Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 444 msec - Sono state trovate 19617 voci

La ricerca è stata rilevata in 79461 forme, per un totale di 59306 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
78267 1194 79461 forme
58650 656 59306 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 3° Ed. .
FORBIRE
Apri Voce completa

pag.706



1) id: 665423f7e8de484a99dba2cfd0adbf58)
Esempio: Petr. Cap. 5. Che vergogna con man dagli occhj forba.


2) id: 570fc9ea8fa34df3a229396d5c8d09ac)
Definiz: §. Per simil. dicesi degli Occhj, e simili per asciugarli. Lat. extergere, abstergere.
101) Dizion. 3° Ed. .
IERI
Apri Voce completa

pag.825



1) id: 15c10ce75c1747c19b36e474efcea572)
Esempio: Petr. Cap. 12. Dianzi, adesso, ier, diman mattino, e sera.
102) Dizion. 3° Ed. .
IGNOTO
Apri Voce completa

pag.825



1) id: a69910b950cc4064a6243cd08048b949)
Esempio: Petr. Cap. 7. Volgersi altronde, ed a te essendo ignota.


2) id: 37ca99f6b54d48a5bb30a4d373bd60aa)
Esempio: Bern. Orl. 2. 20. 1. Come talvolta fra l'ignota gente, Lecito ad un ignoto è gloriarsi, ec.
103) Dizion. 3° Ed. .
RAGNO.
Apri Voce completa

pag.1315



1) id: 7a4b5359e456454e8f9a4cc0108bf317)
Esempio: Petr. Cap. 12. Che tutte fieno allora opre di ragne.


2) id: d04931eae8b74f4cb22b502229b94f9e)
Esempio: Circ. Gell. E i ragni tendere molto consideratamente i laccj, per pretendere alcuni, ec.
104) Dizion. 3° Ed. .
MEDICARE
Apri Voce completa

pag.1015



1) id: d9cf03502b564d989c86c356bbd57014)
Esempio: Petr. Cap. 2. Va medicando, acciocchè in pace il porti.
105) Dizion. 3° Ed. .
ANCO.
Apri Voce completa

pag.87



1) id: 207fea0f52424ee881db7ff1988cac4d)
Esempio: Petr. Cap. 9. Più vago di veder, ch'io ne foss'anco.


2) id: 93f2ed1427994d28a0c3ee6aed8b3583)
Esempio: Petr. Canz. 6. 3. Di quanto per amor giammai soffersi, Ed aggio a soffrire anco.


3) id: 2efdd38adc0f430297196e1948b5ac3d)
Esempio: Dan. Inf. 12. Era lo loco, ove a scender la riva Venimmo, alpestro, e per quel, ch'ivi era anco, Tal, ch'ogni vista ne sarebbe schiva.
106) Dizion. 3° Ed. .
INVENTORE
Apri Voce completa

pag.917



1) id: 27e01776d7f94d6e9de9cee496b2dad9)
Esempio: Petr. Cap. 9. Dov'è Zoroastro, Che fu dell'Arte magica inventore.


2) id: 44d3516909874bdba9516ec85b085483)
Esempio: Red. Lett. Occh. Se il Frate Alessandro Spina non fu il primo inventore degli occhiali, egli per lo meno, ec.
107) Dizion. 3° Ed. .
INVOLTO
Apri Voce completa

pag.920



1) id: c871e5e976b14a69b1b4c31ce848c0e1)
Esempio: Petr. Cap. 6. E una donna involta in vesta negra.
108) Dizion. 3° Ed. .
FREMERE
Apri Voce completa

pag.724



1) id: ef4b7fbc0a1d4f0a953ad64c0f1b056b)
Esempio: Petr. Cap. 5. Non freme così 'l Mar, quando s'adira.


2) id: 0d557d4993864f4d9ce6f8ad36fdb6f5)
Definiz: §. Per similit. Strepitar colla voce, per lo più per ira, e sdegno.
109) Dizion. 3° Ed. .
GIOVANE, ec$.
Apri Voce completa

pag.769



1) id: e9a8815c447a4edca1cd1eef6751f0f6)
Esempio: Petr. Cap. 4. Una giovane Greca a paro a paro.


2) id: f889c7cbb0a84cf1b689743b162a2496)
Esempio: Petr. Canz. 11. 7. Quanta gloria ti fia Dir: gli altri l'aitar giovane, e forte.
110) Dizion. 3° Ed. .
SOCCO
Apri Voce completa

pag.1541



1) id: 12c3aaf7d55d4d05bab11cfad89ebda1)
Esempio: Petr. Cap. 4. Materia da coturni, e non da socchi.
111) Dizion. 3° Ed. .
MATERNO
Apri Voce completa

pag.1011



1) id: cdf65c8a8eca40248ec8721e23daa28e)
Esempio: Petr. Cap. 10. Il qual seco venía dal materno alvo.
112) Dizion. 3° Ed. .
INCOSTANTE.
Apri Voce completa

pag.862



1) id: 803f9a4d481042e096469c9d21c5d053)
Esempio: Petr. Cap. 3. In somma so, com'è incostante, e vaga.
113) Dizion. 3° Ed. .
COTURNO
Apri Voce completa

pag.430



1) id: fe2b134d9ecc46bcb566bce03ddf6bab)
Esempio: Petr. Cap. 4. Materia da coturni, e non da Socchi.
114) Dizion. 3° Ed. .
PRINCIPE
Apri Voce completa

pag.1259



1) id: c847b80c3e064f6699e132c18739bf48)
Esempio: Petr. Cap. 8. E 'l buon Nerva, Traian Principi fidi.
115) Dizion. 3° Ed. .
MARITO
Apri Voce completa

pag.1006



1) id: f6ec49e489b8451cbe7fdcc7507ad833)
Esempio: Petr. Cap. 2. Quall'altra è Giulia, e duolsi del marito.


2) id: 10ddcb96104e43ec9cadce617c383537)
Esempio: Tass. Amint. 1. 1. E con quanti iterati abbracciamenti La vite s'avviticchia al suo marito.


3) id: 4c6d8a3b036d4bc2a8036199eaaf1761)
Esempio: Bern. Orl. 2. 1. 29. Di lei facendosi marito.


4) id: e2fce58eed40409db4e99486fad4e4dd)
Esempio: Cron. Morell. Abbi riguardo primamente di non ti avvilire, ma più tosto t'ingegna d'innalzarti, non per modo ch'ella volesse essere il marito, e tu la moglie.
116) Dizion. 3° Ed. .
VIVO.
Apri Voce completa

pag.1793



1) id: c8e42ccd7b61406e89416372b1626dcf)
Esempio: Petr. Cap. 5. Perchè prima col ferro al vivo aprilla.


2) id: 1acb099999304e0eb084b0afc3bd5e6c)
Esempio: Red. Vip. 1. 9. Sapendo quanto in sul vivo, e niente meno di me ne siate punto ancor voi.


3) id: 89433761671f4ba18df128522acfab08)
Definiz: §. Per metaf.
117) Dizion. 3° Ed. .
CINTO
Apri Voce completa

pag.337



1) id: 4040a811ed45470ab904f81a5ade0fd9)
Esempio: Petr. Cap. 1. Cinto di ferri i piè, le braccia, e 'l collo.
118) Dizion. 3° Ed. .
UNO, e ALTRO.
Apri Voce completa

pag.1803



1) id: aa7036725dbb47d5a6ccf266f39655aa)
Esempio: Petr. Cap. 1. Scaldava il Sol già l'uno, e l'altro corno Del Tauro.


2) id: 6c423410f9b84fdbb58fc053081fe7f9)
Esempio: E Petr. Canz. Ove è il bel ciglio, e l'una, e l'altra stella, Che al corso del mio viver lume dienno.


3) id: e6bbb97daf7d4104b2dfe9e3fe968cf2)
Definiz: §. L'un per l'altro: L'uno ragguagliato coll'altro.


4) id: 372cb8fa64c64d6687f631baecd163eb)
Esempio: Alam. Colt. 4. E l'un per l'altro da vergogna spinto, E 'nvidioso al vicin men pigro viene.
119) Dizion. 3° Ed. .
SOTTOSOPRA
Apri Voce completa

pag.1569



1) id: d44a22d8f69d4ba99cf83d4e06eccc7f)
Esempio: Petr. Cap. 1. Onde uscir gran tempeste, E funne il Mondo sottosopra volto.