Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 641 msec - Sono state trovate 29478 voci

La ricerca è stata rilevata in 136578 forme, per un totale di 105681 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
132762 3816 136578 forme
103284 2397 105681 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 4° Ed. .
SONTUOSAMENTE, e SUNTUOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.589



1) id: 49bf2a65c60847e4925466f427298ef5)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 398. Ancorchè una bellissima donna molto sontuosamente s'abbigli d'oro, e di perle ec.


2) id: 065fcae7ab4b47d2893ba40e4245e560)
Esempio: Lasc. Parent. 2. 6. A me basta acquistar per sempre la pastura della tavola sua; e sai, s'egli ordina suntuosamente!
201) Dizion. 4° Ed. .
SOGGIOGO.
Apri Voce completa

pag.566



1) id: 4d589096bedf4c6cb6b3f4ae876484f4)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 366. Così si mostra, che il mento vuole avere un poco di soggiogo.
202) Dizion. 4° Ed. .
RAPPIASTRARE.
Apri Voce completa

pag.67



1) id: 8e82d1ae38624b6ea24edee616a846a3)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 355. Desiderando ognuno di noi ec. di rappiccarsi, e rappiastrarsi colla sua metà.
203) Dizion. 4° Ed. .
FIACCHEZZA
Apri Voce completa

pag.444



1) id: efcfcbbdb0a44ac6ac7083b62a60ebe1)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 388. Forza è, che la mal abitudine si dimostri colla fiacchezza, e rarità.
204) Dizion. 4° Ed. .
SEMICIRCOLARE, e SEMICIRCULARE
Apri Voce completa

pag.466



1) id: 685ad6c85eb744e8ba1b09f80b3424b2)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 366. Sulla quarta parte della quale ec. si muove una linea quasi semicirculare.


2) id: 39833a07e5d042dea2a80003ddeeba29)
Esempio: Red. Oss. an. 192. Alla base della quale in uno de' suoi lati si stende un'ala semicircolare membranosa.
205) Dizion. 4° Ed. .
RIQUADRATURA
Apri Voce completa

pag.216



1) id: 2177773319284ceca3337d6b77115f17)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 362. Disegnateci anche quella riquadratura della figura, cioè della larghezza, e della lunghezza.
206) Dizion. 4° Ed. .
ABBIGLIARE.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 7ed08a8b8b674f82a1e6918c4e7274bd)
Esempio: Fir. Dial. bell. donn. Molto sontuosamente s'abbigli d'oro, e di perle, e di ricchissime vesti si ricuopra.


2) id: fa82f210d3324d47996a753d7a191291)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4. 9. La casa abbiglia, e fa porte, e rimesse.
207) Dizion. 4° Ed. .
BRUNETTO
Apri Voce completa

pag.474



1) id: 6af610189bbc4377b5aebe27f385909b)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 404. Avvertiscano le donne, quando si lisciano, quelle dico, che sono brunette ec.
208) Dizion. 4° Ed. .
VIRTUALE.
Apri Voce completa

pag.284



1) id: c245ff59ee924c338f217191d0358e7a)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 359. Quelle medesime potenzie, e virtuali abiti sono nell'animo vostro, che nel nostro.


2) id: c4d26cad0d1a408b8cb0fbb027454774)
Esempio: But. Purg. 25. 2. L'umano, cioè l'umanità virtuale, e potenziale, e formale, che v'è.


3) id: dbab315aa94545fbaa9e43d18fa5416b)
Esempio: Fr. Iac. T. 1. 7. 35. Lasso il bene, e prendo il male Pur sott'ombra virtuale, Per mia cecità mentale Non fo ben, che accetto sia.
209) Dizion. 4° Ed. .
GIAMBARE
Apri Voce completa

pag.603



1) id: 2ef6ae5842de4cd398293a803eeb0dc6)
Esempio: Fir. Trin. 2. 3. Sì sì, sta pur sulle baie, giamba pure.


2) id: f6e10eb251ef49e4bf7d811165be5893)
Esempio: E Fir. Trin. 4. 6. Sì egli è tempo di giambare.
210) Dizion. 4° Ed. .
UOMINACCIO
Apri Voce completa

pag.329



1) id: e17cf9618dbb4f1cad2b86f64a571880)
Esempio: Fir. Trin. 2. 3. Sì va', e fidati poi di questi uominacci.
211) Dizion. 4° Ed. .
SDRUCIRE, e SDRUSCIRE
Apri Voce completa

pag.443



1) id: 17f10adfbe704708a647c0ffeed46354)
Esempio: Fir. nov. 7. 269. Cominciò a cercare di sdruscir la camicia.


2) id: 16fa81ee67eb4e46b2cc5fc346309ba0)
Esempio: Bern. Orl. 2. 6. 36. Altro non si ode, che navi sdruscire, Ed alte grida, e pianti da morire.


3) id: 33ba19d7c9774d87b4ebbc452675041b)
Esempio: Bocc. nov. 17. 7. Essendo essi non guari sopra Maiolica, sentirono la nave sdrucire.


4) id: a90d99456b844f43933ff5b450379e54)
Esempio: Serd. stor. Ind. 2. 66. Le navi si percotevano quasi insieme con estremo pericolo di sdrucirsi.


5) id: e9a2387ea4dc448c8e4b8d255b643ae7)
Esempio: Buon. Fier. 3. 3. 2. E mi ricordo come a rasciugarci Volendoci spogliar, s'ebbe a sdrucire I panni ec.


6) id: 03bb123d610f42f2a349c1d845f7bc86)
Esempio: Buon. Fier. 1. 5. 7. Ne sdruce di prosciutto le gran fette.


7) id: 116c11e0860345bfa989e1d6668d636b)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 24. Così detto, col fior de' suoi sdrucì ne' nostri (il T. Lat. ha scindit agmen)
212) Dizion. 4° Ed. .
ABBRACCIATA.
Apri Voce completa

pag.14



1) id: 90779f6566e74ab49137b02445bd1341)
Esempio: Fir. As. 4. 133. E poscia che con amorevoli abbracciate, e lieti baci.


2) id: 933e139ba1394dc8bd961731e3ac3229)
Esempio: Pecor. g. 4. nov. 1. Giannetto andò a lei con molte abbracciate, e si salutarono, e fecersi riverenza.


3) id: 3739f60740be4b6a93c91987b1460462)
Esempio: Lor. Med. Beon. 1. Quel, che parlava disse: Dio v'aiuti, E 'l ser gli fece una grassa abbracciata.
213) Dizion. 4° Ed. .
PRECIPITOSO
Apri Voce completa

pag.691



1) id: 85e3fa59a463452a926d6d87fff2a6a3)
Esempio: Fir. lett. donn. Pr. 330. Allontanandosi dal vero quanto s'accostavano al precipitoso giudizio della loro iniquità.


2) id: cdae0b80f3e84d13bac46689b5d7d3b0)
Esempio: E disc. an. 63. Udito sì precipitoso partito, tosto il Re tutto confuso ec. pensò un partito più sano, e che tenesse la via del mezzo.


3) id: aa4178d4f70b410da59fd9624ad695f6)
Esempio: Serd. stor. 2. 65. Alle battaglie, e a' combattimenti sono temerarj, e precipitosi.


4) id: a8d6be9df7f34a159cd2d4182d3fcd49)
Esempio: Red. Ins. 2. La quale (ragione) ingannata da' sensi male informanti pronunziar potrebbe una precipitosa, e fallace sentenza.
214) Dizion. 4° Ed. .
CERVELLINAGGINE.
Apri Voce completa

pag.628



1) id: b393700e0331405fa665088b571f66ef)
Esempio: Fir. Luc. 4. 6. Che sarà? delle nostre cervellinaggini, che ci avete oggimai fradicio?
215) Dizion. 4° Ed. .
RINCONTRARE
Apri Voce completa

pag.190



1) id: ff45fd67bf634f129e4270703e43c7c5)
Esempio: Fir. nov. 8. 297. Allora subito si partirono per andare a rincontrarla.
216) Dizion. 4° Ed. .
ZANA
Apri Voce completa

pag.352



1) id: a09cbfdab6874b6a9a7ea111ae3a2f33)
Esempio: Fir. nov. 8. 300. Dicevan, che torrebbon la spera d'in sulle zane.


2) id: c948156a921645588295e863e7f230d8)
Esempio: E Fir. nov. appresso: Credete voi, che le cose sien legate in sulle zane?


3) id: 738079b9e9a241d792bf3f2724aecdca)
Esempio: Buon. Fier. 2. 1. 6. Io mando un zana a 'nsegnarle la zecca.


4) id: 536c44e2b0b445d299dfdf1694c0b56b)
Esempio: Buon. Fier. 2. 1. 13. Zane, vasi, orciuo', fardelli.


5) id: 69d128ed08ce426c82428402c68149d2)
Esempio: Nov. ant. 101. Non pensando, che ella fosse zana, siccome era.


6) id: 4612f136766c46eb920afbd0072d4f95)
Esempio: Nov. ant. 101. Ha egli appiccata zana veruna a Firenze, come quà?


7) id: f29f873abf79498080a7933b2525c426)
Esempio: Pataff. 6. Un cardelletto egli è, ch'appicca zane.


8) id: cc4379c67ad14c6288cadd33b2355239)
Esempio: E Buon. Fier. 2. 3. 12. O belle zane D'aranci, e di cedrati, e di lumíe.
217) Dizion. 4° Ed. .
SALTAMBARCO.
Apri Voce completa

pag.306



1) id: 1e8863c4e1754959a281f1c5d47d6476)
Esempio: Fir. rim. burl. 116. Fa capperucci di cento ragioni A questi saltambarchi da villani.


2) id: 0825108c58124f9cb36c1d12528d3e2d)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 126. Gli osti, ch'al profferir mai non son parchi, Volean, ch'io scavalcassi a sì mal tempo, E m'offerivan fuoco, e saltambarchi.


3) id: 574e07b90d2b47569815dd591db374c5)
Esempio: Menz. sat. 1. S'ho converso la toga in saltambarco.
218) Dizion. 4° Ed. .
GRACCHIONE
Apri Voce completa

pag.650



1) id: bf4ab503b23a4efbb1f289b6774f8643)
Esempio: Fir. Luc. 4. 1. E non so quel, che il gracchion si voglia dire.
219) Dizion. 4° Ed. .
DESIDERABILE
Apri Voce completa

pag.78



1) id: 31f51abe50b24b14bd479f14249ea003)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 356. La complession vostra ec. fatta dalla natura ec. così dolce, così amabile, così desiderabile.