Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 485 msec - Sono state trovate 7190 voci

La ricerca è stata rilevata in 18144 forme, per un totale di 10771 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
17754 390 18144 forme
10564 207 10771 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
460) Dizion. 4° Ed. .
COLLAZIONE
Apri Voce completa

pag.697



1) id: c2d52fd446c645969f8ca73423d0fbf8)
Esempio: Guicc. stor. 8. 351. Il senato Viniziano disprezzata questa collazione, aveva eletto uno gentiluomo di Vinegia, il quale ec. ardiva nominarsi Vescovo eletto di Vicenza.
461) Dizion. 4° Ed. .
RISUSCITATORE
Apri Voce completa

pag.237



1) id: d564722b85fc4d95a5733ca4014eabda)
Esempio: Guicc. 17. 28. Meritando perpetua memoria di padre, e risuscitatore d'una città sì memorabile.
462) Dizion. 4° Ed. .
MUNITO
Apri Voce completa

pag.306



1) id: ab585e7b49ac4c6b8c778ef7825d5eb6)
Esempio: Guicc. stor. 12. 621. Passò l'esercito Viniziano ec. per levare ec. e battere alla porta del Vescovo, parti più deboli, e manco munite.
463) Dizion. 4° Ed. .
ABOLIZIONE.
Apri Voce completa

pag.19



1) id: ef1d11305c8a4ed6b794775670807134)
Esempio: Guicc. stor. 18. 82. Ottenuti certi privilegj, ec. ed abolizione per ciascuno di tutte le cose commesse per il passato contra lo stato.
464) Dizion. 4° Ed. .
ANTEMURALE
Apri Voce completa

pag.210



1) id: d458d45944494216a91f398da5731f39)
Esempio: Guicc. stor. 17. 42. Con grandissimo pregiudizio di tutta la cristianità, della quale quel reame era stato moltissimi anni lo scudo, e l'antemurale.
465) Dizion. 4° Ed. .
AVVERSISSIMO
Apri Voce completa

pag.351



1) id: 6c1d63b1c8454344aee779cb790b61f6)
Esempio: Guicc. stor. libr. 7. Venti prosperi ec. i quali essendo in capo di due dì della sua navigazione convertiti in venti avversissimi, ec.
466) Dizion. 4° Ed. .
INTRODUTTORE
Apri Voce completa

pag.897



1) id: 2a305b3f744444999562ae251b71b1e0)
Esempio: Guicc. stor. 16. 804. Fusse stato più presto appresso a Lione esecutore, e ministro de' suoi disegni, che indirizzatore, e introduttore de' suoi consigli.
467) Dizion. 4° Ed. .
ABBIEZIONE.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 1a8a8d2e04274c91af1930e08ded34be)
Esempio: Guicc. stor. 16. È più dannabile in un tanto Principe quello che procede da timidità, e abbiezione d'animo, che quello che nasce da generosità.
468) Dizion. 4° Ed. .
CONTRAMMINARE
Apri Voce completa

pag.795



1) id: d1934637156143a68a257a4ac8ca24e4)
Esempio: Guicc. stor. Era allora Castelnuovo ec. fabbricato di muraglia forte, e ben fondato, e molto difficile a minare per esser contramminato ben per tutto.
469) Dizion. 4° Ed. .
VENTOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 5620efb0051b4f21ba44452dc32354ef)
Esempio: Guicc. stor. 18. 95. Commosso quel Cardinale elatissimo, e ventosissimo per natura aiutò prontamente la sua liberazione (quì nel signific. del §. III. di Ventoso)
470) Dizion. 4° Ed. .
CONGLUTINATO
Apri Voce completa

pag.764



1) id: de0ebbae717a4a37bd2491ecffbe70db)
Esempio: Guicc. stor. 4. 201. Le mura ec. erano molto grosse, e di pietra d'antica struttura, talmente conglutinata per la proprietà delle calcine, che ec.
471) Dizion. 4° Ed. .
ALTERATO.
Apri Voce completa

pag.136



1) id: 63cd14c4ff394d6194d713c1e4f475d4)
Esempio: Guicc. stor. 9. Cominciò ec. con parole alterate a ribattergli, e dimostrare quasi di disprezzargli (quì vale sdegnose, risentite. Lat. verba indignantia, iurgantia, aspera)


2) id: d7971176a7e74935a44a749e1d0380c7)
Esempio: Malm. 8. 11. Nè per questo alterato egli ne resta.
472) Dizion. 4° Ed. .
CONTRAVVENZIONE
Apri Voce completa

pag.799



1) id: 51f69f17745b4438be085c781a27817a)
Esempio: Guicc. stor. libr. 16. Assolvere il Duca ec. non già dalla pena de' centomila ducati promessa in caso di contravvenzione all'instrumento fatto con Adriano.
473) Dizion. 4° Ed. .
DERIVATO
Apri Voce completa

pag.76



1) id: ea94887633ef47b8bf17cbd939387cf0)
Esempio: Guicc. stor. 7. 314. Si alloggiarono ec. in sul canale, il quale derivato dal fiume del Reno ec. conduce le navi al cammino di Ferrara.


2) id: 09046d87388a4eb1aa9a05e7a62a7791)
Esempio: Bemb. stor. 3. 38. La qual colpa tuttavia da quel fonte solo derivata poco appresso sopra il capo di lui tornò.
474) Dizion. 4° Ed. .
LIBERALITÀ, LIBERALITADE, e LIBERALITATE
Apri Voce completa

pag.62



1) id: 757d46cf195449afb7bc8918b4f50666)
Esempio: Guicc. stor. 16. 803. Lione ec. fu uomo di somma liberalità, se però si conviene questo nome a quello spendere eccessivo, che passa ogni misura.
475) Dizion. 4° Ed. .
DECAPITAZIONE
Apri Voce completa

pag.62



1) id: 458209e705b2445dafbbdb638a0992c7)
Esempio: Guicc. stor. 2. 68. I frutti de' nostri governi ec. sono stati le confiscazioni de' nostri beni, gli esilj, le decapitazioni de' nostri infelici cittadini.


2) id: e474e76871f0422da2fce59b7f0cf10c)
Esempio: E Guicc. stor. 7. 324. Alle quali cose si aggiunse la decapitazione di Demetrio Giustiniano.
476) Dizion. 4° Ed. .
VISCONTÉA.
Apri Voce completa

pag.286



1) id: 196863fdb0c64ff4872fcea84bddd87e)
Esempio: Guicc. stor. 16. 814. Il Re di Francia ec. consegnasse ec. la viscontéa di Ausomia ec. tutte le pertinenze solite della detta ducéa, o viscontéa.
477) Dizion. 4° Ed. .
STRAVIZZO.
Apri Voce completa

pag.770



1) id: 6d128da021d74a3b918cf4474d37e0b3)
Esempio: Varch. stor. 8. 198. Che volentieri faceva stravizzi.
478) Dizion. 4° Ed. .
LETTO
Apri Voce completa

pag.55



1) id: 1da316842e71412abf51da211f449786)
Esempio: Guicc. stor. 15. 766. Correva ec. rivolo di acqua detto la vernacula ec. i Francesi valorosamente lo difendevano aiutati dall'avere il letto profondo colle ripe alte.
479) Dizion. 4° Ed. .
FONDACO
Apri Voce completa

pag.487



1) id: faf8c46eabb042aa86e29186f86d7dc7)
Esempio: Guicc. stor. 18. 108. Aveva tirato in se tutte le vettovaglie della città; delle quali fatti fondachi publici, e vendendole in nome suo, cavava i danari.