Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 712 msec - Sono state trovate 29478 voci

La ricerca è stata rilevata in 136099 forme, per un totale di 105202 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
132346 3753 136099 forme
102868 2334 105202 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
320) Dizion. 4° Ed. .
SCARTAFACCIO
Apri Voce completa

pag.368



1) id: 838759c20b954e90b07bccfcfa6bf594)
Esempio: Fir. As. 241. E preso lor privilegi, e scartafacci, si misero in viaggio.


2) id: d7513ac4a8ff42b0b4f971f98c74a270)
Esempio: Vinc. Mart. lett. 38. Non avendo forse letto fra i vostri scartafacci, che già in Egitto nacque un bue tanto savio, che si fece adorar dalle genti.


3) id: fff97aa1c71943fab9c2bd6b2521a8d5)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4. 9. Dati a far cartoni Tutti i suoi scartafacci.
321) Dizion. 4° Ed. .
CAVEZZA.
Apri Voce completa

pag.605



1) id: 17b0757649374aafb103d45a1723ad9d)
Esempio: Fir. As. Gittatomi le mani alla cavezza, mi voleva trarre in verso lui.


2) id: 0f755c256c2b470190e75df6771e5ed1)
Esempio: Cecch. Donz. 4. 8. Tr. Sbietta. S. Signore. Tr. Onde si vien cavezza?


3) id: 95df69c2939d4be1a3d45fcf523c4108)
Esempio: Buon. Fier. 2. 3. 4. Ma per dir de' mantelli, Cavezze assai di moro, e rabicani Giudicai la più parte.


4) id: a5c7a54fb8864a3d8c9028441fe40889)
Esempio: Bern. Orl. 1. 5. 31. Tu puoi, fratel, levarmi la cavezza, Cioè se vuoi, mi puoi libero fare.


5) id: f7aeed640ee543f79ad01749ac541994)
Esempio: Varch. Suoc. 1. 4. Non doveva però mettermi la cavezza alla gola di que' cento ducati, che bene sapeva, che io non gli aveva, nè gli poteva provvedere così tosto.


6) id: b75aa7e63dd94a959f02b7e0c4171716)
Esempio: Stor. Eur. 6. 153. Par da pensare, o che il suo premio fusse danari, o una cavezza dorata, ed unta, qual meritava il peccato suo.


7) id: 1df279a55854472c86ea96de40df340c)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 24. Un cavallo, rotta la cavezza, spaurito dalle grida, correndo, s'avvenne in certi, e sbaragliólli.
322) Dizion. 4° Ed. .
AUGURIO
Apri Voce completa

pag.338



1) id: e58c3da8e39c422197c28d5208650f1e)
Esempio: Fir. As. 41. La qual cosa mi rivoltino i cieli in felice augurio.


2) id: 889dcf4c40894b19aa3f9230098d1fea)
Esempio: Bocc. nov. 100. 31. Con Griselda n'andaron in camera, e con miglior augurio trattile i suoi pannicelli, d'una nobile roba delle sue la rivestirono.
323) Dizion. 4° Ed. .
ASCOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.284



1) id: f025c053588d4eae99e8fa8f50aebc6c)
Esempio: Fir. As. Mi parve meglio, anzi che si facesse giorno, partirmi quindi ascosamente.


2) id: eb18f58f05474ea9ad4d49e0f9a0a1de)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 244. In tanto odio gli fece venire per quelle contrade, che fe loro in una notte ascosamente far fardello.
324) Dizion. 4° Ed. .
ASININO
Apri Voce completa

pag.286



1) id: 5220563f30334f90bd985c1e8879ce1d)
Esempio: Fir. As. 88. E volendo sforzare il natio parlare asinino, e dire ec.


2) id: e9f24e64a7ae46ce8576ef9d6ebc6da6)
Esempio: Bern. rim. Dove la fama suona La piva, e 'l corno in accenti asinini.


3) id: 1fb73bda2cd1456bb18a2d5ae7d4792c)
Esempio: Bern. Orl. 2. 19. 4. La natura superba, ed asinina, Colla quale ognun d'essi odia, e disprezza.


4) id: 3c18a010a6cc4b109e4294a0dc93aecf)
Esempio: Dant. Conv. 6. Onde sono signori di sì asinina natura, che comandano il contradio di quello, ch'e' vogliono.
325) Dizion. 4° Ed. .
A BASTANZA.
Apri Voce completa

pag.5



1) id: 38ccbed792c94674a010c69e8a8ab4c2)
Esempio: Fir. As. A bastanza ti doverebbono pur già aver placata le mie disgrazie.
326) Dizion. 4° Ed. .
ABBIGLIAMENTO.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 3177339f6b024b2e80bfe276aeb034f3)
Esempio: Fir. As. Si traggono tutte le vesti, e rimuovono tutti i loro abbigliamenti.


2) id: 5375d00a87d940709a5f1ebb8b4cc450)
Esempio: Tac. Dav. st. 2. 295. Gli altri nelle loro centurie risplendevano con bella mostra d'armi, doni, collane, e abbigliamenti.
327) Dizion. 4° Ed. .
CONTORNO
Apri Voce completa

pag.791



1) id: 9c502f50c373454ba7d17ba67b838ffd)
Esempio: Fir. As. Era sparsa la fama delle mie virtù per tutti quei contorni.


2) id: 2def1365333641f2a111a51e6e3c7674)
Esempio: E lett. lod. donn. 122. Ne fu cagione la buona disposizione de' cieli, che vollero allora arricchire questi contorni.


3) id: 4712c904d95c4d6e966f96da5290c5bb)
Esempio: Red. Oss. an. 1. Che ne' contorni della palude di Lerna vivesse anticamente un serpente con sette teste.
328) Dizion. 4° Ed. .
AGILISSIMO.
Apri Voce completa

pag.94



1) id: cef90e3c79224629935efad816ddfefb)
Esempio: Fir. As. Imperocchè quivi erano bellissimi giovani ec. agilissimi, e ricchissimi di vestimenti.
329) Dizion. 4° Ed. .
MANINA, e MANINO
Apri Voce completa

pag.150



1) id: 77eeb2f1fa534d088a3cf67b3830df53)
Esempio: Fir. As. 41. Voltava l'intriso per lo mortaio con quello sue manine biancoline.


2) id: ef62d1ad1df44b11989fda0fc1e45282)
Esempio: Buon. Fier. 4. Intr. E fingendo intrecciar danze, e carole, Vi metton su i manini.
330) Dizion. 4° Ed. .
NIENTEDIMANCO.
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 42a85a69827d446d90d0c2becc7aa317)
Esempio: Fir. As. 156. Nientedimanco io non posso dispregiare il sollazzo d'una tanta vendetta.
331) Dizion. 4° Ed. .
LUSTRANTE.
Apri Voce completa

pag.105



1) id: c7fa23cc67454e46b8a76b3f61e7691c)
Esempio: Fir. As. 146. Il lume della lucerna divenne più splendido, e più lustrante.


2) id: 4f94d8ab60094342aa5d6ce34e26c5aa)
Esempio: E dial. bell. donn. 411. Le guance bramano una bianchezza più rimessa, che quella della fronte, cioè un poco men lustrante.


3) id: 97cbbdfc3ad946deaf429415fe8a61c8)
Esempio: Red. Oss. an. 188. Ella è parimente sempre di color d'oro lustrante.
332) Dizion. 4° Ed. .
TONDATURA
Apri Voce completa

pag.98



1) id: d8d83c180fb044f8a481ee2cb9d12392)
Esempio: Fir. As. 78. Diceva d'andar ricogliendo le tondature de' capelli de' poveri giovani.


2) id: 82131c5988cd493c93d336254bce8aa4)
Esempio: Art. Vetr. Ner. 2. 44. In bocchetta di vetro in libbre una d'acqua forte potente solvetti once quattro d'argento fine fogliato, cioè tondatura dell'argento in foglia.
333) Dizion. 4° Ed. .
VANAGLORIOSO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 73ca24858a124ce1863591859c45c6c8)
Esempio: Fir. As. 136. Con quella vanagloriosa ostentazione ella dimostra quel suo animo gonfiato.
334) Dizion. 4° Ed. .
VASETTO.
Apri Voce completa

pag.198



1) id: fbf99045eab04cdfb3f1dfab15e3ff10)
Esempio: Fir. As. 177. Con diligenza riserratolo in quel vasetto medesimo ec. la risvegliò


2) id: b7b5dce478d04a7eae75b3d0a8c0a9b8)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 306. Preso un vasetto d'alabastro, e una ampolla con mille belli lavori attorniata ec.
335) Dizion. 4° Ed. .
APPUNTATISSIMO
Apri Voce completa

pag.241



1) id: 1f3c851bd4904389b7b1c5aba98ba6d4)
Esempio: Fir. As. 11. Per la ghiottornía di pochi quattrini inghiottirsi una spada appuntatissima.
336) Dizion. 4° Ed. .
COSELLINA
Apri Voce completa

pag.841



1) id: 160988538f5a44258d784b59c870b212)
Esempio: Fir. As. 98. E per le case delle povere vecchierelle rubando ogni cosellina.
337) Dizion. 4° Ed. .
CREAZIONE
Apri Voce completa

pag.857



1) id: 1e3dee0dea054f9eb6e80407916aee74)
Esempio: Fir. As. 196. Con agiati bicchieri fecero allegrezza della creazione del nuovissimo principe.
338) Dizion. 4° Ed. .
CAGNUOLINO, e CAGNOLINO.
Apri Voce completa

pag.502



1) id: ac6868be4e284b59a93dca076be1ad9b)
Esempio: Fir. As. 229. Noi portavamo fanciulli, e femmine: portavamo polli, capretti, e cagnuolini.


2) id: 294d092adf874f60a0185cdadee134ca)
Esempio: Bern. Orl. 1. 25. 8. Ecco una cagnuolina tutta bianca Gli viene incontro pel prato fiorito.


3) id: 22bb65aa975f4b6894c91f999135ad81)
Esempio: Segn. Pred. 34. 2. Un generoso leone non si rivolta all'abbaiar d'un piccolo cagnolino.
339) Dizion. 4° Ed. .
CAREZZINA.
Apri Voce completa

pag.566



1) id: 109cca09376c4d6ab375121ba12e6999)
Esempio: Fir. As. 40. Ella gli invola colle sue carezzine l'anima, e 'l cuore.