ier, diman, mattina, e sera.


2) id: dea1cff755464b458f20b1e4b261a558)
Esempio: Dan. da Maiano Son. 21. Mi viene al cor, ch'adesso m'innamora.
83) Dizion. 3° Ed. .
ALVO.
Apri Voce completa

pag.75



1) id: 5e40da60da2f467ba6d3868b9fbc5bb2)
Esempio: Petr. cap. 10. Il qual seco venía dal materno alvo.


2) id: e8eada3301944eeca079a33bf613ae9c)
Esempio: Ar. Fur. 1. 55. E che 'l fior virginal così avea salvo, Come se lo portò dal materno alvo.


3) id: 94825b8a70974790829680f9a3b4ee78)
Esempio: Dan. Purg. 27. Credi per certo, che se dentro all'alvo, Di questa fiamma stessi ben mill'anni [cioè nel mezzo, e nel centro di essa fiamma]
84) Dizion. 3° Ed. .
A PARO A PARO
Apri Voce completa

pag.114



1) id: f2791091e8f44268ab0b7faee87bb9aa)
Esempio: Petr. cap. 4. Una giovane Greca a paro a paro.
85) Dizion. 3° Ed. .
ATTEMPARE
Apri Voce completa

pag.163



1) id: 3b0a1b0f1be1400daf0d217178c093a8)
Esempio: Petr. Cap. 12. Ch'a dire il vero omai troppo m'attempo.


2) id: 3385eb3aad4c404491ac7605dfb2def8)
Esempio: Petr. Canz. 8. 1. Or vien mancando, e troppo in lei m'attempo.
86) Dizion. 3° Ed. .
INTERPETRE, e INTERPETRO
Apri Voce completa

pag.907



1) id: 615ffba21263411fbccd5f9d072fe115)
Esempio: Petr. Cap. 2. Ma lo 'nterpetre mio, lo fece piano.
87) Dizion. 3° Ed. .
PATRIZIO
Apri Voce completa

pag.1170



1) id: 677738c5db0b4ad1bc36bca3eaf124ea)
Esempio: Petr. Cap. 5. Non di gente plebéa, ma di patrizia.
88) Dizion. 3° Ed. .
PLEBEO, e PLEBEIO
Apri Voce completa

pag.1223



1) id: c02c8e1cc16145a79fa4ba9e8d537b84)
Esempio: Petr. Cap. 5. Non di gente plebea, ma di patrizia.
89) Dizion. 3° Ed. .
LAUDATO.
Apri Voce completa

pag.940



1) id: 389fa4b187d34ccfb58aca108166f807)
Esempio: Petr. Cap. 8. E l'ultimo era il primo, tra laudáti.
90) Dizion. 3° Ed. .
LIGUSTRO
Apri Voce completa

pag.958



1) id: 69a40466390e44789ea3f02430c34d56)
Esempio: Petr. Cap. 11. In questi umani a dir proprio ligustri.
91) Dizion. 3° Ed. .
BREVISSIMO
Apri Voce completa

pag.240



1) id: bc94f6208f0b4ddfaff14e340d83944d)
Esempio: Petr. Cap. 2. E 'l tempo ch'è brevissimo ben sai.
92) Dizion. 3° Ed. .
CRUDELMENTE
Apri Voce completa

pag.440



1) id: bd397ee5c50d46d08865552600b86505)
Esempio: Petr. Cap. 3. Che me, e gli altri crudelmente scorza.
93) Dizion. 3° Ed. .
DANNATO
Apri Voce completa

pag.453



1) id: a64ecd80485c43009a746e950538d590)
Esempio: Petr. Cap. 2. Con più altri dannati a simil croce.


2) id: b9dc9f860cf5429aba7620ea4cc23a7b)
Esempio: Dan. Purg. 22. Dimmi s'e' son dannati, ed in qual vico.
94) Dizion. 3° Ed. .
A BADA
Apri Voce completa

pag.1



1) id: 8e6cebb429c24a2fbf807043073f2293)
Esempio: Petr. cap. 8. Che con arte Anniballe a bada tenne.


2) id: 1a7b842047364984974a294635b1b413)
Esempio: G. V. 11. 133. 1. Stando a bada co' Pisani, e fermi, gli straccavano, e consumavano.


3) id: 7d46409d3b724b98bd7da3d87989ff30)
Esempio: Sen. ben. Varch. 7. 1. Non ti terrò con verso lungo, e dubbj Discorsi, e varj aggiramenti a bada.


4) id: 8997c8abaf844428922dbe2574d63180)
Esempio: Dant. Inf. c. 31. Tal parve Antéo a me, che stava a bada Di vederlo.


5) id: 1ba42c2abda449b5b97e5a2282f5b83b)
Esempio: M. V. 5. 57. Cominciaronvi l'assalto, per tenere i nimici a bada.


6) id: 360f5129beca4003a8ebf7abd41582e0)
Definiz: §. Pigliasi per Ad aspetto, o A speranza: Io sto a bada di vederlo Stare a bada di vedere uno. Lat. expecto ut videam.
95) Dizion. 3° Ed. .
CHIODO
Apri Voce completa

pag.328



1) id: 95028fc453384148a2bf4b7eeccb967a)
Esempio: Petr. Cap. 3. Come d'asse si trae chiodo con chiodo.


2) id: 3d7a613d84f74db690fb33f35dc70576)
Esempio: E Ber. Orl. 1. 21. 18. Perchè così Rinaldo ha fermo il chiodo.


3) id: eeda88143b6c4d699f3fd9ff2117ec3f)
Esempio: Ar. Fur. 27. 102. Son cinque Cavalier, ch'han fisso il chiodo D'essere i primi a terminar sua lite.
96) Dizion. 3° Ed. .
INCIDERE
Apri Voce completa

pag.858



1) id: 7f458444411d402b865352b41b97e041)
Esempio: Petr. Cap. 4. M'ebbe sospinto, e tutti incisi i nervi.


2) id: 2726190695a24b6e99e9b1a4c580f64d)
Esempio: G. V. 4. 7. 1. Come innanzi, incidendo le storie d'Arrigo terzo, faremo menzione.


3) id: 6c53aad7187f49788b46bb5f7faccfef)
Definiz: §. Per Digredire. Lat. digredi.


4) id: fd2eaddb32844751963af055b08869e9)
Definiz: §. Per Intagliare, scolpire. Lat. sculpere, o come vuole Diomede gramatico, scalpere, caelare, incidere.


5) id: 2f13432936454f0080b6ce03b01cf775)
Esempio: E G. V. 10. 19. 2. Lasceremo alquanto di lui, incidendo lo suo avvento, per dire, ec.
97) Dizion. 3° Ed. .
BEFFATO
Apri Voce completa

pag.211



1) id: 1a6b8124381d406c95797028d409d24f)
Esempio: Petr. Cap. 2. E d'un pomo beffata al fin Gidippe.
98) Dizion. 3° Ed. .
FERVIDAMENTE
Apri Voce completa

pag.676



1) id: 338ed8c86476473daca000a30e1456ac)
Esempio: Petr. Cap. 4. L'altro è Properzio, che d'Amor cantaro Fervidamente.
99) Dizion. 3° Ed. .
CORRUCCIO
Apri Voce completa

pag.421



1) id: 8cafefeb04c54ac7bedd9547c14ed883)
Esempio: Petr. Cap. 11. Ingiuria da corruccio, e non da scherzo.


2) id: d95bac57ff95470183c6c4b8c004e1c7)
Esempio: Tav. Rit. Ne vi era persona, ancorchè fosse stata in corruccio seco, che non tenesse Lancillotto per huomo valente.