Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 690 msec - Sono state trovate 28369 voci

La ricerca è stata rilevata in 125566 forme, per un totale di 95852 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
122184 3382 125566 forme
93815 2037 95852 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
RICUSA, e RECUSA
Apri Voce completa

pag.150



1) id: 03a48b7e94984950bc95bafd8a37d166)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 8. Bleso fece cirimoniosa ricusa.
21) Dizion. 4° Ed. .
RAFFONDARE.
Apri Voce completa

pag.42



1) id: cd5b09e58fe143399dd28243257e04a9)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 158. Onde poi lo raffondò.
22) Dizion. 4° Ed. .
AMMAZZATORE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: 19a8993f831f4198a669f415056f6fb0)
Esempio: Tac. Dav. ann. 11. 141. Consigliavala, non aspettasse l'ammazzatore.


2) id: 233cd03df0f4477da94c0934294a4f4b)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 14. 199. Silla, il sesto giorno giunti gli ammmazzatori a Marsilia, prima che averne sentore, o paura, fu morto a mensa.


3) id: d00c862ff01249609c23aefc78b98319)
Esempio: Bern. Orl. 1. 6. 2. Anzi, se quello ammazzator di Cacco, E quel bravo da Troia non s'adira, Dirò dove il giudizio mio mi tira.
23) Dizion. 4° Ed. .
BISFORME
Apri Voce completa

pag.437



1) id: cf2b501543464d84b917667afb2f3640)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 159. Nacquero umani parti bisformi.
24) Dizion. 4° Ed. .
AMMUTOLIRE
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 26a032f7c86e43b28afa2891391b578b)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 304. Prima ogni cosa ammutolì.


2) id: 5f9e83109661498eb60b33b7b13bb263)
Esempio: Mor. S. Greg. 4. pr. Vide gli amici gridare ec. videli per rispetto delle sue percussioni ammutolire.
25) Dizion. 4° Ed. .
GALEAZZA.
Apri Voce completa

pag.564



1) id: 652fb7ff44a7469781384340b823ac82)
Esempio: Dav. Oraz. gen. delib. 150. Tolsero forse l'albero d'una galeazza di Vinegia, o del Bucentorio, o della Caracca di Rodi, ec.


2) id: df2c84b6b4594f2ea2d086de4a1b585b)
Esempio: Ciriff. Calv. 4. 122. Brigantin, galeazze, legni fieri.
26) Dizion. 4° Ed. .
PRESTANZONE.
Apri Voce completa

pag.710



1) id: 7b2c19bee0e34dcaae83d8687ba2d2d7)
Esempio: Tac. Dav. Germ. 380. Sono esenti da decime, e prestanzoni.
27) Dizion. 4° Ed. .
LIBERTO.
Apri Voce completa

pag.63



1) id: 53b2ba534ca2418e86e355c2fcbe9a50)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 33. I liberti ritengono dello schiavo.


2) id: b746b5c3c0b346568b5a8e7cdc2935d4)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 12. 157. Fu proposta, e vinta pena alle liberte, che senza licenza del padrone si congiugnessero con ischiavi, di ritornare esse schiave, ma nascerne liberti.
28) Dizion. 4° Ed. .
PAMPANATA.
Apri Voce completa

pag.471



1) id: 5ec7c1cae7b74a31890b5b846729afcb)
Esempio: Dav. Colt. 162. Riditi delle pampanate.
29) Dizion. 4° Ed. .
ADDECIMATO.
Apri Voce completa

pag.53



1) id: 2a90dcba58b743f5bb3ae5e96feafec4)
Esempio: Tac. Dav. ann. 13. 179. Le navi mercantili non addecimate.


2) id: b65da43490f949799e4469baf7d68161)
Esempio: E Tac. Dav. Germ. 380. Tra i Germani non conto ec. quei, che lavorano i terreni addecimati.
30) Dizion. 4° Ed. .
FANTERÍA
Apri Voce completa

pag.347



1) id: 29a51957ba514e42bee888aec6f2f8cb)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 390. I Britanni, ec. prevagliono nella fantería.
31) Dizion. 4° Ed. .
A DILUNGO.
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 62436586018f41769c3056f4213c15f5)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 17. A dilungo le Provincie ingannò.


2) id: ff7adc0c808142628d7285fe98a625a5)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 15. 221. Non lasciando Lucano, ec. di nominare anche gli altri a dilungo.


3) id: d95184091c2f46098361c4e4474b2911)
Esempio: Pier Vett. Colt. ul. M'è venuto voglia di ragionarne a dilungo (quì Lat. fusè)


4) id: 3dffe3c237fc4e7f976774ae19055a7e)
Esempio: Soder. Colt. 78. Ne potrai bere a dilungo da quattro, o cinque dì in là (quì Lat. affatim)
32) Dizion. 4° Ed. .
METROPOLI
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 6548e2062fde45668b7c38a8d20db170)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 20. Cesare arse Mattio lor metropoli.


2) id: 90de125ae2724c2896cbcd6b4b92cbc9)
Esempio: Serd. stor. 6. 216. Posseggono quindici regni, ovvero provincie molto grandi, e ciascuna ha la sua metropoli.
33) Dizion. 4° Ed. .
SOLDATESCO.
Apri Voce completa

pag.568



1) id: 186480276bcf44c2a6b857da5773b274)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 15. Con vocabolo soldatesco detto Caligola.


2) id: 39b09ffc24924a958078d47fa213626e)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 1. 252. Si davano a rubare, assassinare, ad ogni gran fatica ec. per poter comperare il soldatesco riposo.
34) Dizion. 4° Ed. .
PAROLONE.
Apri Voce completa

pag.497



1) id: 75963d1e0dd746359d9a383cda1607b4)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 29. Paroloni a voto per ingannare.


2) id: d7472f112b004606b2cdaec5a9b52a96)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 2. 274. Andaro attorno paroloni di pace.
35) Dizion. 4° Ed. .
OCCHIACCIO.
Apri Voce completa

pag.378



1) id: 2cf593c686b242d4a064871c32e05c74)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 345. Marcello faceva occhiacci, Crispo ghignava.


2) id: cdcc30765b074eee928e494a2caa23ca)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 345. Marcello faceva occhiacci, Crispo ghignava.
36) Dizion. 4° Ed. .
CONCHIUSIONE
Apri Voce completa

pag.739



1) id: dc52313e1682468b86ebdd004f8e9e4c)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 340. Montáno tornò come senza conchiusione.
37) Dizion. 4° Ed. .
PRUNAIA, e PRUNAIO.
Apri Voce completa

pag.763



1) id: b95ff64ede6b45dfbfbd6688f0903d74)
Esempio: Tac. Dav. post. 449. Prunaie veramente, che s'attaccano a' panni.


2) id: 8afa66891ad041388ae296bb1e530d50)
Esempio: Buon. Fier. 2. 5. 7. L'altre cose in confuso io riguardai Per quei limosi greti Cangiarsi in siepi, in gramigne, e 'n prunai.
38) Dizion. 4° Ed. .
SPARNAZZATORE
Apri Voce completa

pag.637



1) id: 13a99ff5fe054253a86c9a361f033db6)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 53.Germanico fu sparnazzatore, e superbo.
39) Dizion. 4° Ed. .
ASSAISSIMO
Apri Voce completa

pag.293



1) id: 3a9c93535d3448b09eb2be23dc8a1755)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 65. Nella Repubblica corrottissima leggi assaissime.


2) id: 5cc29da7148949c797b8e8d8ef98b50b)
Esempio: Sen. ben. Varch. 7. 3. Costui fa i debiti, ed ufizj suoi, quantunque siano assaissimi.