Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 484 msec - Sono state trovate 7857 voci

La ricerca è stata rilevata in 20815 forme, per un totale di 12883 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
20647 168 20815 forme
12790 93 12883 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 3° Ed. .
CONTO
Apri Voce completa

pag.399



1) id: 2e844aac1d534aca8dcfafc1e1911656)
Esempio: Sen. Pist. Quando l'huomo ha raunate le parti, si le somma per conto.


2) id: 685c723c25504a1f94e1c5dea91c809c)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 6. 4. Onde tu, che eri come creditore venuto, saldato il conto, te ne parti debitore.


3) id: cc544c0b056744ad8d96d365ea84ed44)
Esempio: E Sen. Ben. Varch. 3. 18. Che egli non può mettere a conto al padron suo nessuna di quelle cose, che egli fa.


4) id: 93c90837813f4cf1b5fb995a042124a0)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 1. 2. Perchè chi dice d'aver perduto alcun benifizio, mostra, che egli l'aveva messo a confronto, e fatto pensiero di riaverlo [qui Farne capitale]


5) id: 9b1ebe1a6bc04ca0b3d5506095859c33)
Esempio: G. V. 6. 92. 4. Appuosono al buon Romeo, ch'egli aveva male guardato il tesoro del Conte, e fecergli domandar conto.
181) Dizion. 3° Ed. .
TRAVILLANO
Apri Voce completa

pag.1224, in realtà 1724



1) id: 49d63a5527c34b4a9a862de024d7afeb)
Esempio: Sen. Pist. L'huomo dee meglio amare tralorda, e travillana morte, che tranetto servaggio.
182) Dizion. 3° Ed. .
COMPAGNEVOLE
Apri Voce completa

pag.363



1) id: 2525e3d996d645d7b0d27abf519887ac)
Esempio: Sen. Pist. Quella ci ha dato amore tra noi, ed hacci fatti compagnevoli.
183) Dizion. 3° Ed. .
CISTERNA
Apri Voce completa

pag.341



1) id: c5c3a25566f34de0ae98708983cd745e)
Esempio: Sen. Pist. Tutti questi arbori si debbono atare, e innaffiare d'acqua di cisterna.
184) Dizion. 3° Ed. .
DISNODARE, e DINODARE
Apri Voce completa

pag.546



1) id: 52e625f47f214246918617eda7a255b9)
Esempio: Sen. Pist. Appresso m'insegna a sciogliere, e disnodare le cose annodate, e impacciate.
185) Dizion. 3° Ed. .
SCHIANTARE, e STIANTARE
Apri Voce completa

pag.1462



1) id: 445e49f75a29441ea53d41883f5d01c4)
Esempio: Sen. Pist. Forza di continua tossa, che ti faccia schiantar parte delle budella.
186) Dizion. 3° Ed. .
SEMPLICEZZA
Apri Voce completa

pag.1502



1) id: bca43150af2641929e775f2d65cb44ba)
Esempio: Sen. Pist. Non ci tegnamo appagati di neuna ricchezza, ne di folle semplicezza.
187) Dizion. 3° Ed. .
TRATTO
Apri Voce completa

pag.1224, in realtà 1724



1) id: dd1c9d0e2de2422a823d0f5573029135)
Esempio: Senec. Pist. Il quale sempre parlava a tratti.
188) Dizion. 3° Ed. .
TRACARO
Apri Voce completa

pag.1711



1) id: acf39561576c4e58a0d55909d2c53b13)
Esempio: Sen. Pist. E così è, tracaro amico mio Lucillo, già la mia etade, ec.
189) Dizion. 3° Ed. .
TRACONVENEVOLE
Apri Voce completa

pag.1711



1) id: d542a6ba87cf4b44b1fcb4ff9d8be1c4)
Esempio: Sen. Pist. Tuttavia traconvenevole non mi par quello, che Tullio usa, ch'egli appella cavillazioni.
190) Dizion. 3° Ed. .
VESTITURA
Apri Voce completa

pag.1774



1) id: c92c702abf2640a191650d69383bf29c)
Esempio: Sen. Pist. Finalmente ti sarà tolta ancora la tua sezzaia vestitura (cioè la pelle)


2) id: f4cb3bfd84464b7a9beafff96776aab5)
Esempio: Gio. V. 4. 26. 1. Restituire al Papa tutte le vestiture de' Vescovi, e Abati (qui investitura)
191) Dizion. 3° Ed. .
PIACENTERIA
Apri Voce completa

pag.1203



1) id: 67065ee63dbe4b23a77a087020fc447a)
Esempio: Sen. Pist. Quanto le lodi, e le piacenteríe, e le lusinghe delle genti, ec.
192) Dizion. 3° Ed. .
RICREDUTO
Apri Voce completa

pag.1358



1) id: 71b1bbe8353849cfba1d7e1cba809399)
Esempio: Sen. Pist. E in chente stato, che sia, non è egli ricreduto, ne vinto.


2) id: 1f316a9ef31c433eba08f79347fc181d)
Esempio: G. V. 8. 30. 1. Quasi, come gente ricreduta, feciono a' Genovesi ogni patto, che vollono.
193) Dizion. 3° Ed. .
NABISSARE.
Apri Voce completa

pag.1074



1) id: 5f550ed984934cc1a2e5619953c99b81)
Esempio: Sen. Pist. Quante volte son nabissate Cittadi, e ville, e Castella per un tremuoto.


2) id: 4ee9c471b6464329afd051359883c60c)
Esempio: Pist. S. Girol. E poi lasciarsi nabissare in profondo.
194) Dizion. 3° Ed. .
BORBOTTARE
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 2842d71afb754d1d89ddad7248c37dc0)
Esempio: Sen. Pist. Riguarda queste cucíne, ove sono tanti cuochi, che borbottano intorno al fuoco.


2) id: e568419cad6e4f35a2a45fdb7afd52d0)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 1. 5. Alcuna volta borbottiamo sempre, e pigliando ogni minima occasione, ancorchè ingiusta di dolerci, facciamo in guisa, che niun grado ci se ne debbe.
195) Dizion. 3° Ed. .
CAVILLAZIONE.
Apri Voce completa

pag.308



1) id: ca173842e0964af680f2cf0674043a3f)
Esempio: Sen. Pist. Tuttavia traconvenevole nome mi par quello, che Tullio usa, ch'egli chiama cavillazioni.
196) Dizion. 3° Ed. .
AGUALE.
Apri Voce completa

pag.54



1) id: da8dc393595b4bed892711b8c774751f)
Esempio: Sen. Pist. Io non ti voglio aguale, recare a mente tutte le storie antiche.
197) Dizion. 3° Ed. .
FIACCAMENTO.
Apri Voce completa

pag.678



1) id: b39882f769e74b79acaa6fc78c93ec36)
Esempio: Sen. Pist. Dall'un lato abbiamo i mostri crudeli, ec. dall'altro i fiaccamenti delle navi.
198) Dizion. 3° Ed. .
CONSONANZA
Apri Voce completa

pag.391



1) id: 3e9475ab0f7d49118d51070498080869)
Esempio: Sen. Pist. S'assembrano diverse boci, e di tutte, accordate insieme, si fa una consonanza.
199) Dizion. 3° Ed. .
IMBIACCATO
Apri Voce completa

pag.828



1) id: dfe4ef63a0b3475c87784f1b3f26f05c)
Esempio: Sen. Pist. A poche cose si ripon la faccia, che è di sopra imbiaccata.


2) id: 1023f8af12ef4958a6cdfcf2c16d4e6d)
Esempio: Sen. Pist. La beatitudine di tutti coloro è fittizia, imbiaccata, e non vera.