Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 280 msec - Sono state trovate 1218 voci

La ricerca è stata rilevata in 2814 forme, per un totale di 1490 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
2595 219 2814 forme
1377 113 1490 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
ELETTIVO
Apri Voce completa

pag.595



1) id: fd88666a046b491ea9802bb9e627f6f7)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Perciocchè della amicizia elettiva.
2) Dizion. 3° Ed. .
CONSEGUITARE
Apri Voce completa

pag.389



1) id: a04e1603b5794a77827a16492b3647f9)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Due effetti grandissimi quasi sempre conseguitano.
3) Dizion. 3° Ed. .
ORREVOLISSIMO.
Apri Voce completa

pag.1130



1) id: 51ecf93a09b9466d9c1e4d50026723a8)
Esempio: Salv. Dial. Amic. 4. Girolamo Benivieni tra gli altri nostri orrevolissimo Cittadino.
4) Dizion. 3° Ed. .
COMUNICANZA
Apri Voce completa

pag.371



1) id: 2b59eb4056254d0f951eaffeb735f648)
Esempio: Salv. Dial. Amic. 72. È il fine della vera amicizia l'onesta comunicanza.
5) Dizion. 3° Ed. .
AMICIZIA.
Apri Voce completa

pag.80



1) id: b98f7ed4116642b09ca846db5435aa16)
Esempio: Salv. Dial. Am. Amicizia, onesta comunicanza di volontà perpetua.
6) Dizion. 3° Ed. .
RINTEGRARE
Apri Voce completa

pag.1379



1) id: 572a85aedc5444bfadc0cbb6682ed0bd)
Esempio: Salv. Dial. Amic. 35. Perciocchè naturalmente ogni imperfetto cerca di rintegrarsi [qui neutr. pass.]
7) Dizion. 3° Ed. .
ESTERNO
Apri Voce completa

pag.617



1) id: 01134544d74e490b8e15009827bf3693)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Gli amici, non s'aman per se medesimi, ma per cagione esterna.
8) Dizion. 3° Ed. .
SOSPEZIONE, e SOSPIZIONE
Apri Voce completa

pag.1564



1) id: eead3635189145cba7f792562a376521)
Esempio: Salv. Dial. Am. Ella generò comunemente nell'animo d'ogni huomo sospizione.
9) Dizion. 3° Ed. .
DISTACCARE
Apri Voce completa

pag.556



1) id: cc819a5131384ec3ac6f51bd47c7c129)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Per la quale cosa in un medesimo giorno attaccano, e distaccano un'amicizia medesima.
10) Dizion. 3° Ed. .
RACQUISTATORE.
Apri Voce completa

pag.1307



1) id: ed8d6542570a4256bfa769fc181dad46)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Quali abbiamo noi più diligenti conservadori, e più pij, e più solleciti racquistatori.
11) Dizion. 3° Ed. .
APPICCARE
Apri Voce completa

pag.121



1) id: 1cbcb16a1bc14086aa765519b7e25728)
Esempio: Salv. Dial. Am. 46. E non si può mai appiccare amicizia, ec.
12) Dizion. 3° Ed. .
OBBIETTO
Apri Voce completa

pag.1102



1) id: 730a6f25e7ca475492f73d49e5ea8dad)
Esempio: Sal. Dial. Amic. Obbietto è quello, nel quale ciascuna cosa ragguarda, come suo vero fine.
13) Dizion. 3° Ed. .
DISTRIBUTIVO
Apri Voce completa

pag.559



1) id: 1cc72b4bcef04ef79371a6e41340ef66)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Perciocchè alcuni vogliono, che ella venga da quella parte della giustizia, che distributiva si chiama.
14) Dizion. 3° Ed. .
UTILE.
Apri Voce completa

pag.1815



1) id: 157104d41b074011a99c358ed117c6d7)
Definiz: Che dagli Autori del buon secolo fu detto anche UTOLE. Sust. Utilità. Latin. utilitas, compendium. Salv. Dial. Amic. il diffinisce così.


2) id: 0dd63fa317014af2b1da8b43744ee3f2)
Esempio: Salv. Dial. Amic. Utile è quello, coll'aiuto del quale, alcuna cosa buona, o dilettevole si procaccia.
15) Dizion. 3° Ed. .
CONCITATO
Apri Voce completa

pag.375



1) id: 97f55299047c4e0bb2a365019cd225a9)
Esempio: Salv. Dial. Amic. L'avreste talor veduto con volto acceso, con occhi sfavillanti al cielo fissi, con una forza di parlar concitato.
16) Dizion. 3° Ed. .
RICOMMETTERE
Apri Voce completa

pag.1354



1) id: 375c45bb76854ef2913bc8ad881657ac)
Esempio: Salv. Dial. Am. 4. E tratto il freno dell'appetito di mano a quello, ricommise alla ragione.
17) Dizion. 3° Ed. .
DISSOMIGLIANZA
Apri Voce completa

pag.556



1) id: 5ffe87a62840476c893ca0777832f9a1)
Esempio: Salviat. Dial. Amic. Voi ci avete dimostre le somiglianze delle non vere, ec. mostrateci ora le dissomiglianze ancora.
18) Dizion. 3° Ed. .
IMBERCIARE
Apri Voce completa

pag.828



1) id: 5cd79c913bbd4613837bdcdab4bd6f0b)
Esempio: Salv. Dial. Amiciz. 70. Non è anche quasi punto fatica, ec. lo 'mberciare nel segno determinato.
19) Dizion. 3° Ed. .
VIRTÙ, VIRTUDE, e VIRTUTE
Apri Voce completa

pag.1778



1) id: 73c3b2cbd95740bbbe8e6201d505d666)
Esempio: Salv. Dial. Amic. La virtù è un bene intorno congiunto, e unito coll'anima per se stesso, in se stesso buono, e ad altri.


2) id: f487c62983e548f799c516ca291a827e)
Esempio: E Salv. Dial. Amic. appresso. La virtù è un'uso elettivo, per dir così, che consiste nella mezzanità quanto a noi, con determinata ragione, e secondo che la prescrive l'huomo prudente.


3) id: 75807b0272f34b099c7ee54a3d1d4105)
Esempio: E Salv. Dial. Amic. altrove. Niuna cosa propriamente si può dir bella, se non la virtù: imperocchè bello tanto è a dire, quanto piacente, e niuna cosa perfettamente piace, se non la virtù.
20) Dizion. 3° Ed. .
RAGGUAGLIANZA.
Apri Voce completa

pag.1312



1) id: b0dff2d34d3441c29c73ae52cc69d6c8)
Esempio: Salv. Dial. Am. Avvi per tanto la terza benivolenza, la quale è più tosto una maniera di ragguaglianza.