Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 361 msec - Sono state trovate 1434 voci

La ricerca è stata rilevata in 3379 forme, per un totale di 1913 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
3308 71 3379 forme
1874 39 1913 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
DIANA
Apri Voce completa

pag.90



1) id: 93e654ceb1854951b0375466be3e1cc4)
Esempio: Ovid. Pist. Già era apparita l'aurora ec. e la bella stella diana dinanzi a lei risplendeva.
81) Dizion. 4° Ed. .
SPAVENTEVOLE
Apri Voce completa

pag.641



1) id: 1b885606fee54c09bac7941e207a3986)
Esempio: Ovid. Pist. 38. Imperciocchè spaventevole dispregio di te è sparto subitamente per le città di Grecia.
82) Dizion. 4° Ed. .
TIGRE,
Apri Voce completa

pag.77



1) id: 79db606ae52c4eb6bc08f08e62922ede)
Esempio: Ovid. Pist. 6. Bacco Iddio del vino ec. siede altamente in sulle carra menato dagl'incapestrati tigri.
83) Dizion. 4° Ed. .
TRAMORTIRE.
Apri Voce completa

pag.126



1) id: fd09c405d8bb4addadf61fc6a8729857)
Esempio: Ovid. Pist. 44. Io divenni allora più gelata, che 'l ghiaccio, e tramortendo divenni mezza morta.
84) Dizion. 4° Ed. .
VOLGARE
Apri Voce completa

pag.320



1) id: 62000b32626a49369b4618f62a22edcc)
Esempio: Ovid. Pist. Questo libro recai di gramatica in volgar Fiorentino a vostra instanzia, siccome vostro servidore.
85) Dizion. 4° Ed. .
APPARTENENZA
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 682cdc390719468e8c324928e1139a20)
Esempio: Ovid. Pist. 1. La Rocca di Troia, chiamata Ilion, e distrutta con tutte la sue appartenenze.
86) Dizion. 4° Ed. .
COVERTATO
Apri Voce completa

pag.853



1) id: bc7267d4b9e243e4bbdcd343cc960b7c)
Esempio: Ovid. Pist. O madre, partiti quinci, che Giansone fa nozze, egli ornatissimo cavalca cavalli covertati d'oro.
87) Dizion. 4° Ed. .
FALSATO
Apri Voce completa

pag.339



1) id: dedf48b651ea4345b04a9b36b4b983ab)
Esempio: Ovid. Pist. Dico, che la mia madre Leda ec. puramente riscaldò nel suo grembo quello falsato uccello.
88) Dizion. 4° Ed. .
DA INDI INNANZI
Apri Voce completa

pag.5



1) id: 111450315bb5437aa6fdc5bc4a38aa1e)
Esempio: Ovid. pist. S. B. E da indi innanzi per grande sdegno non prendeva arme contro li Troiani.
89) Dizion. 4° Ed. .
DILETTATORE
Apri Voce completa

pag.117



1) id: 50fb919c6fb5459bbbb5ef9a533f64cc)
Esempio: Ovid. Pist. Tu dilettatore, donasti a me gravida dolce peso, ond'io son divenuta in doppio numero beata.
90) Dizion. 4° Ed. .
STANCATO.
Apri Voce completa

pag.706



1) id: 009661454f4442c3aabf84c03d521716)
Esempio: Ovid. Pist. 44. Io istancata dimoro in sul freddo sasso, e cotale son io, chent'è la pietra.
91) Dizion. 4° Ed. .
ABBONACCIARE.
Apri Voce completa

pag.11



1) id: 8ddaa6bbc7154dbfbec906be6e60a3c6)
Esempio: Ovid. Pist. Ti priego, che tu allora non ti lamenti, ma prieghi gl'Iddii, che abbonaccino il mare.


2) id: e1cfdf98d8604efcac34b27d3605718c)
Esempio: E Ovvid. Pist. altrove: E parmi, che quanto più sono sollecito a riguardare il mare, se egli s'abbonaccia, più tempestosamente ondeggi. (quì neut. pass.)
92) Dizion. 4° Ed. .
ARCIERE
Apri Voce completa

pag.250



1) id: 63fed6ac14944b88b98d6ac124938cfb)
Esempio: Ovid. Pist. E le promessioni, che tu mi facesti alla Dea arciera, quando tu la volevi adorare.
93) Dizion. 4° Ed. .
AGIATO, e ASGIATO.
Apri Voce completa

pag.94



1) id: 1415862f31864ce2b9109a0f408ddf80)
Esempio: Ovid. Pist. Per troppa dimestichezza ricevette tanto agiata cortesia, e tanto dilettevole, e gioioso amore, ch'ella ingravidò.
94) Dizion. 4° Ed. .
BRINATA
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 48ceda8dae194c84bf76d94aa785323f)
Esempio: Ovid. Pist. In quel tempo, che da prima la brinata a guisa di vetro cuopre la terra.
95) Dizion. 4° Ed. .
CONTURBATO
Apri Voce completa

pag.801



1) id: 044f0cd285454722a2a087f9a4f9c35a)
Esempio: Ovid. Pist. E conturbato seggio in sulla pietra alla riva del mare, e riguardo la tua riviera.
96) Dizion. 4° Ed. .
TOSONE.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: d44669bb7e8f4f9fba70ba3a7a80d343)
Esempio: Ovid. Pist. 23. Ianson nipote del Re Pelleo di Tessaglia andando a conquistare il tosone dell'oro ec.


2) id: c1d342f35217483584209a0b1df56e48)
Esempio: E Ovid. Pist. altrove: Tu vincesti il serpente guardatore del tosone dell'oro.
97) Dizion. 4° Ed. .
BOTO
Apri Voce completa

pag.456



1) id: 594f66ce927b4ad9bb8116ffaf6d82ae)
Esempio: Ovid. Pist. E tu le farai un altro boto, e non ti crederà, perchè ti conoscerà falsa.
98) Dizion. 4° Ed. .
BRACCIOLINO
Apri Voce completa

pag.461



1) id: d261b51850754a2ea60130d63dc72eed)
Esempio: Ovid. Pist. Abbracciandoti il collo colle mie braccioline, e non ti sedetti in grembo, siccome grazioso peso.
99) Dizion. 4° Ed. .
GUERREGGIARE
Apri Voce completa

pag.699



1) id: 941e7e97e68341f5b45a76e50305d0fd)
Esempio: Ovvid. Pist. 66. Guerreggiando nuove battaglie.