Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 582 msec - Sono state trovate 28343 voci

La ricerca è stata rilevata in 124228 forme, per un totale di 94562 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120857 3371 124228 forme
92514 2048 94562 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
RICADÍA, e RECADÍA.
Apri Voce completa

pag.128



1) id: 07fbae37f0ea40e38c513071212d9bf6)
Esempio: Liv. M. Più che la fame, e la mortalitade, e l'altre ricadíe.


2) id: b1e71a935318492cae1501982da52bb2)
Esempio: Fir. Luc. 4. 6. Che ho io a far con voi? e che volete da me, che voi mi date tanta ricadía?
181) Dizion. 4° Ed. .
LAIDAMENTE
Apri Voce completa

pag.8



1) id: 3fcf56a2b8db4e2498b0bb97fd1904e2)
Esempio: Liv. M. Ma non è verisimile, che Fabio avesse sì laidamente fallito.


2) id: 350158e6123f4eab86f8180291fbf67d)
Esempio: E N. ant. nov. 60. 3. Cavaliere, che hai tu misfatto a costoro, ch'e' ti menano così laidamente?
182) Dizion. 4° Ed. .
LANCIONIERE
Apri Voce completa

pag.16



1) id: fd129e8f759342f59795199b50efac4e)
Esempio: Liv. M. La prima schiera era di lancionieri, e aveva quindici drappelli.
183) Dizion. 4° Ed. .
NIENTEMENO,
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 079f4f87b1b64d7ea125974a53d0f3ac)
Esempio: Liv. M. Noi medesimi fummo stranieri, e nientemeno abbiamo avuto la signoría.


2) id: 05bb679e94854e35b54154086e615710)
Esempio: Bemb. pros. 1. 34. La qual cosa scorgere si può per questo, che ella, ed alle quantunque alte, e gravi materie dà bastevolmente voci, che l'espongono, nientemeno che si dia la Latina ec.


3) id: 4ca34e01e83745c28e3b5a8dd0d16aec)
Esempio: E S. Grisost. appresso:Neentemeno vedi, che dice: gli occhi nostri sono allo Dio nostro.


4) id: 2b7973b6de3d4d71825f3802085d6914)
Esempio: Serm. S. Ag. Perchè avvegnadiochè appieno non possiamo dire, neentemeno il vero vogliamo dire.


5) id: de5e7b73908b4315a91cca48ced04433)
Esempio: S. Grisost. Avvegnachè e' paia, o sia minor, che 'l peso de' suo' peccati, neentemeno ec.


6) id: 259a38e6f5a24ddb8d9e3bf79989490a)
Esempio: Com. Inf. 9. Perseus figliuolo di Giove ec. armasto andóe a lei, e tagliolle la testa, nella quale nientemeno rimase la proprietade intera.
184) Dizion. 4° Ed. .
AGGIORNATO.
Apri Voce completa

pag.88



1) id: 112d2a54133244cbb990564826e3f0dd)
Esempio: Liv. M. Deliberano d'atare, e di difendere gli aggiornati per cheunque maniera.
185) Dizion. 4° Ed. .
TENIMENTO.
Apri Voce completa

pag.55



1) id: 51ba7a421d2c424494f693ddabbe74c0)
Esempio: Liv. M. I Romani gli condannaro in una parte di loro tenimento.


2) id: c841783e57dc4c83a809b359a51f6ffb)
Esempio: M. V. 3. 106. Se la compera era licita, senza tenimento di restituzione.
186) Dizion. 4° Ed. .
CHEUNQUE.
Apri Voce completa

pag.638



1) id: eb9d5b2d75d147289efde3419aece92c)
Esempio: Liv. M. Deliberarono d'atare, e di difendere gli aggiornati in cheunque maniera.
187) Dizion. 4° Ed. .
BENVOGLIENTE
Apri Voce completa

pag.418



1) id: 0ec5470961ce463e812aa02d2b91e153)
Esempio: Liv. M. Per sembianti d'altrui uficio, si sforzò d'amici, e di benvoglienti.
188) Dizion. 4° Ed. .
CRESCENZA
Apri Voce completa

pag.861



1) id: aefb2a7798224381a55d37b0f6821678)
Esempio: Liv. M. Lo gittaro nella più presso crescenza del fiume, ch'elli trovaro.


2) id: 5ea352e811804214a4cd5702ac25a4b7)
Definiz: §. I. Tagliare un vestito a crescenza, vale Tagliarlo più lungo del bisogno, acciochè possa star bene a quelli, che crescono di statura.
189) Dizion. 4° Ed. .
MESSAGGIO
Apri Voce completa

pag.222



1) id: 58cb5d04685842eda5f873d53c4cbd19)
Esempio: Liv. M. Andate, diss'elli, a quella quercia là, e le contate il messaggio.
190) Dizion. 4° Ed. .
AFFANNO.
Apri Voce completa

pag.71



1) id: 9498dd9a7d904f23829fd243f0a3a5af)
Esempio: Liv. M. Non ha nel Mondo gente uguale a' Romani nel sofferire affanno.


2) id: eec6f4c31b0a4369b575b6ba8a7fc50d)
Esempio: Dant. Inf. 6. Io gli risposi: Ciacco, il tuo affanno Mi pesa sì, che a lagrimar m'invita.
191) Dizion. 4° Ed. .
CRESTUTO
Apri Voce completa

pag.863



1) id: cc459938f779499e980ef33609dcfd82)
Esempio: Liv. M. A costoro furono date arme dipinte, e notabili, ed elmi crestuti.
192) Dizion. 4° Ed. .
OPIMO
Apri Voce completa

pag.412



1) id: 85fc18dddac049989cc118e1bb2349e7)
Esempio: Liv. Dec. 3. E desse il vinto opime spoglie, e 'l vincitor le prendesse.
193) Dizion. 4° Ed. .
PROBO
Apri Voce completa

pag.726



1) id: c8cb3d17b3e34914a1688cb1123c54c9)
Esempio: Liv. Dec. 3. Tullio, il quale era tanto probo, e avvenevole, fu molto pregiato.
194) Dizion. 4° Ed. .
RICEVENTE
Apri Voce completa

pag.134



1) id: 6913583845ee4a5787b277b3d1edeaaf)
Esempio: Liv. dec. 3. Siccome da ghiaccio sdrucciolente, e non ricevente la 'mpression del piede.


2) id: d597beac6e1b48c1bf0603328ca0b473)
Esempio: Stat. Merc. Voglia far ragione a' Fiorentini, secondo la forma della detta balía, ovvero al detto ambasciadore ricevente per loro.
195) Dizion. 4° Ed. .
CIRCUIZIONE.
Apri Voce completa

pag.675



1) id: 3f11244616334f45a6fdfc570b40cf88)
Esempio: Liv. Dec. 3. E 'l dichinamento con picciole circuizioni in sì fatta maniera ammollirono.
196) Dizion. 4° Ed. .
AVVENEVOLE
Apri Voce completa

pag.348



1) id: b507a4e2580f44edbcc177377c8e3895)
Esempio: Liv. dec. 3. Tullio, il quale era tanto probo, e avvenevole, fu molto pregiato.


2) id: 5ac21fa21c24411b8763b18a93f31912)
Esempio: Legg. S. Margh. rim. Nè non ci pare cosa avvenevole Così pigliare per mano una fante.
197) Dizion. 4° Ed. .
TUMULTUARIO
Apri Voce completa

pag.170



1) id: 14957e056d694c20b1414c50c69f3e18)
Esempio: Liv. Dec. 3. Ne' quali tumultuarj combattimenti non morivano guari più Saguntini, che Cartaginesi.


2) id: 88a6e94efe224083ada9485708ed89bc)
Esempio: Ar. Fur. 46. 96. E con tumultuaria, e poca gente A un esercito instrutto si va a opporre.
198) Dizion. 4° Ed. .
AL DIMANE.
Apri Voce completa

pag.113



1) id: 4da2f493d8f74b349bf5244a9cae744f)
Esempio: Liv. dec. 3. Al dimane avendo la gente grande speranza, che pace dovesse essere.


2) id: 8a912bfec2c04a84a46e5dd691547332)
Esempio: E Liv. dec. 3. appresso: Al dimane quando egli ebbe sagrificato.
199) Dizion. 4° Ed. .
TENCIONATORE.
Apri Voce completa

pag.38



1) id: acb6534c8c6948e785df99a0f852a25a)
Esempio: Liv. Dec. 3. Eglino eleggeranno i più riottosi, e i maggiori tencionatori di tutti.