Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 657 msec - Sono state trovate 29478 voci

La ricerca è stata rilevata in 136578 forme, per un totale di 105681 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
132762 3816 136578 forme
103284 2397 105681 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
DARDETTO
Apri Voce completa

pag.13



1) id: 99e34a0ec0e5411fadb76476c8ae21b7)
Esempio: Fir. As. Posciachè con alcuni loro dardetti ebbero sparsi molti fiori.
161) Dizion. 4° Ed. .
INFERZATO
Apri Voce completa

pag.813



1) id: 5b8e22c3e07e4049a8b2e58cd716d1c7)
Esempio: Fir. As. 171. Fra il brandire delle inferzate lingue de' dragoni.
162) Dizion. 4° Ed. .
INCOLPEVOLE
Apri Voce completa

pag.782



1) id: 1cb2f7f9ba694f60b6960976bfff2521)
Esempio: Fir. As. 137. Ordinando contro alla incolpevol sorella lo scelerato inganno.
163) Dizion. 4° Ed. .
ASTRIGNERE, e ASTRINGERE
Apri Voce completa

pag.308



1) id: 76265abe1bd04913a7f6d25e934e9150)
Esempio: Fir. As. 293. Per giuramento siamo astretti di giudicare il diritto.


2) id: 7fd0f75fbc2d4d39b1caf413696c126e)
Esempio: E Fir. nov. 6. 245. Astringendolo, che la pigliasse per moglie.
164) Dizion. 4° Ed. .
BORCHIA
Apri Voce completa

pag.451



1) id: ca9e4e17d69947af8a3a4ae1b68feb39)
Esempio: Fir. As. E con belle borchie, e fibbie, e rosette adornandosi.
165) Dizion. 4° Ed. .
OBBLIGATO.
Apri Voce completa

pag.375



1) id: cd86847e654b42a9a01103503d4c3b62)
Esempio: Fir. As. 139. Ricria l'anima della tua divota, e obbligata Psiche.


2) id: 9267d0af3bbf4c39b5f3729f500c4c97)
Esempio: Red. lett. 2. 139. Resto infinitamente obbligato alle gentilissime maniere di V. S. Illustriss.


3) id: 75b75e69ff234350a10cf0a7acb6bea0)
Esempio: Cas. lett. 14. E come V. S. Illustriss. è più obbligata a difender questa santa Sede.
166) Dizion. 4° Ed. .
ACCORTARE.
Apri Voce completa

pag.40



1) id: ce2decae77df42ff8c01f22cac27f7b7)
Esempio: Fir. As. 219. Amore, ec. gli accortasse, e appianasse la strada.


2) id: b60f7980b516494b921306c43095c4e7)
Esempio: Vinc. Mart. lett. 60. E vi saprei confortare, a non accortare il viver vostro, per allungare la ricca tela, che tessete.
167) Dizion. 4° Ed. .
ARGUZIA
Apri Voce completa

pag.257



1) id: 4590f99966864f92ac58ae588ccf8033)
Esempio: Fir. As. Cercava, accrescendo le mie arguzie, d'accrescere i suoi piaceri.


2) id: 3d2a3c653562430f9ab6355640dfcb42)
Esempio: Varch. stor. 6. Erano morti tanti, e tanti ammalati miseramente languivano, che con non minor verità, che arguzia fu detto da non so chi: che pochi corpi morti assediavano molti uomini vivi.
168) Dizion. 4° Ed. .
DIFFERIRE
Apri Voce completa

pag.105



1) id: ef5af0037c914aff808c43a91b0d5a41)
Esempio: Fir. As. 75. Differiscasi dunque la mia promessa a un'altra volta.


2) id: 875df0c1535c457da7f2ea480be4abd3)
Esempio: Bern. Orl. 1. 12. 55. Tanto quella conviemmi differire, Che di Prasildo adempia la promessa.
169) Dizion. 4° Ed. .
DISPOGLIATO.
Apri Voce completa

pag.197



1) id: cf749df3f1eb40e08fc52e1dea0bc4a6)
Esempio: Fir. As. 306. Allora la bella donna dispogliatasi tutta ignuda ec.
170) Dizion. 4° Ed. .
MACCHIATO
Apri Voce completa

pag.107



1) id: 7ca120e43cd64dde8e2c0e2c1e13a714)
Esempio: Fir. As. 67. Voi avete un reo macchiato di tante occisioni.


2) id: 1a41321bea4047ce9aba4229492e9a1b)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 119. E gli altari divenuti vedovi con fredde ceneri tutti macchiati ad ognuno si lasciavano vedere.


3) id: b16e41111c164eef8425cd6ad4ae7077)
Esempio: Menz. rim. 1. 312. Che mai vuol dir quella macchiata pelle, Di cui porti, o gran Pane, il fianco cinto?


4) id: b4d812f676cb4647ac50d1fd814b5b93)
Esempio: Serd. stor. 1. 21. La cosa era aiutata da molti macchiati della medesima pece.
171) Dizion. 4° Ed. .
PERPETUAMENTE.
Apri Voce completa

pag.574



1) id: c977c82700b9411588fc71a65c58de23)
Esempio: Fir. As. 298. Barattandogli colla pessima moglie, che fu perpetuamente sbandeggiata.


2) id: 0c716e8d9e1c42ab92bb39989a0eaa91)
Esempio: Buon. Fier. 5. 5. 2. In evidenza del rispetto, Che voi dovete procurarvi illeso Perpetuamente, e fresco.
172) Dizion. 4° Ed. .
COLLANA
Apri Voce completa

pag.696



1) id: 5c358fa593b6458e979bd8b284729f40)
Esempio: Fir. As. Co' miei vezzi, colle mie collane te gli adornerò.
173) Dizion. 4° Ed. .
CENEROSO.
Apri Voce completa

pag.616



1) id: 99a738d7bcc44d3ebcbf8e8bbf193c1c)
Esempio: Fir. As. 214. Stracciandosi con ambe le mani la cenerosa chioma.
174) Dizion. 4° Ed. .
ASSASSINAMENTO
Apri Voce completa

pag.294



1) id: 8a44e3d75dde4b71901adabca92f2960)
Esempio: Fir. As. Spiasse quello, che si dicesse di questo loro assassinamento.


2) id: 84103d66cf8a41c9a3dc7c2d14b6fcfb)
Esempio: E disc. an. Mille ruberie, mille omicidj, mille assassinamenti accaggiono.
175) Dizion. 4° Ed. .
LAMENTEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.12



1) id: 63cc1ce6fcc049bfa64ccacdf5a3962d)
Esempio: Fir. As. 71. Poscia levate le strida al cielo, lamentevolmente gridavano.
176) Dizion. 4° Ed. .
TALLITO.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 92ec69989dc043119790bfc522061239)
Esempio: Fir. As. 272. Certe lattugacce tallite, che era come mangiare scope
177) Dizion. 4° Ed. .
BIRRO
Apri Voce completa

pag.435



1) id: 83bda11abbff45e7913d075ee7a9061c)
Esempio: Fir. As. Tutta la casa a un tratto s'empiè di birri.


2) id: 5cb0f65828f24b28b97fa90befdfd3c9)
Esempio: E Suoc. 1. 4. Ma che sto io quì a perder tempo, e dir quasi le mie ragioni a' birri?


3) id: 917f43ab21a34474877c6d082a956f8e)
Esempio: Bern. Orl. 2. 3. 57. Che parve lor pel primo uno stran'atto, Quel ch'egli aveva a que' due birri fatto.
178) Dizion. 4° Ed. .
VESTICCIUOLA
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 69f7a9864ea04f9292925badbe9591dc)
Esempio: Fir. As. 13. Volendosi con quella misera vesticciuola ricuoprire il viso.


2) id: defd39ca0bb0452dba85683b3e0bcd40)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. Ella aveva una sua vesticciuola lina tutta bianca.
179) Dizion. 4° Ed. .
BASCIÀ, e BASSÀ
Apri Voce completa

pag.390



1) id: 5f1424e855c146b582298affa4f28bad)
Esempio: Fir. rim. burl. Vedete ora in Turchia com'usan fare Quei gran Bascià ec.


2) id: 031be8a1fc06493c8e48d9be2c218621)
Esempio: Bern. rim. D'esser Bascià grande appetito aveva.


3) id: 4e5a0acdbb334b0e93447f813f89f8b1)
Esempio: Bemb. stor. 4. 53. Profondata una nave grossa d'uno de' capitani del Turco, i quali da loro Bassà detti sono.