Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 579 msec - Sono state trovate 7857 voci

La ricerca è stata rilevata in 20815 forme, per un totale di 12883 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
20647 168 20815 forme
12790 93 12883 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
440) Dizion. 3° Ed. .
DISTRUTTORE
Apri Voce completa

pag.559



1) id: 8d054c9fb938488aa22b0ea591d565cf)
Esempio: Sen. Declam. Tu, come distruttor della Repub. debbi morire.
441) Dizion. 3° Ed. .
ADDIMANDITA.
Apri Voce completa

pag.29



1) id: 694129a9eb05479eb47669d50ac1bfe5)
Esempio: Sen. Declam. Onde non debbo accettare la tua addimandita.
442) Dizion. 3° Ed. .
PORCELLANA
Apri Voce completa

pag.1231



1) id: 3bb9a4b9783a439fb411fe5eb8c2ae54)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 7. 10. Veggiovi tazze di porcellana.
443) Dizion. 3° Ed. .
CONFORMARE
Apri Voce completa

pag.383



1) id: c4419a431c274707af247ace52402330)
Esempio: Sen. Decl. Io mi son conformato colla legge scritta.
444) Dizion. 3° Ed. .
PERDERE
Apri Voce completa

pag.1186



1) id: f59b0a8f36e344adb4650286398d8e55)
Esempio: E Petr. Canz. 26. 6. Così nulla sen perde.
445) Dizion. 3° Ed. .
MANGIARE
Apri Voce completa

pag.995



1) id: c4d312a6a22a4f96abfb0dea332bc099)
Esempio: Sen. Pist. E non dico delle feste, ch'oggi si fanno a' nostri mangiari, alle quali ha più cantatori, che non vi ha ragguardatori.
446) Dizion. 3° Ed. .
DI QUANTO
Apri Voce completa

pag.522



1) id: b3ade41ec10a406ca3723e393d541c09)
Esempio: Sen. Pist. Ma aguale conviene, che i guernimenti, di tanto sieno più forti, di quanto più forza sono le cose, che ci assaliscono.
447) Dizion. 3° Ed. .
LATO
Apri Voce completa

pag.940



1) id: 5ce0cc20914b44a880a78cb485090000)
Esempio: Sen. Pist. Avea nome Platone, perciocchè egli avea il petto grosso, e lato, perciocchè Platos in Greco è a dire Lato in Fiorentino.
448) Dizion. 3° Ed. .
RITIGNERE
Apri Voce completa

pag.1396



1) id: b3d38d12f2fc45efb324d76fe19d9a63)
Esempio: Sen. Pist. La lana riceve alcuno colore a una volta, e alcuno altro non riceve, s'ella non è spesse volte tinta, e ritinta.
449) Dizion. 3° Ed. .
DI TANTO.
Apri Voce completa

pag.561



1) id: d788cccc18244a4bb233291c65f842cd)
Esempio: Sen. Pist. Ma aguale conviene, che i guernimenti, di tanto sieno più forti, di quanto più forza sono le cose, che ci assaliscono.
450) Dizion. 3° Ed. .
ACUTO, e AGUTO.
Apri Voce completa

pag.28



1) id: 02d295dd8ce446d39cc908df45b128a0)
Esempio: Sen. Pist. Tu m'insegni, come le gravi, e acute voci, s'accordino insieme, come si fa la concordia de' nervi, che rendon disegual suono.
451) Dizion. 3° Ed. .
DICERVELLARE
Apri Voce completa

pag.500



1) id: d02a882c4cdc4fb08384f0ef62a3769f)
Esempio: Sen. Pist. Egli fedì di sì gran forza, e di sì gran niquità il capo alla parete, che si dicervellò (qui neutr. pass.)
452) Dizion. 3° Ed. .
GRACIDATORE
Apri Voce completa

pag.789



1) id: fac064e1bff04c469afa8a45b554e9c6)
Esempio: Senec. Pistol. Danno materia a' borbottatori, e gracidatori.


2) id: 53f05d18d7b743dca0133e35ee413c80)
Esempio: E Sen. Pist. altrove. E già sia cosa, che elli non sia gracidatore, e berlingatore.
453) Dizion. 3° Ed. .
SOFISTICO
Apri Voce completa

pag.1544



1) id: 6b4977be71c7471bb1421da4a20a6b5e)
Esempio: Senec. Pistol. Ne questo diresti, come uno sofistico.
454) Dizion. 3° Ed. .
VETRAIO
Apri Voce completa

pag.1774



1) id: e93c9e380db84379906e5bb6075e523c)
Esempio: Sen. Pist. Io disiderava molto di mostrare a Possidonio alcuno vetraio, che coll'alito, o col fiato della sua bocca, fa diverse vasella di vetro.
455) Dizion. 3° Ed. .
PIZZICORE
Apri Voce completa

pag.1223



1) id: 0d24d259b00f455db964de313420fd7f)
Esempio: Sen. Pist. Sì come egli avviene alcuna volta in un corpo forte, che gli nascono bolle, e pizzicore, le quali non passano in profondo.
456) Dizion. 3° Ed. .
ARMENTO
Apri Voce completa

pag.138



1) id: e9bd5d5dbe6a433db631d3fd66ad2a66)
Esempio: Sen. Pist. Il buon pulédro, siccome disse Virgilio, e che è di buono armento, si porta altamente nel campo, e piega ben le gambe.
457) Dizion. 3° Ed. .
TRAPPOLA
Apri Voce completa

pag.1718



1) id: 82af53cf27c94f7ebe62f336b94fb12c)
Esempio: Sen. Pist. Senza fallo è da dottare, che io non prenda la parola alla trappola, o che 'l mio libro non manuchi il cacio.
458) Dizion. 3° Ed. .
TRAVAGLIATORE
Apri Voce completa

pag.1224, in realtà 1724



1) id: a02e044ff8fe4c76b0cf0e3ba8d70399)
Esempio: Sen. Pist. Questi sofismi ingannan l'huomo senza danno, siccome fanno i bossoletti, e le pallottole, e gli altri strumenti de' travagliatori, e de' tragettatori.
459) Dizion. 3° Ed. .
ALTRETTALE.
Apri Voce completa

pag.74



1) id: 52f151b232db4543a6fadb45bbd0de20)
Esempio: Sen. Pist. L'altra hae il vento sì repente, e sì forte, che spigliatamente il ne porta: pensa, che tutto, e altrettale a noi avviene.