Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 696 msec - Sono state trovate 30384 voci

La ricerca è stata rilevata in 145427 forme, per un totale di 113410 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
141214 4213 145427 forme
110830 2580 113410 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
260) Dizion. 4° Ed. .
INTIRIZZATO
Apri Voce completa

pag.886



1) id: c34db8460e664576970684dc9d0ccfdc)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 71. E non potendosi così intirizzati rizzare, gli lasciavano per morti.


2) id: 89b6be4027a64da3b4e910c8e02932ad)
Esempio: Tac. Dav. ann. 13. 173. Convenne zappare il terreno per il verno crudissimo, onde a molti le membra rimaser secche, e alcune sentinelle intirizzate.


3) id: 0414df72f8a44c0e9b81c11ba52e43da)
Definiz: §. I. Per Troppo intero sulla persona.
261) Dizion. 4° Ed. .
SOPRUMANO
Apri Voce completa

pag.605



1) id: e11966868bfb45cdac8421eaf30229f8)
Esempio: Tac. Dav. ann. 15. 210. Nerone d'una figliuola natagli di Poppea ec. fece soprumana allegrezza.
262) Dizion. 4° Ed. .
RIMBOMBO
Apri Voce completa

pag.175



1) id: ce43c10065304f78b0493158e0f4d651)
Esempio: Tac. Dav. ann. 14. 192. Fremiti forestieri uditi nel lor senato, rimbombi d'urla nel teatro.


2) id: 2e606aaf3d36454db67afbab9e015ddc)
Esempio: Serd. stor. 2. 78. Venne sano, e salvo a Lisbona, dove entrò con canti, e rimbombi lietissimi.
263) Dizion. 4° Ed. .
AMMASSATORE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: 315b3a8009694126a3c4a8bdd11868df)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 66. Fu ec. delle smisurate ricchezze di quella famiglia primo ammassatore.
264) Dizion. 4° Ed. .
CALZARETTO.
Apri Voce completa

pag.516



1) id: 36cc882d978945418ba008e732986e72)
Esempio: Tac. Dav. ann. 11. 139. E Silio allatole, cinto d'ellera, in calzaretti civettava col capo.


2) id: 2a5a0a4aa08848c4a5522811bac211e8)
Esempio: Car. lett. g. 8. Le gambe, come le braccia, ignude, con certi calzaretti di tela d'argento.
265) Dizion. 4° Ed. .
APPUNTATORE
Apri Voce completa

pag.241



1) id: 6f953f09faa9454fbc297a274ee0816b)
Esempio: Tac. Dav. ann. 16. 228. Essendovi molti occulti, e palesi appuntatori di chi vi mancasse.
266) Dizion. 4° Ed. .
SBARAGLIARE
Apri Voce completa

pag.336



1) id: e6c401ea173547cea11146344cc3216c)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 24. Massimamente i cavalli ec. sprangavan calci, scavalcavan l'uomo, sbaragliavano i circostanti.


2) id: 4dbf5d6589ca491bb00c21cba8db6244)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 4. 355. I plebei, gittate giù l'armi, si sbaragliarono per la campagna.


3) id: b48eca53206e4106a7f25bfe57972453)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 2. 36. E dal gelato vicino Settentrione incrudelito rapì, e sbaragliò le navi in alto mare.


4) id: ae52c5020c5c431e90b83e411b69ea41)
Esempio: E Tac. Dav. ann. appresso: Un cavallo, rotta la cavezza, spaurito dalle grida, correndo si avvenne in certi, e sbaragliolli.


5) id: 76e8e7d8c8f6455bb5f5c430fb2cfec5)
Esempio: Serd. stor. Ind. 10. 408. Poichè furono sbaragliati, gli seguitò gagliardamente colla cavallería.


6) id: 741de3bef30a43dc8dd956c5db993d20)
Esempio: Buon. Fier. 4. intr. E quand'io non potrò più sottomano Farmi la mia fortuna, alla scoperta Sbaragliando farollami.
267) Dizion. 4° Ed. .
ARRISCHIEVOLE
Apri Voce completa

pag.272



1) id: a74b30bb382d440588b960a3e76976dd)
Esempio: Tac. Dav. stor. 5. 369. Con presenti e compassione raunavano aiuti di quelle genti arrischevoli.
268) Dizion. 4° Ed. .
DIACCIO
Apri Voce completa

pag.87



1) id: b7aba3461cff478ba218b29debdd7124)
Esempio: Tac. Dav. Post. 440. I piaceri sono monti di diaccio, dove i giovani corrono alla china.


2) id: f59e8b8426764e28bba8ac7a08de84a0)
Esempio: Dav. Oraz. gen. delib. 146. Le quali, rompendo io questo diaccio del mio naturale, e caro silenzio, avrei volentieri celebrato.
269) Dizion. 4° Ed. .
ANNASARE
Apri Voce completa

pag.204



1) id: c0d004ff8b8a46ebb3a53f8b6a3d2c75)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 97. Se forse i barbari, per l'orgoglio di quella notte, li annasassero.
270) Dizion. 4° Ed. .
FANTACCINO
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 91613e6c281643c997fb90e6383c04e9)
Esempio: Tac. Dav. ann. 14. 190. Consolavali la sola tolleranza del capitano, maggiore che di qualunque fantaccino.


2) id: fc9ea9b93727491a8ca1b73ad7972d55)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 2. 290. Salito di fantaccino a' primi gradi della milizia.


3) id: 0114b4777c7c4de2ba31cd0cc58154bb)
Esempio: Bern. Orl. 2. 19. 7. Un fantaccin, che in mano aveva un brando, Era a cavallo, e quanto può spronava.


4) id: d3cd1b62bb3a4da7a89ab75c1d24f4bb)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 4. 9. Che toccherà a ciascun fantaccino Un tremila ducati, o da vantaggio.
271) Dizion. 4° Ed. .
ADOTTAMENTO.
Apri Voce completa

pag.66



1) id: 1a529b94d5424db78c04abeba6e3b8c4)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 148. Entrati consoli G. Antistio, e M. Suilio, s'avacciò l'adottamento di Domizio.
272) Dizion. 4° Ed. .
FORZUTO
Apri Voce completa

pag.510



1) id: f2c4c2f0178d49b7989c1464b7f65f98)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 2. Agrippa postumo, nipote unico, idiota sì, forzuto, e furibondo, ma innocente.
273) Dizion. 4° Ed. .
BACCHIARE
Apri Voce completa

pag.363



1) id: dcc86769c2514659a1944b86ae97414c)
Esempio: Tac. Dav. Germ. 378. Bacchiare i figliuoli nati per non ne avere tanti, è tenuto sceleratezza.
274) Dizion. 4° Ed. .
PARTECIPANTE.
Apri Voce completa

pag.500



1) id: d96b3a84ac6b406e98c886ae67644c40)
Esempio: Dav. Scism. 67. Tommaso, e Giorgio Boleni partecipanti.
275) Dizion. 4° Ed. .
TRASUSTANZIARE.
Apri Voce completa

pag.140



1) id: 44b677f544424f0fbbff6a804ee517c2)
Esempio: Dav. Scism. 50. Nel sagramento dell'Eucaristia si trasustanzia.


2) id: 6673cf0348bc4ea9ae80a5e81025905b)
Esempio: E Dav. Scism. 81. I Cattolici vogliono, che il Corpo di Cristo si trasustanzi, i Luterani, ch'ei si panifichi, Zuinglio, ch'ei si significhi, Calvino, ch'e' vi sia la virtù.
276) Dizion. 4° Ed. .
UBBÍA
Apri Voce completa

pag.202



1) id: be705c31374846feb1ac86adaf3928c5)
Esempio: Tac. Dav. ann. 13. 181. Per ubbía, che quel sito sia il più presso al cielo.


2) id: 4f84bff6503947039629d833d6e804ca)
Esempio: Red. Vip. 1. 61. Per levare una certa ubbía a quelle volgari donnicciuole, che dovevano lavarlo dopo morto.
277) Dizion. 4° Ed. .
ALLEFICARE.
Apri Voce completa

pag.122



1) id: 8c06e81acf7946b9961f8058f2aaecf7)
Esempio: Dav. Colt. 191. I capperi s'alleficano in tre modi.


2) id: 57c5f104e6e04aca94b3550563ed0d36)
Esempio: Lasc. Parent. 1. 2. Questi pappatori ec. e' si dovrebbono fuggire, come la peste, e non alleficarsegli in casa.
278) Dizion. 4° Ed. .
MALANDATO
Apri Voce completa

pag.127



1) id: 6aeb151e86be4fca8e95da2c706d11d4)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 89. E d'Affrica a questa guerra ogni malandato, e scapestrato più correva.
279) Dizion. 4° Ed. .
A SPIZZICO
Apri Voce completa

pag.290



1) id: 4101ced9ec1641629ad095c1f8bede21)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 91. Tiberio stesso favellatore a spizzico, quando giovava, era largo, e pronto.