Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 451 msec - Sono state trovate 8562 voci

La ricerca è stata rilevata in 26276 forme, per un totale di 17670 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
26136 140 26276 forme
17574 96 17670 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 3° Ed. .
MERITEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.1027



1) id: 4cf2853b60d143a0b4d4f1fdc3897c08)
Esempio: Valer. Mass. Ch'egli tornava a crudelissimi nemici, e meritevolmente.
21) Dizion. 3° Ed. .
PERDUREVOLE
Apri Voce completa

pag.1188



1) id: f4ced72d65b249059b533ad3efd8816c)
Esempio: Valer. Mass. È stata così perdurevole la benignità degl'Iddij.
22) Dizion. 3° Ed. .
PALUDAMENTO
Apri Voce completa

pag.1147



1) id: 034618006a6c4409a04d83f9d0873d62)
Esempio: Valer. Mass. La menò coperta d'un paludamento di porpora.
23) Dizion. 3° Ed. .
TENCIONAMENTO.
Apri Voce completa

pag.1676



1) id: 3b443c20c96848b5bd48f41844ece845)
Esempio: Valer. Mass. Egli avea intanto pacificati gli scordevoli tencionamenti.
24) Dizion. 3° Ed. .
STIMAGIONE
Apri Voce completa

pag.1619



1) id: d40ac9200f7445fd83124a13b1d92f75)
Esempio: Valer. Mass. E quanto la stimagione del movimento fatto.
25) Dizion. 3° Ed. .
SCORDEVOLE
Apri Voce completa

pag.1478



1) id: cb7ee777563a4c29ab622e6ef71d3cd5)
Esempio: Val. Mass. Egli aveva intanto pacificati gli scordevoli tencionamenti.
26) Dizion. 3° Ed. .
ELETTA
Apri Voce completa

pag.595



1) id: 1780e5ac4855444dae7071587c4e3e1f)
Esempio: Val. Mass. Cento prigioni a sua eletta (cioè scelta)
27) Dizion. 3° Ed. .
FEMMINESCO.
Apri Voce completa

pag.672



1) id: e93eaf7424a74723a5f40ab6092ba5a7)
Esempio: Val. Mass. La cui figliuola non ebbe animo femminesco.
28) Dizion. 3° Ed. .
INFINTO, e INFINTA
Apri Voce completa

pag.877



1) id: 64fe6838281f4e60ba6d3bb03b247bc0)
Esempio: Valer. Mass. E non mostrò, ch'egli facesse infinto, che, ec.
29) Dizion. 3° Ed. .
SPLENDENTISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.1593



1) id: 76b3fc3c902f4ee689aa938e47934dad)
Esempio: Valer. Mass. Finiti gli onori, i quali avea avuti splendidissimamente.
30) Dizion. 3° Ed. .
DISTEMPERANZA
Apri Voce completa

pag.556



1) id: 25b37995cd6041aca52fc5da6810e132)
Esempio: Valer. Mass. Rende lo spirito a sozza, e puzzolente distemperanza.
31) Dizion. 3° Ed. .
TRANQUILLAMENTO
Apri Voce completa

pag.1717



1) id: f5a6343bfdea4a70948bdaac5044df04)
Esempio: Valer. Mass. Per questo tale tranquillamento di consiglio, rende, ec.
32) Dizion. 3° Ed. .
TABERNACOLO.
Apri Voce completa

pag.1662



1) id: 8c1945aaf30349cba4024f2414cee3af)
Esempio: Valer. Mass. Si s'avvide, che 'l tabernacolo sì si viziò.
33) Dizion. 3° Ed. .
SACCENTE
Apri Voce completa

pag.1422



1) id: 74ace5ecaa2d4b46a6d3c62f72767df1)
Esempio: Val. Mass. P. S. Acciocchè non mancasse sacerdotessa, saccente degli antichi costumi, a quella Dea.


2) id: b2fe5f001759485d85b11b44845c92f1)
Esempio: Fr. Giord. S. E diventano le genti argute, e saccenti, e schernitori (cioè prosuntuose. Lat. importunus, ardelio. Oggi si piglia sempre in questo, o in altro simil senso.
34) Dizion. 3° Ed. .
SACERDOTESSA
Apri Voce completa

pag.1423



1) id: 05813645ca724fd780c6c90c20291a08)
Esempio: Val. Mass. P. S. Acciocchè non mancasse sacerdotessa saccente degli antichi costumi a quella Dea.
35) Dizion. 3° Ed. .
CELLA
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 44603e44736e40d9bb2b5053da80e691)
Esempio: Valer. Mass. P. S. Il qual collegio negava una cella potere esser sacrificata a due Dij.
36) Dizion. 3° Ed. .
MESCOLATO
Apri Voce completa

pag.1028



1) id: 53eb89101a8e4f85b5541f1beb9d5ec9)
Esempio: Val. Mass. Ebbe soprannome di servo, mescolato con nome Romano.


2) id: 8ccbd01e9124437fa882f0f6a55d3dd4)
Esempio: Vit. S. Gio. Ecco che ne viene Erode, colla sua compagnia, tutto confuso, e tutto mescolato.
37) Dizion. 3° Ed. .
SOPPIATTO, e SOPPIATTATO.
Apri Voce completa

pag.1556



1) id: acf6ff3d499e4282af827f7d3986b1d6)
Esempio: Valer. Mass. Con soppiatta cagione gli tirò là, dove egli voleva.
38) Dizion. 3° Ed. .
CORNATORE
Apri Voce completa

pag.415



1) id: c450c86382cd4a269cf307fae4bdc044)
Esempio: Valer. Mass. Che per cagion d'avolterio avea appellato un suo cornatore.
39) Dizion. 3° Ed. .
PUNGELLO
Apri Voce completa

pag.1279



1) id: 59f1a396cb7f4f2d83182a7ed3dbb6b1)
Esempio: Valer. Mass. Queste sono le fiaccole, queste sono i suo' pungelli.