Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 488 msec - Sono state trovate 7190 voci

La ricerca è stata rilevata in 18144 forme, per un totale di 10771 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
17754 390 18144 forme
10564 207 10771 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
300) Dizion. 4° Ed. .
DOTALE
Apri Voce completa

pag.246



1) id: 9bbea8bac5ee4da7b41ff25a6f099ac2)
Esempio: Guicc. stor. 4. 175. Aveva occupato certe castella possedute per causa dotale da Alessandro suo figliuolo.
301) Dizion. 4° Ed. .
FOMENTATORE
Apri Voce completa

pag.486



1) id: e8cf01a716fd47178af6169b96f55ae4)
Esempio: Guicc. stor. 16. 772. Tra' principi Cristiani più presto autore di pace, che fomentatore di guerre.
302) Dizion. 4° Ed. .
DINEGAZIONE
Apri Voce completa

pag.130



1) id: 3fd2e1a49caf4262a844145c75b63328)
Esempio: Guicc. stor. 19. 137. Cercando, per la dinegazione del possesso, occasione di provocargli contro quel ministro.
303) Dizion. 4° Ed. .
ESORTATORIO.
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 57b2e4cde4dd495eb5b68110983cb1aa)
Esempio: Guicc. stor. 11. Il Papa ec. gli aveva scritto un breve esortatorio a non muovere l'armi.
304) Dizion. 4° Ed. .
PIAZZA
Apri Voce completa

pag.606



1) id: 5e04a1c751c5433094e2ef3ffccbd25c)
Esempio: Guicc. stor. 3. 119. Essendo già pervenuti senza ostacolo a una delle bocche della piazza principale.


2) id: bbb8a441b00146f9879245e68a508266)
Esempio: Stor. Eur. 6. 124. Erano sì feroci, e tanto animosi, che e' si facevano piazza per tutto, e vincevano tutte le imprese.


3) id: f523e0e22fbe4b049a64b42cf2b17b3e)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4. 8. Attendi a' rulli, E fabbrica girelle, e farai piazza.
305) Dizion. 4° Ed. .
PERPLESSITÀ, PERPLESSITADE, e PERPLESSITATE
Apri Voce completa

pag.574



1) id: 1772d5e68746478fa38520155a789691)
Esempio: Guicc. stor. 16. 804. Impedito ec. da una certa irresoluzione, e perplessità, che gli era naturale.
306) Dizion. 4° Ed. .
SQUADRA
Apri Voce completa

pag.694



1) id: d21a50620d294e198522dc854d494cf2)
Esempio: Guicc. stor. Affermava esser poco meno, che cento squadre di uomini d'arme, contando venti per isquadra.


2) id: 4894aaf4118d472d9b3a96272be9b032)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 326. Ingerissi tra gli ambasciadori Musonio Rufo ec. e sputava sentenze de' beni della pace, e mali della guerra fra le squadre de' soldati (quì il T. Lat. ha: disserens)
307) Dizion. 4° Ed. .
SCORRERÍA
Apri Voce completa

pag.423



1) id: b2a40e5c42004eac967cee0985e3715c)
Esempio: Guicc. stor. Tumultuando già tutto il paese di Roma per le scorreríe, che i Colonnesi facevano.
308) Dizion. 4° Ed. .
SPROVVISTO
Apri Voce completa

pag.689



1) id: 28688ee1e43d48d7aee154d0a8eb2227)
Esempio: Guicc. stor. 14. 696. La quale città essendo rimasta quasi sprovvista, diede animo a Lautrech ec.
309) Dizion. 4° Ed. .
REINTEGRAZIONE.
Apri Voce completa

pag.98



1) id: ced58cddc31746b28011387085aa10c2)
Esempio: Guicc. stor. 13. 658. Eragli a cuore la reintegrazione del Re Giovanni al regno di Navarra.
310) Dizion. 4° Ed. .
COLLETTIZIO
Apri Voce completa

pag.698



1) id: 5b09a400b9ca480b880c99e730ec39cc)
Esempio: Guicc. stor. 6. Nè si poteva con prestezza mettere insieme altro, che fantería tumultuaria, e collettizia.


2) id: 8985befdc9b5434d8af373aba2d3728a)
Esempio: Segn. stor. 3. 80. Che genti ha seco condotte? se non gente collettizia.
311) Dizion. 4° Ed. .
CAVILLOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 5ff0c7d6af2444b0b7cff817061cdbe9)
Esempio: Guicc. stor. 16. 789. Alla quale domanda si rispondeva più presto cavillosamente, che con saldi fondamenti.
312) Dizion. 4° Ed. .
CAUSATO.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 6d09cc5d9647407bb5aed1c2e79a53c9)
Esempio: Guicc. stor. 19. 126. Infirmità causate in gran parte dall'aver tagliato gli aquidotti di poggio reale.
313) Dizion. 4° Ed. .
MANDATARIO
Apri Voce completa

pag.143



1) id: 666695f3c33e406189c3c194fb3840cd)
Esempio: Guicc. stor. 16. 775. Obbligarono i mandatarj del Vicerè in un capitolo da parte con giuramento.


2) id: a5157e2523b740c880b809609f486512)
Esempio: E Guicc. stor. 18. 72. Subitochè ebbe avviso della conclusione fatta in Firenze colla presenzia, e consentimento del mandatario di Borbone.
314) Dizion. 4° Ed. .
VOCIFERARE
Apri Voce completa

pag.315



1) id: 33c3f921971e484f8c220ba4d70f3ccf)
Esempio: Guicc. stor. 2. Già era fama ec. e si cominciava a vociferare della persona di Cesare.
315) Dizion. 4° Ed. .
URTATO
Apri Voce completa

pag.338



1) id: 2b7144e1b95943288bbe6d27ec117035)
Esempio: Guicc. stor. 14. 709. Le barche urtate dall'acque del fiume troppo grosse non potevano andare innanzi.
316) Dizion. 4° Ed. .
COMPROBATO
Apri Voce completa

pag.734



1) id: b7b8f43979c04462b7c886c94687bae8)
Esempio: Guicc. stor. 18. 92. Si prometteva della sua grandissima felicità, comprobata con sperienza di molti anni.
317) Dizion. 4° Ed. .
ACCESSORIO.
Apri Voce completa

pag.29



1) id: 4567481fbec14825be90b2395ebe0a1d)
Esempio: Guicc. stor. 17. 3. Essendo valida la capitolazione, non restare anche obbligata la sua fede accessoria.
318) Dizion. 4° Ed. .
CONSIDERATRICE
Apri Voce completa

pag.774



1) id: 225be13b02b44390adfef7b44f35d479)
Esempio: Guicc. stor. 4. 163. La troppo curiosa sapienza, e troppo consideratrice del futuro è spesso vituperabile.
319) Dizion. 4° Ed. .
APPROBAZIONE
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 6bb6a25f891e48c08bf28f1bcc69b562)
Esempio: Guicc. stor. 12. 612. Gli fossero fatti onori insoliti ec. con approbazione di tutti i popoli.


2) id: db2f8a71ef90412581c972d0f34f76c5)
Esempio: E Guicc. stor. 16. 779. Con somma approbazione di quello che era stato fatto.