Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 720 msec - Sono state trovate 30409 voci

La ricerca è stata rilevata in 158243 forme, per un totale di 126349 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
154232 4011 158243 forme
123823 2526 126349 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
420) Dizion. 4° Ed. .
ACCIA.
Apri Voce completa

pag.30



1) id: 681faa425f1c4d5a81f3b7285f84d28d)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Che giammai fuso d'accia non filò.


2) id: faa3aa4b742c4857acd3dc77dc2469a0)
Esempio: Lasc. rim. E vuo' mandare il tuo parere attorno Sopra la seta, e non conosci l'accia.
421) Dizion. 4° Ed. .
CONSULTO
Apri Voce completa

pag.779



1) id: a91994af34ac4d339308266a31df23d1)
Esempio: M. Bin. rim. Ove non va consulto, nè scrutinio.


2) id: 8b1f200945d249819534c6d28a81520a)
Esempio: E cons. 1. 3. L'eccellentiss. Sig. Dottore Salina così dottamente, e con tanta prudenza, ed avvedutezza ha scritto il consulto trasmesso ec.


3) id: 04de6175840142f4a6a9a941bef387c8)
Esempio: Red. lett. 2. 117. Abbiamo discorso intorno a' mali della signora, ed intorno a ciò, che ne hanno scritto i medici, de' quali abbiamo insieme letto i consulti.
422) Dizion. 4° Ed. .
CHE.
Apri Voce completa

pag.634



1) id: 8a7af3393bd947739226fe47d7334eb3)
Esempio: Bern. rim. Mi pareva un bel che l'esserne fuora.


2) id: 2560e656833140f494dd6932fcbf3c8a)
Esempio: E Bocc. g. 6. f. 2. Io vi farei goder di quello, senza il che per certo niuna festa compiutamente è lieta.


3) id: 03362135cc73422f9556e977aec039dc)
Esempio: Bocc. pr. 7. Il che degli innamorati uomini non avviene.


4) id: ec8dfc997d294a3eb81632d1b636d9e3)
Esempio: Stor. Eur. 7. 160. Più per un certo che di reputazione, che perchè e' ne sperasse, o temesse molto.
423) Dizion. 4° Ed. .
BENIGNANZA
Apri Voce completa

pag.417



1) id: 8c7a0ba9abaa4162897e180daa78c5a8)
Esempio: Rim. ant. F. R. Vengo obbligato a vostra benignanza.
424) Dizion. 4° Ed. .
CORSIVO
Apri Voce completa

pag.835



1) id: ba3ff81e90a449bfafc5577b5c1656cb)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Fiumi corsivi appiè di ciascun monte.


2) id: 7284073375fd4e9792ff8c7fcdf57503)
Esempio: Burch. 2. 80. E con versi corsivi Salir bello, e soave, e vago in cima.
425) Dizion. 4° Ed. .
CANTINA.
Apri Voce completa

pag.541



1) id: e9b5ed455ff44321857ce33febcafebe)
Esempio: Cas. rim. burl. Ogni stanza era camera, e cantina.


2) id: 29cca2f9e30b465f854e23a895ddf995)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 7. E la cantina risponderà al tetto.
426) Dizion. 4° Ed. .
CARDARE.
Apri Voce completa

pag.564



1) id: 704c26c9a68749f3a781d24b357b79c4)
Esempio: Bern. rim. Io non dico de' cardi da cardare.


2) id: 387247499a9f4940884042b84b48cd0c)
Esempio: Pataff. 4. A mal in corpo co' granchi le bisce Soffiansi in cul la mattina a digiuno, Cardando, perchè teme nol ghermisce.
427) Dizion. 4° Ed. .
CARDO.
Apri Voce completa

pag.565



1) id: 506bc714e68940bd84ed2d2a76bab281)
Esempio: Bern. rim. Io non dico de' cardi da cardare.


2) id: 5d754da535cc4227aa6454d6cadeb171)
Esempio: Tac. Dav. stor. 3. 325. Altri dicevano, che questo cardo gli era dato per compiacer Muciano.


3) id: 2078151035374575866c3ea6f86135e2)
Esempio: Cant. Carn. 284. I nostri cardi son mordaci, e vivi Da pelare ogni lana.


4) id: ed679d118c0b42abbd465a7097a845c3)
Esempio: Cant. Carn. 284. Molti vanno a Ferrara, o a Benevento Per aver cardi duri, Ma questi fatti quì per ognun cento Son più forti, e sicuri; Colgonsi più maturi, Però fanno al cardar più forte, prova.
428) Dizion. 4° Ed. .
BASTIERE
Apri Voce completa

pag.395



1) id: 99fb230ee85446e5afbbf4d75eb366fc)
Esempio: Bern. rim. Non gli opran nè bastier, nè calzolai.


2) id: 27d11c3cb4ac4e398b346e67ae0d6275)
Esempio: E Ber. rim. altrove: La prima cosa in capo arete i palchi, Non fabbricati già da legnaiuoli, Ma da bastieri, ovver da maniscalchi.
429) Dizion. 4° Ed. .
BRACCIONE
Apri Voce completa

pag.461



1) id: f3fd5a00a3394120b4b6baf9be3a5a64)
Esempio: Fir. rim. O che braccione sode a piena mano!
430) Dizion. 4° Ed. .
CALATA.
Apri Voce completa

pag.505



1) id: d8cb1d678935422080b65932068124b6)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Alla calata la bestia strascina.


2) id: b059a27218d64f50a3212cf75506e30b)
Esempio: Cecch. Donz. 3. 2. Ma i' fo come chi balla di calata.


3) id: c9c501c1b12a46978f0e388ad108ddb3)
Esempio: Malm. 11. 1. Che al ciel gagliarde alzando, e capriole, Farà verso Volterra la calata (quì in sentim. equivoco)
431) Dizion. 4° Ed. .
CALZONI.
Apri Voce completa

pag.517



1) id: edb4181588264e83b1348e4b8fee23b0)
Esempio: Cas. rim. burl. Forse, ch'e' s'ha a sdilacciar calzoni.


2) id: 904c8f939d1c4a4f917b50f2cc5f009f)
Esempio: E Buon. Fier. att. 3. 2. Rimanesti tu stesso Preda d'un tronco, che un calzon ti prese.


3) id: 578e799808b24cdda599541a887d6a83)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 10. A quei garzon puliti in grembiul bianco, Sbracciati, scollacciati, in camiciuola, E in calzon di guarnello.


4) id: 6383fdaa18e24e7f811d1daf01163002)
Esempio: Alleg. 193. Sol rimasti son lor certi calzoni, Che non gli ricorreste in un bordello.
432) Dizion. 4° Ed. .
CAMOZZA.
Apri Voce completa

pag.522



1) id: 80c9966904bf460ea1f895ece0c37b2e)
Esempio: Bern. rim. E parte il giuoco fa delle camozze.


2) id: 526cc1d53727431b96bf7f422a10c411)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 5. Capre (ebbi a dir camozze) Zingane, in barba vostra, io voterollo.


3) id: 1aa7610ed69f49b09eb6644b7105769e)
Esempio: Malm. 3. 68. E quei demonj in forma di camozza Van tirando a battuta la carrozza.
433) Dizion. 4° Ed. .
ANCIDITORE.
Apri Voce completa

pag.169



1) id: 4b2fd87f314e4651855a691d5a5292f5)
Esempio: Rim. ant. F. R. Quel gran villano anciditor d'amore.
434) Dizion. 4° Ed. .
CUCITO
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 0728e4df3cae4138b20e89874ca3f428)
Esempio: Bern. rim. Che per unirle ben le tien cucite.
435) Dizion. 4° Ed. .
A PIÙ NON POSSO
Apri Voce completa

pag.220



1) id: d3969fba28b2416dab3541e71a63c379)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Divorando ciascuno a più non posso.


2) id: 8090f98c36e544bb901532afdd6945c9)
Esempio: Malm. 2. 78. Si lanciò fuora, e quivi a più non posso, Li cominciò a menar le man pel dosso.


3) id: b4b0ac482c3c4cdfa495377955508276)
Esempio: Bern. Orl. 2. 28. 24. Che sopra a un caval viene a bisdosso, E corre a tutta briglia a più non posso.
436) Dizion. 4° Ed. .
A PIÙ POTERE
Apri Voce completa

pag.220



1) id: e99a88e696fa4616b29665ccfa151a5a)
Esempio: Bern. rim. 25. Tuonava, e balenava a più potere.
437) Dizion. 4° Ed. .
BUFFONARE
Apri Voce completa

pag.480



1) id: 1044798c308b4277b2340ee330ed7d67)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Che buffonando non andrà a riviera.
438) Dizion. 4° Ed. .
TRALIGNATO.
Apri Voce completa

pag.123



1) id: 4dcd3360d12e4a2e8cd5f6dc563a0340)
Esempio: Bemb. rim. 102.Ahi secol duro, ahi tralignato seme.
439) Dizion. 4° Ed. .
STANGARE
Apri Voce completa

pag.707



1) id: cc0dec1bea98422a8b1879af6714d754)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 5. Via via, serrar serrar, stangar stangare.