Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 861 msec - Sono state trovate 28186 voci

La ricerca è stata rilevata in 123502 forme, per un totale di 93980 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120151 3351 123502 forme
91965 2015 93980 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 4° Ed. .
TOSTANAMENTE
Apri Voce completa

pag.112



1) id: 9fb56d2835de4413867dd0f885d96c49)
Esempio: Tac. Dav. ann. 15. 204. Se ne levasse tostanamente, o l'aspettasse come nimico.
141) Dizion. 4° Ed. .
BACIAMANO
Apri Voce completa

pag.364



1) id: 09b6c1afd3dd41168cab93d58b698125)
Esempio: Tac. Dav. ann. 15. 225. Abbracciavano a Nerone le ginocchia, straccavanlo co' baciamani.
142) Dizion. 4° Ed. .
CORROBORARE
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 42f4ef0d2c0e4d1788b4538266813cd1)
Esempio: Tac. Dav. ann. 15. 220. Averci questa vanitade aggiunta per l'altre malignitadi corroborare.


2) id: 760e66c8b5314b0ba3379b787cc225d5)
Esempio: Red. cons. 1. 141. Potendo quest'acqua del tettuccio giovare notabilmente alla diarrea, ed alla generazione de' flati; e potrebbe infallibilmente corroborare, e fortificare lo stomaco.
143) Dizion. 4° Ed. .
COVERTARE
Apri Voce completa

pag.853



1) id: 7500fdd1eba24f26ad7c0707c60dd521)
Esempio: Tac. Dav. ann. 6. 117. Il suo bestiale animo covertando di maliziosa modestia.
144) Dizion. 4° Ed. .
BATTISOFFIA
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 2ff34802cc4f403493fca9619c33d81b)
Esempio: Tac. Dav. ann. 5. 109. L'Asia, e l'Acaia in questo tempo ebbero battisoffia.
145) Dizion. 4° Ed. .
INGENUAMENTE
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 3c689cd8e8904e27b48bef107a260dfc)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 415. Bruto solo scoprisse il giudicio, e nobile animo suo ingenuamente.


2) id: 69bff1d8819344a49556b84edb2ef262)
Esempio: Serd. stor. 4. 147. Confesserò ingenuamente, o Portughesi, come la cosa sta.
146) Dizion. 4° Ed. .
MENOMO
Apri Voce completa

pag.208



1) id: 9555d598698a48b0a094a1a860ca09d8)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 15. Portand'egli, per aggraduirsi i soldati menomi, i loro calzari.


2) id: 25af3d321e08435e9170fecd48efc49e)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 5. 363. Ancor per mostrarsi maggiore compariva adorno, e pronto nell'armi, affabile, e attrattivo si mescolava tra i menomi a lavorare, e marciare.
147) Dizion. 4° Ed. .
DISCOLPAMENTO
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 170d819590ef4fdebc286bc2782f226d)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 352. E questo fu il principio del loro discolpamento.
148) Dizion. 4° Ed. .
FRUSTATO
Apri Voce completa

pag.537



1) id: 1159e180679944dfbe3308b803d13fb6)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 325. Giuliano fu menato frustato, scannato a L. Vitellio.
149) Dizion. 4° Ed. .
SFACCIATAGGINE
Apri Voce completa

pag.498



1) id: 8ec66436e47e456b98a326dba031866e)
Esempio: Tac. Dav. stor. 2. 296. Mosse riso la sua sfacciataggine d'agguagliarsi a Trasea.
150) Dizion. 4° Ed. .
ESEGUIRE, e ESSEGUIRE.
Apri Voce completa

pag.306



1) id: 7e6ec40978c44c939446a5cfa422c54c)
Esempio: Tac. Dav. stor. 2. 280. Ma volevano piuttosto comentar le commissioni, che eseguirle.


2) id: 3aabcdbed4a248f6b9fd0d4ec255b27f)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 343. L'un partito, e l'altro da' padri fu vinto, quello di Pisone non eseguito.


3) id: 071b253f99ab4bc09a4282dc1be1c303)
Esempio: Borgh. Rip. 82. Per dimostrare in loro la prestezza, e la velocità nell'esseguire i precetti di Dio.
151) Dizion. 4° Ed. .
MACCA
Apri Voce completa

pag.107



1) id: 0b9d2509de3a48f39fd940f455027221)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 317. Alla macca di cotali larghezze correva il volgo.


2) id: 1e1a8499013b4749a79401f6685a6f09)
Esempio: Malm. 1. 76. Si cala al buon mercato, a quella macca.


3) id: a814da5a43bb4a4cbfa4c3edd6c4094f)
Esempio: Burch. 1. 128. Innanzichè la cupola si chiuda Certo sarà gran macca di starnoni.
152) Dizion. 4° Ed. .
SCOMPARTITO.
Apri Voce completa

pag.406



1) id: 5a2a9fa614c34035aeabda25ca7ebf17)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 309. Pose alle trincée, e porte le legioni scompartite.


2) id: cc1db5f19c9e43edbfc977fd3e042eda)
Esempio: Red. Oss. an. 22. La parte, che posa nel lato destro, trovasi per lo più scompartita in tre lobi.
153) Dizion. 4° Ed. .
INARPICARE, e INNARPICARE
Apri Voce completa

pag.762



1) id: af4d7e66bb2d4fafb4a8c98b1c8c5a86)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 24. Scassano i fossi, riempionli di fascine, innarpicano sullo steccato.


2) id: 93786338d43b4dc48628cd4a1ac1f796)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 11. 139. Dicono, che Vezio Valente per capriccio inarpicò sopra un alto arbore.
154) Dizion. 4° Ed. .
REMEGGIO.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: d489b62584fa4e4d82e6bafee13937e9)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 415. Avendo due prúe eguali, e remeggio a ogni mano.


2) id: 8edb946828a94b3096e35ce28dbbf924)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 5. 371. Mise in battaglia la sua, minore di numero, ma di remeggio, governo, e grandezza di navi superiore.
155) Dizion. 4° Ed. .
GUADO
Apri Voce completa

pag.684



1) id: d87dbc49601646e49e238c48b5203c49)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 393. Sceglieva esso i luoghi dell'accampare; tastava i guadi, riconosceva i boschi.


2) id: 1f09591b097b4c29a98f446a403b4f51)
Definiz: §. I. Per metaf.


3) id: 62a0f066a40b48828beb473f3b4f831e)
Esempio: Dant. Par. 7. Senza passar per un di questi guadi.


4) id: 571b19e8f9ff4cbb829034aaf9956e14)
Esempio: Malm. 9. 25. E tra i nimici al fine a lor mal grado Mette su il piede, e agli altri rompe il guado.
156) Dizion. 4° Ed. .
AUZZATURA
Apri Voce completa

pag.357



1) id: 983fdb01369e43b783557a6566853f70)
Esempio: Dav. Colt. 169. Quivi sotto farai l'auzzatura.
157) Dizion. 4° Ed. .
ACCANIRE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 4a6b620d79a04cf0bae1b05e5416cbab)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 95. Sentendosi Cesare dirsi troppo crudo nel punire, più s'accanì.
158) Dizion. 4° Ed. .
SAGRAMENTARE.
Apri Voce completa

pag.298



1) id: 707074c54e36489bbd8c9c2e018e7a5e)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 90. Sagramentava Cornuto essere innocente (il T. Lat. ha adseverabat)


2) id: 9b4d1101ba1b43a5ba25d641c144b69b)
Esempio: Bern. Orl. 1. 20. 59. Sagramentando di nuovo a Macone, Che ne farebbe Angelica pentire.
159) Dizion. 4° Ed. .
AGGIORNARE.
Apri Voce completa

pag.85



1) id: c72963580b914d72b21949c5bf4700bb)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 87. Cesare disse, che l'aggiornare le parti stava a' Magistrati.


2) id: 81d526ed8a3145f89d71604fb741bd8f)
Esempio: E Liv. M. appresso: Quando egli s'aggiorna, i Romani s'avacciarono un poco più d'ordinare loro battaglie.