Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 421 msec - Sono state trovate 9478 voci

La ricerca è stata rilevata in 26158 forme, per un totale di 16268 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
25216 942 26158 forme
15738 530 16268 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
240) Dizion. 4° Ed. .
SALISCENDO, e SALISCENDI
Apri Voce completa

pag.304



1) id: 346bcd03287840f09ddfba2b9af07db4)
Esempio: Bellinc. son. 253. Così il proverbio dice: Non saranno più tuoi, se tu gli spendi, Perchè fortuna fa de' saliscendi (quì per metaf. e vale: delle mutazioni)
241) Dizion. 4° Ed. .
PANIERE
Apri Voce completa

pag.477



1) id: a3eec37ce0044c4aa9c8015696ea1eba)
Esempio: Bellinc. son. 160. Non sai, che chi vuol far l'altrui mestiere, Dice un proverbio, e sai, che questo è bello, Ch'egli usa far la zuppa nel paniere?
242) Dizion. 4° Ed. .
GRASSO
Apri Voce completa

pag.661



1) id: f460cdfb0718490dbce7b227f3d6a2fa)
Esempio: Bellinc. son. 108. Dico, che e' va in sul sodo, e sta sul grasso (quì forse è per ischerzo, e in equivoco, per denotare uno, ch'è grasso)
243) Dizion. 4° Ed. .
DISPETTOSUZZO.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 0535ce8d755849399396220b8be59f04)
Esempio: Bellinc. son. 159. Un certo forasiepe, un tal gobbuzzo, Ardito, impronto, e par tutto malizia, Nè mai lodò un ver questa tristizia, Tant'è invidioso, e sì dispettosuzzo.
244) Dizion. 4° Ed. .
ZUPPA
Apri Voce completa

pag.369



1) id: e7ff688abff3448b9233b8e603cb3770)
Esempio: Bellinc. son. 160. Non sai, che chi vuol far l'altrui mestiere, Dice un proverbio, e sai, che questo è bello, Ch'egli usa far la zuppa nel paniere?
245) Dizion. 4° Ed. .
DOGANA
Apri Voce completa

pag.229



1) id: 0963c3879d70410fa093fe427f68bf80)
Esempio: Bellinc. 269. Che voglion dir di Pirramo costoro? I' trovo al libro rosso di dogana, Che morì perchè cadde giù dal moro.
246) Dizion. 4° Ed. .
BRIGLIA
Apri Voce completa

pag.469



1) id: bdd3c6d1684e42a4b8e1e6585f5a3b16)
Esempio: Bellinc. Se ben che Furlì sia Una briglia, una sbarra, anzi un bastone, A chi non vuol, che 'l Moro sia Solone.


2) id: 5542e01176314897b3870783c0c4d373)
Esempio: Cas. rim. burl. E però chi doverrebbe Tener la briglia in mano.
247) Dizion. 4° Ed. .
DISPENSATORE.
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 10025c0085244260a02530bab63cc365)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 96. Ch'eo son dispensatore d'umiltate.
248) Dizion. 4° Ed. .
INGANNATO
Apri Voce completa

pag.827



1) id: e7e852579d6c45dda3031bf0db83b2bf)
Esempio: Dant. rim. 39. Vedete omai quanti son gl'ingannati.
249) Dizion. 4° Ed. .
APRITIVO
Apri Voce completa

pag.243



1) id: e1dbe43354ce42f09b0e69a8099701e0)
Esempio: Bern. Rim. Son le pesche apritive, e cordiali.
250) Dizion. 4° Ed. .
VELATO
Apri Voce completa

pag.215



1) id: 824c8de9fc6548bab1fbd7cdeffea5cf)
Esempio: Chiabr. rim. E le velate antenne Non son peso alle navi, anzi son penne.
251) Dizion. 4° Ed. .
CERTIFICATO.
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 23dfc5ac75a84fdd8e71c5734fc0c28b)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Le cose provate Son più certificate.
252) Dizion. 4° Ed. .
APPARITA
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 5453e44d0d4d4a19b167ce4302dcac98)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Io son stimato per grande apparita.
253) Dizion. 4° Ed. .
BOVINO
Apri Voce completa

pag.459



1) id: e819826377fd4bbe9a41b180d44e2cb7)
Esempio: Franc. Sacch. rim. E son tornato a quistion bovine.
254) Dizion. 4° Ed. .
ALLACCIATO.
Apri Voce completa

pag.117



1) id: 2bfb2de74d734750a961f6d3a0f44d7e)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Più allacciati son, che strette balle.


2) id: d29fc9c2bb3d4387b7a25c23e41fb7fa)
Esempio: E Franc. Sacch. rim. altrove: Ma quei, ch'hanno le mani rozze, e dure, Vi tengono in stretti duoli.
255) Dizion. 4° Ed. .
FIANCUTO
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 6807fedcbcc34c8ba35fc21461c4199c)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 423. Simili al secondo son quelle, che son ben fiancute.
256) Dizion. 4° Ed. .
FRENESÍA
Apri Voce completa

pag.527



1) id: e015eb8be78b4cf2b644910cc07ad0b3)
Esempio: Petr. son. 206. Ch'i' son entrato in simil frenesía.
257) Dizion. 4° Ed. .
CONTINUO
Apri Voce completa

pag.790



1) id: ce56d810d76b4f4caa57bcff82e9b79a)
Esempio: Petr. son. 61. E del continuo lagrimar son stanco.
258) Dizion. 4° Ed. .
PRESAGO
Apri Voce completa

pag.706



1) id: aad02b8fb8e14869b69aec8b595be7b6)
Esempio: Petr. son. 81. S'anime son quaggiù del ben presaghe.
259) Dizion. 4° Ed. .
LUNGE.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 817368ff1df1485584d3e357bdeb764f)
Esempio: Petr. son. 131. Tanto dalla salute mia son lunge.


2) id: bc3cde8ba71a455b843a6f01d21430ae)
Esempio: E Petr. son. 265. Ma suoi santi vestigj ec. Veggio lunge da' laghi Averni, e Stigj.