Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 419 msec - Sono state trovate 12989 voci

La ricerca è stata rilevata in 62435 forme, per un totale di 49118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
61271 1164 62435 forme
48282 836 49118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
460) Dizion. 4° Ed. .
APPICCOLARE
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 503a2dd1672b4af69d079455f9e06042)
Esempio: Sen. Pist. Ma ancora le grandi montagne si struggono, si consumano, e appiccolano.
461) Dizion. 4° Ed. .
TRABEATO
Apri Voce completa

pag.114



1) id: 70b4d00fc37644bbb9d3c892f4d6663d)
Esempio: Sen. Pist. Vergilio chiama trabeati quegli, che moriano a Troia la grande combattendo.
462) Dizion. 4° Ed. .
TRABENE
Apri Voce completa

pag.114



1) id: 935d429750b64c37a575f9215b07ccd0)
Esempio: Sen. Pist. E perciò gli dee l'uomo far rimembranza delle cose trabene conosciute.
463) Dizion. 4° Ed. .
TRACHIARO
Apri Voce completa

pag.116



1) id: 68984a166198418ca5724ebde39f8cdc)
Esempio: Sen. Pist. Non è trachiaro, e lucente, ma egli è puro, e netto.
464) Dizion. 4° Ed. .
TRASTULLARE
Apri Voce completa

pag.140



1) id: f77baa9e06874c948b9cd94f978be779)
Esempio: Sen. Pist. Volere andare trastullando ora quà, ora là, viene da infermo coraggio.


2) id: 0fcd421f90174922bb4a52e9d582d579)
Esempio: Lab. 283. A guisa d una fanciulletta lasciva, con certi animaletti, che in casa tiene, si trastulla.


3) id: ef76ae2dc85b475e851d430024f98afa)
Esempio: Tac. Dav. ann. 15. 226. Forse perchè C. Cesare, che randagio era, con sua madre si trastullò.


4) id: abfa2bd9552e45a88ddd3e0e44eb2b03)
Esempio: Bocc. g. 8. f. 4. Chi a un diletto, e chi ad un altro si diede; le donne a far ghirlande, e a trastullarsi ec. e dopo la cena al modo usato cantando, e ballando si trastullarono.
465) Dizion. 4° Ed. .
TRAVAGLIANTE
Apri Voce completa

pag.144



1) id: 7839ebea0a494791b6214bb1f57b68cd)
Esempio: Sen. Pist. Tanto è più mobile, e travagliante, quanto egli è più vigoroso.
466) Dizion. 4° Ed. .
BERTESCONE
Apri Voce completa

pag.422



1) id: 614152731d3c4455979b6a04c2a8ae6d)
Esempio: Stor. Pist. 34. E quello afforzarono di maravigliosi fossi, e steccati, e bertesconi.
467) Dizion. 4° Ed. .
CONOSTABOLIERA
Apri Voce completa

pag.767



1) id: 6854dc29cc8943329ffe1dce632f6fd7)
Esempio: Sen. Pist. 88. Il popolo si parte per generazioni, e l'osti per conostaboliere.
468) Dizion. 4° Ed. .
COSTATO
Apri Voce completa

pag.843



1) id: d7be8ca3e377431d85937f16393a148d)
Esempio: Sen. Pist. 118. Una pietra ec. conia, e congiunge i costati della volta.
469) Dizion. 4° Ed. .
ALCUNQUE.
Apri Voce completa

pag.112



1) id: cdce770f90fb4a49978cfbe80da3ddc2)
Esempio: Sen. Pist. Neuna cosa è vergognosa, pur ch'ella piaccia per alcunque, che n'avvenga.
470) Dizion. 4° Ed. .
CAMERELLA.
Apri Voce completa

pag.520



1) id: cf99ca2c26d2457ca78956d06341ddd2)
Esempio: Sen. Pist. Ordinano ciò, ch'ell'hanno recato, e ripongono per camerelle, e per fiali.
471) Dizion. 4° Ed. .
AGUTO.
Apri Voce completa

pag.102



1) id: 1bece757513c4fec8266d6ce29e4ff88)
Esempio: Sen. Pist. Tu m'insegni come le gravi, e le agute boci s'accordano insieme.
472) Dizion. 4° Ed. .
TRAVILLANO
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 882ed26eb68f4397a5283a9e8ccb7493)
Esempio: Sen. Pist. L'uomo dee meglio amare tralorda, e travillana morte, che tranetto servaggio.
473) Dizion. 4° Ed. .
TRALCIO
Apri Voce completa

pag.121



1) id: c0dfc2683d4940b0aa7e3c6231a36f34)
Esempio: Sen. Pist. Prendea il tralcio del ceppo della vigna vecchia, e mettealo sotterra.
474) Dizion. 4° Ed. .
TRALORDO.
Apri Voce completa

pag.123



1) id: 60a50f50b20a4e1f82b091eacbbcae9e)
Esempio: Sen. Pist. L'uomo dee meglio amare tralorda, e travillana morte, che tranetto servaggio.
475) Dizion. 4° Ed. .
TRAMEZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.124



1) id: a26c5682c9da4edea2e953366577b87a)
Esempio: Sen. Pist. Se ell'è lunga, ell'hae alcuno tramezzamento, ed hae spazio di ricrearsi.
476) Dizion. 4° Ed. .
ENTRAMENTO.
Apri Voce completa

pag.285



1) id: 268c7f4bdadc46398ab1c82a409c851e)
Esempio: Ovid. Metam. Strad. Nell'entramento della quale narra, che abitava ec.
477) Dizion. 4° Ed. .
AMMALIARE.
Apri Voce completa

pag.154



1) id: b0283614b9a4442d87c230fef4941788)
Esempio: Ovid. rem. am. Perseo le aveva insegnato quell'erba da ammaliare.


2) id: 14ea0172b09641538ab41398143f6e91)
Esempio: G. V. 8. 72. 10. Ma parve opera, e volontà d'Iddio, che fussono ammaliati.
478) Dizion. 4° Ed. .
ABBRACIARE.
Apri Voce completa

pag.15



1) id: b778e369d3ad4a0db3ba04940796aa3d)
Esempio: Ovid. rim. am. Perchè 'l fiero fuoco dell'amore non t'abbraciasse.
479) Dizion. 4° Ed. .
CONGIUGNITURA
Apri Voce completa

pag.761



1) id: 8659b287d0a34c07a7436830918d505d)
Esempio: Ovid. Metam. P. N. La congiugnitura legóe li rossi diti.