Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 555 msec - Sono state trovate 24740 voci

La ricerca è stata rilevata in 99011 forme, per un totale di 73037 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
96119 2892 99011 forme
71379 1658 73037 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
300) Dizion. 4° Ed. .
FUGACE
Apri Voce completa

pag.541



1) id: 4edb0417f20c44bb93f3f1aacbeb1f77)
Esempio: Petr. cap. 4. O fugace dolcezza, o viver lasso.


2) id: 3c9eb3428bac416ba3bff3d6597d3eb9)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 7. E fugace S'incontra in un bell'uomo, in un uom grande, Il più bello, il maggior, che fusse mai.
301) Dizion. 4° Ed. .
INCORONATO
Apri Voce completa

pag.787



1) id: 30483130ca6d4d309dd3e259c9469682)
Esempio: Petr. cap. 6. Di rose incoronate, e di viole.


2) id: 5db0a60cb9594cb48932481fdd0db3ac)
Esempio: G. V. 10. 73. 1. Venne incoronato, e parato coll'abito imperiale sul pergamo.
302) Dizion. 4° Ed. .
IMPINGUARE
Apri Voce completa

pag.748



1) id: 6f6b29e268b44d17bc45f1319b7e5f78)
Esempio: Petr. cap. 4. Ch'ornò Bologna, e or Messina impingua.
303) Dizion. 4° Ed. .
FUNEREO
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 60c27d2fe4414f3a90c4567d7d05ac02)
Esempio: Petr. cap. 4. Infino al cener del funereo rogo.
304) Dizion. 4° Ed. .
LONTANARE
Apri Voce completa

pag.87



1) id: 6f70fac8992743a59cd27e040ea9f9db)
Esempio: Petr. cap. 9. Giosef dal padre lontanarsi un poco.


2) id: bb98a204f2c7440fbd61521561402363)
Esempio: Dant. Inf. 2. E durerà quanto il moto lontana.
305) Dizion. 4° Ed. .
PECE
Apri Voce completa

pag.530



1) id: 87bf45bc84e54459b6d850c8259188fe)
Esempio: Petr. cap. 3. Che tutti siam macchiati d'una pece.


2) id: be3086c2baf64379a7b38c4161414250)
Esempio: Serd. stor. 1. 21. La cosa era aiutata da molti macchiati della medesima pece.


3) id: 12c21b6abd6444deac4edc3db9711d83)
Esempio: Albert. cap. 13. Chi toccherà la pece, sozzerassi di essa, e chi userà col superbio, vestirassi della sua superbia.
306) Dizion. 4° Ed. .
CASO.
Apri Voce completa

pag.584



1) id: d6473e01a42846a692d8e1d9fa9af4c4)
Esempio: Petr. cap. 7. La notte, che seguì l'orribil caso.


2) id: 9b77711567da4f8eb3fc1ab8841bc27f)
Esempio: Petr. son. 292. Non a caso è virtute, anzi è bell'arte.


3) id: ec2727afe9c94650a48ecefad4f8f36b)
Esempio: Cas. lett. Può farlo, caso ch'e' ci vegga attacco.


4) id: 91b514f04a1844afb53eb3cde24e7947)
Esempio: Fir. lett. donn. Prat. 336. Pur nondimeno, per non parere un uomo così a casaccio, subito che mando fuori una traduzione della poetica d'Orazio ec. io risponderò quattro parole a correzion di costoro.


5) id: 3d53db227fdc400d89f6538e17e1270f)
Esempio: Bocc. nov. 1. 31. Veggendo uno in caso di morte dir così.


6) id: b21526ce87e64b4eb3c15f3380d0782a)
Esempio: Salv. Avvert. 2. 1. 15. Tutte l'altre chiaman casi, cioè cadute, o cadenze, siccome quelle, che mostra, che caggiano dal predetto nominativo, ovvero retto.


7) id: 4e970f3e49bf40c9863065c0b4381b43)
Esempio: E Corr. 1. 3. Io la fo fatta, che l'aver io detto Della bestialità, non farà caso.


8) id: 15cb3a0ab46b4abcaa526d7536dd1835)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 6. Asinio Gallo avido, ma non da tanto, Lucio Arunzio il caso, e ardito.


9) id: cd12a8b019544f7aa77f1d3bc3a0141a)
Esempio: Sen. ben. Varch. 1. 14. Perchè le cose date a caso, e inconsideratamente non posson piacere a persona.


10) id: 97a61a2b32c549ecb05de47eff559159)
Esempio: E Salv. Avvert. appresso: I nomi loro nel genere neutrale, come del quinto, così ancora son privi del quarto caso.


11) id: 4c3af5594d74433183c720962db07ef7)
Esempio: E Bemb. pros. 1. Ma giudicano a' dotti di qualunque secolo tanto ciascuno dover piacere, quanto egli scrive, che del popolo non fanno caso.


12) id: b89f8402e7e845fc88abaf466351bb5c)
Esempio: Ambr. Cof. 2. 2. E' mene par benissimo, Gli è il caso.


13) id: 8caa0a6c6a014de6a2efecca067272d4)
Esempio: Cecch. Dot. 2. 5. Più dugento, o trecento non fa caso.


14) id: 80f422a605044bc8b5defbc7f93953e7)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 2. 67. Scegliessero un Viceconsolo, soldato robusto, il caso a questa guerra.
307) Dizion. 4° Ed. .
SCINDERE
Apri Voce completa

pag.395



1) id: 0b0f25f0ecff460ca9abf2be76de557f)
Esempio: Petr. cap. 9. Quanto del vero onor fortuna scindi!
308) Dizion. 4° Ed. .
MATERNO
Apri Voce completa

pag.183



1) id: 0ff65f1fb18d45d68a27dfb9a2ea82ab)
Esempio: Petr. cap. 10. Il qual seco venía dal matern'alvo.
309) Dizion. 4° Ed. .
MACCHIATO
Apri Voce completa

pag.107



1) id: 41112b9f288c4fb6918dd2513b1f1a98)
Esempio: Petr. cap. 3. Che tutti siam macchiati d'una pece.


2) id: b4d812f676cb4647ac50d1fd814b5b93)
Esempio: Serd. stor. 1. 21. La cosa era aiutata da molti macchiati della medesima pece.


3) id: b16e41111c164eef8425cd6ad4ae7077)
Esempio: Menz. rim. 1. 312. Che mai vuol dir quella macchiata pelle, Di cui porti, o gran Pane, il fianco cinto?
310) Dizion. 4° Ed. .
PITTURA
Apri Voce completa

pag.636



1) id: 7280a01789934d6eba2b667fc93bec7f)
Esempio: Petr. cap. 4. Quasi lunga pittura in tempo breve.
311) Dizion. 4° Ed. .
ROBUSTO
Apri Voce completa

pag.256



1) id: fb7e1dfc65034e1d8bdf22e521234f6c)
Esempio: Petr. cap. 9. Cingean costu' i suoi dodici robusti.
312) Dizion. 4° Ed. .
COMERE
Apri Voce completa

pag.714



1) id: aa355f9f825146a4a92e3a013c8e8a16)
Esempio: Petr. cap. 11. Quattro cavai con tanto studio como.
313) Dizion. 4° Ed. .
ASSALTARE
Apri Voce completa

pag.294



1) id: bc52c2dc7ec74ce580b983a26d7fc0e2)
Esempio: Petr. cap. 13. E quel che prima Affrica assalta.


2) id: 18683db9f505462d97fec0f42545b199)
Esempio: Ninf. Fies. E qual fanno le pure gallinelle, Quand'elle son dalla volpe assaltate.
314) Dizion. 4° Ed. .
MEMORABILE
Apri Voce completa

pag.201



1) id: a8dda262780e431da230971e3e282956)
Esempio: Petr. cap. 5. La gran vendetta, e memorabil feo.
315) Dizion. 4° Ed. .
UNIVERSO
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 901f23f393184b9187cb6f4467f64169)
Esempio: Petr. cap. 6. E indi regge, e tempra l'universo.


2) id: f17a497177bd47a19abf9452c60f5c0a)
Esempio: Sen. Pist. 100. Finalmente egli abbonda ne' detti, ed è magnifico nell'universo.


3) id: 7347615909ee4dc99f3169d7ed7f5178)
Esempio: E Dan. Par. 1. La gloria di colui, che tutto muove, Per l'universo penetra, e risplende.


4) id: 0e5341a7f3de444cb7badd4c5b20cb3a)
Esempio: Maestruzz. 2. 7. 3. Sozza è ogni parte, la quale non è congruente al suo universo.
316) Dizion. 4° Ed. .
BRIGA
Apri Voce completa

pag.468



1) id: c883105fa0c84c62962b0a1f1d15133f)
Esempio: Petr. cap. 13. Alessandro, che al mondo briga diè.


2) id: 5a22d89aa10e4910bc1fcdf6378e48ab)
Esempio: Amm. ant. 1. 1. 11. Briga grande hanno insieme bellezza, e onestà.


3) id: 10aeb5b8b41242a897f3dd7c957f8f19)
Esempio: Segn. stor. 1. 22. Dandogl'i danari la città avrebbe avuta manco briga, e manco spesa, e manco querela.


4) id: 37fe88d7f4df4224a8841dc8a5df9fb4)
Esempio: Tes. Br. 1. 29. Questo Federigo Imperadore regnò quarantatrè anni, e nel suo imperio fece briga colla santa Chiesa.


5) id: b170e059a9394e8aa02e63e95f7b088e)
Esempio: E Dan. Par. 12. E vinse in campo la sua civil briga.
317) Dizion. 4° Ed. .
BISBIGLIO, e BISBIGLÍO
Apri Voce completa

pag.436



1) id: f512c3c22b6a4cf2adc53dbb2ca579e0)
Esempio: Petr. cap. 8. Io era intento al nobile bisbiglio.
318) Dizion. 4° Ed. .
TRASTULLO
Apri Voce completa

pag.140



1) id: f4f9b64a209040b2b96fbc919945ee37)
Esempio: Petr. cap. 4. Compagni d'alto ingegno, e da trastullo.
319) Dizion. 4° Ed. .
ADOTTARE.
Apri Voce completa

pag.66



1) id: bf5f61015ded4a278293594602b46f03)
Esempio: Petr. cap. 13. Che facea d'adottare ancora il meglio.