Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 646 msec - Sono state trovate 29478 voci

La ricerca è stata rilevata in 136578 forme, per un totale di 105681 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
132762 3816 136578 forme
103284 2397 105681 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
400) Dizion. 4° Ed. .
ONOREVOLEZZA.
Apri Voce completa

pag.408



1) id: fd49d144afc748f98952f32ef8b18b70)
Esempio: Fir. As. 199. Seti tu così tosto dimenticata di quella onorevolezza delle tue nozze?
401) Dizion. 4° Ed. .
AD ALTA VOCE.
Apri Voce completa

pag.50



1) id: 1e5219ec38c245a5b9977cf9972b1ee0)
Esempio: Fir. As. 235. Veggendo, che non tornava, lo chiamarono ad alta voce più volte.
402) Dizion. 4° Ed. .
AMENO.
Apri Voce completa

pag.151



1) id: 7544cd5b54734d58b94536df1021a5b8)
Esempio: Fir. As. 3. Mi venne veduto un orto assai ameno, entro al quale ec.


2) id: 81d2be34d48c4525968f1ae2d482302d)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 106. Non sai tu, che questa sorta di bestie dimorano sempre tra i folti boschi, tra rozze spelonche, freschi colli, e ameni fonti?


3) id: 746b1f2edce449a7a284b1c8a396cdfa)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 95. Prese a persuadere Tiberio, ch'e' vivesse fuori di Roma in luoghi ameni.


4) id: d65d30891009426bb48494ba206a40f1)
Esempio: Alam. Colt. 1. 2. Il barbato guardian degli orti ameni Non resti indietro.
403) Dizion. 4° Ed. .
ALLEGRISSIMO.
Apri Voce completa

pag.125



1) id: a77c0b37f8b147d2b688d6ef91b48d32)
Esempio: Fir. As. 74. E questo allegrissimo, e dolce affetto accompagna ec. lo suo autore.
404) Dizion. 4° Ed. .
CASTRONERÍA.
Apri Voce completa

pag.590



1) id: 54867b898ecf4617b34e03d8ee39aa6c)
Esempio: Fir. As. 48. Ritornato Diofane pure alla fine ne' gangheri, s'accorse della sua castronería.
405) Dizion. 4° Ed. .
ROVINÍO.
Apri Voce completa

pag.276



1) id: 2b6977fcca824a90953438f2c838864e)
Esempio: Fir. As. 80. Pieni di desiderio d'entrar dentro facevano quel rovinío d'intorno alla porta.
406) Dizion. 4° Ed. .
INFINGARDITO
Apri Voce completa

pag.816



1) id: d78e9fffc88846c8b3bd4ca67451b305)
Esempio: Fir. As. 10. Gli snelli ruscelletti ritornassero a' fonti, il mare infingardito si congelasse.
407) Dizion. 4° Ed. .
IMBAVARE
Apri Voce completa

pag.718



1) id: b5060d8d5b974f3283028c4a286bb569)
Esempio: Fir. As. 209. Struggendosi di baciarle il disutilaccio, egli le 'mbava tutte, e mordele.
408) Dizion. 4° Ed. .
IGNUDATO
Apri Voce completa

pag.711



1) id: 0d3c56c11c444bb48d7a7076407f60d2)
Esempio: Fir. As. 187. Piacciavi, ec. cucirgli nel mezzo del ventre questa rea femmina ignudata.
409) Dizion. 4° Ed. .
INTERIORE
Apri Voce completa

pag.881



1) id: 8ac7aa6b789e4c68b6af25b5e56ebcb4)
Esempio: Fir. As. 169. Prendi questa brocca, e portalami piena dell'onde interiori di quella fonte.
410) Dizion. 4° Ed. .
FACEZIA
Apri Voce completa

pag.330



1) id: f78d113c65964ed2a1e6d5923aea2c97)
Esempio: Fir. As. 51. Già si cianciava, e rideva per ognuno, e dicevansi mille facezie.
411) Dizion. 4° Ed. .
PICCINO.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 92e63d30cf874b899dd6839a23db74b4)
Esempio: Fir. As. 295. Cominciò con una bocca piccina a masticare non so che inezie.


2) id: 0dd640c079ec42d1871a2a7adc11366b)
Esempio: Buon. Fier. 2. 4. 29. Basì, e diventò piccin piccino.


3) id: e34132ba666e456a8400c0a9158cb268)
Esempio: Luig. Pulc. Bec. 2. La Beca mia è solo un po' piccina, E zoppica, che appena te n'addresti.
412) Dizion. 4° Ed. .
PALCACCIO.
Apri Voce completa

pag.464



1) id: 913f4c1f50e34957abb1fffb30bf0bb9)
Esempio: Fir. As. 282. Mi menò sopra un palcaccio, che era in cima della casa.
413) Dizion. 4° Ed. .
PUZZOLA.
Apri Voce completa

pag.783



1) id: 0878a12fcdf2414da04f8d1d4b201399)
Esempio: Fir. As. 237. Aveva un grandissimo numero di quelle formiche, che costor chiamano puzzole.


2) id: 38043beccd9243c2926decb45fcc6b7e)
Esempio: Red. Oss. an. 10. L'hanno (il membro genitale) armato d'un grand'osso ec. come le martore, le faine, le puzzole ec.
414) Dizion. 4° Ed. .
PIACEVOLINO.
Apri Voce completa

pag.597



1) id: 600c22bde07e4064a7c12ce94c74f9b1)
Esempio: Fir. As. 42. Allora ella, che naturalmente era tutta piacevolina, e faceta, mi rispose.


2) id: f536c9b2a53342cab7a70c52df3389f6)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 2. La quale riuscì poi bellina, e piacevolina a maraviglia.
415) Dizion. 4° Ed. .
MISTERIO
Apri Voce completa

pag.258



1) id: 928c02b193a94c27a2b7e8eef23979d2)
Esempio: Fir. As. 159. Io ti priego ec. per li taciti misterj de' suoi tabernacoli.


2) id: 92ffe50df40a4224858dc60491bda34c)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 324. Ne fe copia colla sua eloquenzia, e dottrina de' misterj degli antichi Ebrei.


3) id: c04b5988ddd947dfb2620e6bf2ac3aaa)
Esempio: Franc. Sacch. Op. div. 118. Ancora suonano gli organi per le chiese, e non è sanza misterio.
416) Dizion. 4° Ed. .
ASPETTAZIONE
Apri Voce completa

pag.287



1) id: 88898c779e0f46318f9b1f027ebb432b)
Esempio: Fir. As. 303. Stette tutto il convito in una grandissima aspettazione di questo fatto.


2) id: 8f1a43ec534b445490c7f210cd4849a8)
Esempio: E Rag. 172. Imperocchè a soddisfare all'aspettazione, che voi avete di me ec. e' mi sarebbe mestier di vi trapassar tutti.
417) Dizion. 4° Ed. .
ARCHITETTORE
Apri Voce completa

pag.249



1) id: bf10e9a93e2645b499ac8fda18623bc6)
Esempio: Fir. As. L'altre parti della casa, ec. erano state da buono architettore benissimo compartite.


2) id: c9f5cda0abee4a2781ccc68c430b63af)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 199. Alcuni perciò credono architettato da quel Vitruvio, che si tiene per principe degli architettori.


3) id: 8070875316f24311b372e9348cbc32bd)
Esempio: Bern. rim. Da far da Euclide, ed Archimede Passar l'architettor con uno spiede.
418) Dizion. 4° Ed. .
COMMILITONE
Apri Voce completa

pag.718



1) id: 2690b02e715740c7b0ebc2b082460eb2)
Esempio: Fir. As. 94. Allora ripensando meco medesimo la disgrazia del mio commilitone, deliberai ec.


2) id: dd3b7e9f9c954c829f9e5350332191f2)
Esempio: Buon. Fier. 2. 2. 9. E degni tutti questi Commilitoni nostri D'esser tirati innanzi.


3) id: a499914f9f1e41aeb5004a37117f47d0)
Esempio: Malm. 1. 50. Con lo scenario in mano, e il mondo fuora Va innanzi a' nobil suoi commilitoni.
419) Dizion. 4° Ed. .
CIAMBELLETTA.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: a29af083797a40efb7499544047687e2)
Esempio: Fir. As. 298. Un di loro lo serviva a far berlingozzi, ciambellette, e zuccherini.