Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 568 msec - Sono state trovate 12989 voci

La ricerca è stata rilevata in 62435 forme, per un totale di 49118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
61271 1164 62435 forme
48282 836 49118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
DILETTATORE
Apri Voce completa

pag.117



1) id: 50fb919c6fb5459bbbb5ef9a533f64cc)
Esempio: Ovid. Pist. Tu dilettatore, donasti a me gravida dolce peso, ond'io son divenuta in doppio numero beata.
81) Dizion. 4° Ed. .
STANCATO.
Apri Voce completa

pag.706



1) id: 009661454f4442c3aabf84c03d521716)
Esempio: Ovid. Pist. 44. Io istancata dimoro in sul freddo sasso, e cotale son io, chent'è la pietra.
82) Dizion. 4° Ed. .
ABBONACCIARE.
Apri Voce completa

pag.11



1) id: 8ddaa6bbc7154dbfbec906be6e60a3c6)
Esempio: Ovid. Pist. Ti priego, che tu allora non ti lamenti, ma prieghi gl'Iddii, che abbonaccino il mare.


2) id: e1cfdf98d8604efcac34b27d3605718c)
Esempio: E Ovvid. Pist. altrove: E parmi, che quanto più sono sollecito a riguardare il mare, se egli s'abbonaccia, più tempestosamente ondeggi. (quì neut. pass.)
83) Dizion. 4° Ed. .
ARCIERE
Apri Voce completa

pag.250



1) id: 63fed6ac14944b88b98d6ac124938cfb)
Esempio: Ovid. Pist. E le promessioni, che tu mi facesti alla Dea arciera, quando tu la volevi adorare.


2) id: ec811cbdd0a84b828e420beb45b2abb7)
Esempio: G. V. 7. 6. 4. Tra i quali aveva molti Saracini arcieri di Nocera.
84) Dizion. 4° Ed. .
BRINATA
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 48ceda8dae194c84bf76d94aa785323f)
Esempio: Ovid. Pist. In quel tempo, che da prima la brinata a guisa di vetro cuopre la terra.


2) id: 1ccc8015606e4ab18cf589ed233163fc)
Esempio: Mor. S. Greg. Sopra coloro, che temono la brinata, cadrà la neve: la brinata giela in terra, ma la neve cade gelata dal cielo.
85) Dizion. 4° Ed. .
CONTURBATO
Apri Voce completa

pag.801



1) id: 044f0cd285454722a2a087f9a4f9c35a)
Esempio: Ovid. Pist. E conturbato seggio in sulla pietra alla riva del mare, e riguardo la tua riviera.
86) Dizion. 4° Ed. .
TOSONE.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: d44669bb7e8f4f9fba70ba3a7a80d343)
Esempio: Ovid. Pist. 23. Ianson nipote del Re Pelleo di Tessaglia andando a conquistare il tosone dell'oro ec.


2) id: c1d342f35217483584209a0b1df56e48)
Esempio: E Ovid. Pist. altrove: Tu vincesti il serpente guardatore del tosone dell'oro.
87) Dizion. 4° Ed. .
BRACCIOLINO
Apri Voce completa

pag.461



1) id: d261b51850754a2ea60130d63dc72eed)
Esempio: Ovid. Pist. Abbracciandoti il collo colle mie braccioline, e non ti sedetti in grembo, siccome grazioso peso.
88) Dizion. 4° Ed. .
FRUTTUOSO
Apri Voce completa

pag.540



1) id: 4b4f303e3a39408697ba1a941559ec42)
Esempio: Ovvid. Pist. Tua dote sarae l'Isola di Lenno, terre fruttuose molto.
89) Dizion. 4° Ed. .
SAETTEVOLE
Apri Voce completa

pag.295



1) id: b30b6f6e3b9c4357b2b6b85230e91aac)
Esempio: Ovvid. Pist. Già non potessi tu lui ammaestrare della saettevole arte.
90) Dizion. 4° Ed. .
MILLESIMO
Apri Voce completa

pag.244



1) id: a5fd051fcb6e4fd5949ef84dc3729e27)
Esempio: Ovvid. Pist. Tra le mille navi la tua sia la millesima.
91) Dizion. 4° Ed. .
INGIURIARE
Apri Voce completa

pag.835



1) id: f7fa79a9787147a796cc5bd2126acf2f)
Esempio: Ovvid. Pist. Deh non la ingiuriare, perocchè ella fu già mia.


2) id: 3f86a3c9a90342dca4eac19f1fde48a6)
Esempio: G. V. 7. 12. 1. Il Vescovo d'Arezzo ec. perchè non era in accordo co' Ghibellini Aretini ec. perocchè gl'ingiuriavano sue terre, e suo vescovado, sì diede in guardia sue terre agli usciti Guelfi di Firenze.
92) Dizion. 4° Ed. .
PICCOLISSIMO
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 7e231c0b1ed840e78c9ca8ffc9f6a720)
Esempio: Ovvid. Pist. E del numero de' fratelli piccolissima parte ne vive.
93) Dizion. 4° Ed. .
STILLANTE
Apri Voce completa

pag.743



1) id: 9fb10671254c40b5b4455d953b346a3e)
Esempio: Ovvid. Pist. E così lamentandomi le lagrime scorrono dagli stillanti occhi.
94) Dizion. 4° Ed. .
RIPERCOSSO
Apri Voce completa

pag.207



1) id: e405e3c48aa84d2ca6e3f5da5568d366)
Esempio: Ovvid. Pist. Allora risplendevano l'onde per la immagine della ripercossa luna.
95) Dizion. 4° Ed. .
SANGUINENTE
Apri Voce completa

pag.316



1) id: 72a645c20f1c409da000d75b7a5b7d1d)
Esempio: Ovvid. Pist. Innanzi mi fosse levato il capo colla sanguinente spada.


2) id: db25159495644fa0aa755022710f541e)
Esempio: Fr. Giord. S. Pred. 11. I peccati sanguinenti saranno isbiancati.


3) id: d58f2acc29674037a7c35ce969ff7af1)
Esempio: Legg. S. Umil. Appressandosi l'ora della morte sua, fu presente il diavolo ec. la quale vedendolo istare dinanzi da se, cominciollo fortemente a riprendere, e contastare dicendo: che ci fai tu quì, crudele bestia, e malvagio nimico? che ci aspetti tu, bestia sanguinente?
96) Dizion. 4° Ed. .
VENTOSO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: adde7c8d460a47e2bc6eae15e646fd72)
Esempio: Ovvid. Pist. Ora se' tu dunque venuto per li ventosi mari?


2) id: 3dd1ab2749e24871951a66f2ed7f34b4)
Esempio: Serm. S. Ag. D. Il legume non mi piace, che son cosa ventosa.


3) id: afc86639d1654236b67c1c55831afe49)
Esempio: Guid. G. La nave fendendo il mare con le ventose vele dirittamente navicando.
97) Dizion. 4° Ed. .
TALENTO.
Apri Voce completa

pag.8



1) id: 46268ca2b6e4495f9d4928ff4ad87157)
Esempio: Ovvid. Pist. 9. Con queste cose ti donavano dieci talenti d'oro.
98) Dizion. 4° Ed. .
VENDICHEVOLE
Apri Voce completa

pag.222



1) id: 9bb5a7b7669d43329e338a3a66e9c043)
Esempio: Ovvid. Pist. 92. Ella (Diana) ti vendica colla sua vendichevole ira.
99) Dizion. 4° Ed. .
DISONESTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.185



1) id: c97c8a5cc68f4ccc845370f7cc789cdd)
Esempio: Ovid. Pist. Ella disonestamente avolterata ti cognobbe, marito; ma l'onestà diede te a me, e me a te.