Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 640 msec - Sono state trovate 27622 voci

La ricerca è stata rilevata in 113185 forme, per un totale di 84222 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
109755 3430 113185 forme
82133 2089 84222 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
260) Dizion. 4° Ed. .
AVVOLGIMENTO
Apri Voce completa

pag.357



1) id: 55f779f82f7f4f6a97649cd5e479f899)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4. 2. E i varj avvolgimenti Delle varie brigate.
261) Dizion. 4° Ed. .
DATORE
Apri Voce completa

pag.56



1) id: 59ca241ff64847539d5bfefac652d9d7)
Esempio: Amm. ant. 16. 2. 3. L'allegro datore ama Iddio.


2) id: 745e859fd1ce4cba9dec0cabbb8a0d85)
Esempio: Maestruzz. 2. 52. Ma se dopo la sentenzia comprò la terra, non è interdetta, se già il datore della sentenzia non ne facesse menzione.
262) Dizion. 4° Ed. .
STRIMPELLARE.
Apri Voce completa

pag.779



1) id: 2dcda91cacec4481b01890e5651dd8e7)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 2. Suona pure, Suona forte, strimpella.
263) Dizion. 4° Ed. .
SAVIONE
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 0f8627a7d95048278f7938298f6064fa)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4. 1. Tu dove vai, savione?
264) Dizion. 4° Ed. .
FABBRICATO
Apri Voce completa

pag.327



1) id: 2a4b82c996544040aa48636759111cdb)
Esempio: Amm. ant. 2. 4. 2. Usanza è come una fabbricata natura.


2) id: 419132f085194ac3aaa9225771501acb)
Esempio: Bocc. lett. Pr. S. Ap. 313. Non abbiamo noi i corpi da uno medesimo padre, non fabbricati da uno medesimo artificio della natura?
265) Dizion. 4° Ed. .
FARMACO
Apri Voce completa

pag.404



1) id: 4db3229cf19942158e4a4bca6802147a)
Esempio: Buon. Fier. 1. 2. 3. Bevande varie, oppj, oppiati, farmachi.


2) id: 8a51d01c57e145cabde6fd6aedc8ee00)
Esempio: E Buon. Fier. 5. 1. 5. Godrà fra tanto di questo consiglio Il riceuto farmaco.
266) Dizion. 4° Ed. .
PLICO.
Apri Voce completa

pag.642



1) id: 6fdab9caa2f540faa9ca4079ec56aaad)
Esempio: Buon. Fier. 1. 3. 2. Noi volavamo presentarli un plico.


2) id: ec89e3dfe231468e9014466ff0f9b5fc)
Esempio: E Buon. Fier. 2. 3. 3. Leggerò 'l plico poi da lui medesmo Pienamente informato Del contenuto .


3) id: 15aff026fdb84f979b12c2ee68835103)
Esempio: E Buon. Fier. 3. 1. 9. Ora curioso Voglio aprir questo plico, ch'io trovai Sotto quell'olmo poco fuor di porta.
267) Dizion. 4° Ed. .
COLOSSO
Apri Voce completa

pag.704



1) id: 4f8635829f6d459da6851ba61bff399c)
Esempio: Infar. 1. I giganti, e i colossi, tuttochè sieno di smisurata grandezza, hanno un sol capo.
268) Dizion. 4° Ed. .
SBOMBETTARE
Apri Voce completa

pag.342



1) id: 81074abb45b54f108cc8cee92efa2845)
Esempio: Infar. Sec. 142. Lo sbombettare, e l'addormentar, che fanno insieme Giunone, e Giove.
269) Dizion. 4° Ed. .
STIRACCHIATO.
Apri Voce completa

pag.748



1) id: 07a84f57e602487593d32cdb6b412872)
Esempio: Infar. sec. 287. Se pure da stiracchiate conseguenze se ne potesse trarre argomento.


2) id: ecaf3cd5c3c44752a31c5f71aa1ea7b9)
Esempio: Red. Vip. 2. 24. Contro questa lieve, stiracchiata, e frivola conghiettura mi si potrebbe rammentare, che ec.
270) Dizion. 4° Ed. .
USTOLARE
Apri Voce completa

pag.344



1) id: 47369f31093e4e1d9617831b8b7d55b6)
Esempio: Buon. Fier. 2. 4. 22. E gatti miagulare, ustolar cani.
271) Dizion. 4° Ed. .
CANGIARE.
Apri Voce completa

pag.533



1) id: 6cdf73af8a804354a141eb1b7c790ef4)
Esempio: Petr. canz. 4. 2. Sì ch'io cangiava il giovenile aspetto.


2) id: 10d4492fc62348f0927f5b4274a38ade)
Esempio: Dant. Inf. 3. Cangiar colore, e dibattero i denti.
272) Dizion. 4° Ed. .
PREMATICA.
Apri Voce completa

pag.699



1) id: 00e9fa7ca50f47cebde123684c50e1dd)
Esempio: Buon. Fier. 2. 3. 4. Ch'hanno avuto in ventura L'essersi una prematica ordinata.
273) Dizion. 4° Ed. .
MARTORA, e MARTORO
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 131d6e4cbd144c5a903c1e0a979e064c)
Esempio: Buon. Fier. 2. 3. 4. Martori assai, non so gli zibellini, Pochissimi ermellini.
274) Dizion. 4° Ed. .
DINIEGO
Apri Voce completa

pag.130



1) id: 322c7a7fa9524bbea77f81dc8a6bc70c)
Esempio: Buon. Fier. 4. 3. 2. E alla seconda largizione Fece un simil diniego.


2) id: c0fdbd3a161c4e27be2b867587f763e6)
Esempio: E Buon. Fier. 4. 4. 14. Comandi, relazion, grazie, dinieghi.
275) Dizion. 4° Ed. .
LARGIZIONE.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 3aa062eef807447182fee614c29ea600)
Esempio: Buon. Fier. 4. 3. 2. E alla seconda largizione Fece un simil diniego.
276) Dizion. 4° Ed. .
POSTIERLA
Apri Voce completa

pag.681



1) id: 1fc3cc757c9045b0a0602c2b167b9eeb)
Esempio: G. V. 3. 2. 4. Dietro a san Piero Scheraggio avea una postierla.


2) id: 98dca0fc8ead4fbaa6f2f91d00560154)
Esempio: E G. V. 7. 6. 2. Si misero dentro per una postierla, che era aperta per ricogliergli.
277) Dizion. 4° Ed. .
ODORIFICO
Apri Voce completa

pag.388



1) id: 3bc00bcc92a8466e9dd0c5f6b3709331)
Esempio: Cr. 2. 4. 3. Ed è odorifico per l'operazione del calore in lui.
278) Dizion. 4° Ed. .
CIONNO.
Apri Voce completa

pag.669



1) id: b23f9b3cbd254733a5c71a93fa293c69)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4 2. In osservar le donne Quai garbate, quai cionne.


2) id: a9196a04586c49d883b8719ece9e619d)
Esempio: Malm. 1. 65. Un certo diavol d'una monna cionna Figliuola d'un guidone ignudo, e scalzo.
279) Dizion. 4° Ed. .
TENTENNANTE.
Apri Voce completa

pag.57



1) id: b5875845d84240039ce425a39ca42a7b)
Esempio: Buon. Fier. 3. 4. 2. Che 'nsieme andando amazza tentennanti Si dolgon ec.