Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 266 msec - Sono state trovate 4686 voci

La ricerca è stata rilevata in 16125 forme, per un totale di 11421 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
16036 89 16125 forme
11350 71 11421 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 3° Ed. .
ATTENUATO
Apri Voce completa

pag.165



1) id: 77d504cf9eb343978814403a7466c2fb)
Esempio: Vit. S. Padr. Aveva lo corpo attenuato, e arido per la molta astinenza.
181) Dizion. 3° Ed. .
GENERATRICE
Apri Voce completa

pag.754



1) id: fbebe66d71c94d8c8b2725099938bd68)
Esempio: Vit. S. Padr. Ella è radíce, e generatríce, e cagione degli altri vizzj.


2) id: 34bd9980d6bd45f1b417337b0c32906d)
Esempio: Coll. S. Padr. Trattando di quella virtù, che è generatríce di temperamento.
182) Dizion. 3° Ed. .
COMPRENDERE
Apri Voce completa

pag.370



1) id: b731dffb966d46248a008b61dbd5371b)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E giammai nulla tenerezza vi comprenda più di me.
183) Dizion. 3° Ed. .
CONCORDARE
Apri Voce completa

pag.375



1) id: c32f24c8e1164973aea0d7a449b9aed3)
Esempio: Vit. S. Padr. Adivenne, che non potendoli concordiare, combatterono insieme [cioè metter d'accordo]
184) Dizion. 3° Ed. .
SOBBREVITÀ
Apri Voce completa

pag.1534



1) id: 2f09a6af8f9e452fa96f10275b1b52fd)
Esempio: Vit. S. Girol. Comincia la vita, e fine di San Girolamo, ridotta sobbrevità.
185) Dizion. 3° Ed. .
PERDITORE
Apri Voce completa

pag.1187



1) id: 04a2eee2579d4477ae311588596ffb95)
Esempio: Vit. S. Pad. Tu perditore di castitade, e spirito di fornicazione, la conserveresti.


2) id: 07e14962dd684887b6d70f88ffd37f3f)
Esempio: Serm. S. Ag. Ed io ti risponde, ec. non sarò perditore del peccatore, ma liberatore.
186) Dizion. 3° Ed. .
INDEBOLIRE, e INDEBILIRE
Apri Voce completa

pag.865



1) id: eb20cff09d7242e7b275f6786a64b87c)
Esempio: Vit. S. Padr. Se le nostre mani per alcuna infermità, indeboliscono, diamcene pace.


2) id: 9ec74ed765f746a6b7365189ebcac0a2)
Esempio: Collaz. S. Pad. Essendo indebolito, e venuto meno del corpo, per aver digiunato due dì.
187) Dizion. 3° Ed. .
AFFAMATUZZO.
Apri Voce completa

pag.39



1) id: a4738b341e934f838fbc2d52d9a6ab67)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E talora il fanciullo tornava a casa tutto affamatuzzo.
188) Dizion. 3° Ed. .
GUIDATORE
Apri Voce completa

pag.819



1) id: 2a6b5f14f0e04810a2314f7372537fb4)
Esempio: Vit. S. Pad. Padre nostro, guidator della vita, come tu hai detto, crediamo.
189) Dizion. 3° Ed. .
INRIGIDIRE, e IRRIGIDIRE
Apri Voce completa

pag.895



1) id: 05702edc6afc43abb507d77ee87961fb)
Esempio: Vit. S. Pad. Incontanente ne viene l'anima spaventata, e 'l corpo ne 'nrigidisce.
190) Dizion. 3° Ed. .
TASCA.
Apri Voce completa

pag.1667



1) id: 9708d54def9940168f0eab296d611cea)
Esempio: Vit. S. Giovamb. E così stando, e Giuseppe truova la tasca del pane.
191) Dizion. 3° Ed. .
VIZIATO.
Apri Voce completa

pag.1797



1) id: 8ecb79dc14f94009a7b6b8400c64c9ba)
Esempio: Vit. S. Girol. Ebberlo in odio li viziati cherici, perocchè non cessò d'ammonirgli.
192) Dizion. 3° Ed. .
STANTE.
Apri Voce completa

pag.1604



1) id: 59531ad8b5504b3e9fa0a7019fdae33e)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E subitamente, stante alcuno intervallo, ed ecco Mess. Iesu.
193) Dizion. 3° Ed. .
RINUNZIARE
Apri Voce completa

pag.1381



1) id: 056359d28d404a95a1cf0982ffb286f8)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Andate a rinunziare a Giovanni quello, che avete veduto.


2) id: 92b167dd87ce410cbc07d1897dd4b026)
Esempio: Mor. S. Greg. E scampai solo io, per rinunziartelo.


3) id: 0c5d5326e2354b40a2c38632dfa9851a)
Esempio: Dial. S. Greg. M. Sappi, ch'è di Prete Tiburto, e rinunzialmi tosto.
194) Dizion. 3° Ed. .
SEDERE
Apri Voce completa

pag.1493



1) id: df13bd58ed6048bebfa8bc3cc94159a1)
Esempio: Vit. Cr. Seggendo ambodue insieme.


2) id: 775b60015f0d4238b6c5fa3bbf29968c)
Esempio: Boc. Vit. Dant. Con volontà, e mandato di Clemente Papa Quinto, il quale allora sedea nella sedia di San Pietro.


3) id: 22899e805a7143288cf45535f21050d1)
Esempio: Mor. S. Greg. Sedere è atto di persona, che si riposi, ma levarsi ritto, si è atto di persona, che sia acconcia a combattere.
195) Dizion. 3° Ed. .
SEGGIOLO
Apri Voce completa

pag.1495



1) id: 7c68e255042442e6b44352138ffd020f)
Esempio: Vit. S. Pad. Puose due seggioli, e feceli sedere in sur'uno da mano diritta.


2) id: 0082d1dcc97c4d12b8d02b851b03e120)
Esempio: Vit. S. Ant. Non avea altro, che un seggiolo di legno tessuto di palma.
196) Dizion. 3° Ed. .
SOPRANIMO.
Apri Voce completa

pag.1557



1) id: 6c94d99e30b34a63be42e704dce3ba92)
Esempio: Vit. S. Pad. Molti parlano sopranimo per odio, e non per zelo di giustizia.
197) Dizion. 3° Ed. .
TRAFELARE
Apri Voce completa

pag.1711



1) id: 5fec298723b4444092e74da8be6a2a2b)
Esempio: Vit. S. Padr. Dato bere a quel Monaco, che trafelava di sete, seppelliron quell'altro.


2) id: 576ebe246e104690b8084950ac41a8be)
Esempio: E Vit. S. Pad. appresso. Pognamo, che non ci potessono giugnere, ne uccidere, pure ci condussono in sul trafelare, per lo molto correre.
198) Dizion. 3° Ed. .
SDRUCCIOLENTE, e SDRUCCIOLANTE
Apri Voce completa

pag.1489



1) id: 82d18b52073f4361a01926c2f76f1b1e)
Esempio: Vit. S. Padr. Vide, ch'egli doveva passar per un ponte molto stretto, e sdrucciolente.


2) id: c7b5e86c6eba44749a2d80a72f5759fa)
Esempio: Collaz. S. Padr. Tanto più fortemente era rapita, per isdrucciolente cadimento.


3) id: 8d0888e7094a4af28e5c3d1d06f53642)
Esempio: Mor. S. Greg. L'uno di costoro, per lo luogo sdrucciolente, zoppica nel far bene, e l'altro per le tenebre non vede il ben, ch'egli avrebbe a fare.
199) Dizion. 3° Ed. .
ARRUFFARE
Apri Voce completa

pag.144



1) id: 5a45abbf40254727ae0048c61fc3cd4c)
Esempio: Vit. S. Pad. Arruffammoci il capo, e spargemmo li capelli, e contraffacemmoci quanto potemmo.