Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 652 msec - Sono state trovate 29962 voci

La ricerca è stata rilevata in 135184 forme, per un totale di 103712 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
131384 3800 135184 forme
101422 2290 103712 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 4° Ed. .
RIVELLINO
Apri Voce completa

pag.248



1) id: be6f75ac60114391b797c621b3abe93f)
Esempio: Segr. Fior. art. guerr. 7. 151. È adunque savio partito ec. fortificare l'entrate delle terre, e coprire le porte di quelle con rivellini.


2) id: 5c604cb7c0b7429daa1ae819a5198710)
Esempio: Malm. 3. 11. Perch'ei voleva darne un rivellino A un suo nimico traditor Franzese.


3) id: 92f6662326764dca889905df882e7f6f)
Esempio: Ciriff. Calv. 3. 83. Aperto uno sportel del rivellino, Tirato fu, che parve avesse l'ala.
201) Dizion. 4° Ed. .
ANTIGUARDO
Apri Voce completa

pag.213



1) id: 69475b1aa63a4001939d1d3f0b6df4df)
Esempio: Segr. Fior. art. Guerr. Benchè essi pongano tre nomi alli loro eserciti, e gli dividano in tre schiere, antiguardo, battaglia, e retroguardo ec.
202) Dizion. 4° Ed. .
MORMOREGGIARE
Apri Voce completa

pag.286



1) id: 9212dd5f402149e3b4c9a57165b4f6b4)
Esempio: Segr. Fior. stor. 6. 153. L'altre genti mormoreggiavano, affermando non essere per istare in luoghi caldissimi (quì nel signific. del §. IV. di Mormorare)
203) Dizion. 4° Ed. .
GIUGGIOLINO.
Apri Voce completa

pag.622



1) id: 9d8806ef9633445bbdd6543f8de432a8)
Esempio: Ricett. Fior. 154. Sciroppo giuggiolino di Mesue.
204) Dizion. 4° Ed. .
MAGICALE
Apri Voce completa

pag.119



1) id: 660b08f09e794ed2a4d8dbe86e769a4c)
Esempio: Fior. Ital. E questo intendimento è magicale.
205) Dizion. 4° Ed. .
STILLATO.
Apri Voce completa

pag.744



1) id: 8a91fb90018e41f78f6bf7adf2bbbac7)
Esempio: Ricett. Fior. 295. Stillato di cappone magistrale.


2) id: e01adae45caf44e98b9a9d4798fb9ef5)
Esempio: Segn. Mann. Febbr. 18. 2. Il quale (digiuno) non da altri cibi verrà interrotto, che di zolfo liquefatto, di pece, di piombo, non da altra bevanda, che da stillati di tossico (quì per similit.)
206) Dizion. 4° Ed. .
ARRAMATARE
Apri Voce completa

pag.267



1) id: b2f7fd372cbb47f2b945df61a6abccac)
Esempio: Carl. Fior. 19. Arramata, ch'e' son tordi.
207) Dizion. 4° Ed. .
BDELLIO
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 6b8876653dce429d99574c5eaa122d80)
Esempio: Ricett. Fior. Dissolvi il bdellio in aceto.


2) id: cb5964a9c9aa44acbdf2e16dd6359131)
Esempio: E Ricett. Fior. altrove: Il bdellio si falsifica colla gomma.
208) Dizion. 4° Ed. .
CESOIE.
Apri Voce completa

pag.630



1) id: 3f3e436a63c541fb8ef89d391d1b617b)
Esempio: Ricett. Fior. Prima tagliato minutamente colle cesoie.


2) id: 50a7544774da402085b6178d68fbca41)
Esempio: Buon. Fier. 2. 4. 13. E per più franco in ogni tela ec. Poter destro por mano, e tagliar giusto, E per l'appunto, di cesoie nuove Penso accivirmi.
209) Dizion. 4° Ed. .
BALAUSTRA, BALAUSTA, e BALAUSTO
Apri Voce completa

pag.370



1) id: d10ebb3435164ebd8192065f2f88bb13)
Definiz: Fior di melagrana. Lat. balaustium. Gr. βαλαύστιον.


2) id: 16b3ccdc54a64710833fd50625c3d9f8)
Esempio: E M. Aldobr. appresso: Prendete galla muschiata ec. scorza di melegranate, e balauste, cioè fior di melegranate.


3) id: 2461e00c806e410381ec35671840ac58)
Esempio: Cr. 2. 9. 3. Similmente, se i melagrani si piantano allato agli ulivi, acciocchè 'l vapor delle balaustre si porti agli ulivi, fa pro.
210) Dizion. 4° Ed. .
ALCHERMES.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: fc63ffb530964d258719874f03e263cc)
Esempio: Ricett. Fior. 174. Lattovaro alchermes di Mesue.
211) Dizion. 4° Ed. .
VANTAGGIATO
Apri Voce completa

pag.195



1) id: d053f61a51104995bc7e585b3a63b61c)
Esempio: Buon. Fier. 2. 1. 1. E fior di roba vantaggiata, e rara.
212) Dizion. 4° Ed. .
DECA
Apri Voce completa

pag.60



1) id: a6f7964256e14b76bfc5fbfd30bd28be)
Esempio: Segr. Fior. disc. tit. Discorsi di Niccolò Machiavelli ec. sopra la prima Deca di Tito Livio a Zanobi Buondelmonti, e a Cosimo Rucellai.
213) Dizion. 4° Ed. .
CHERCUTO.
Apri Voce completa

pag.636



1) id: 2ab90213d3564583b5f66bfbf475f3c7)
Esempio: Segr. Fior. Dec. 1. Si volse al figlio, che seguía la setta De' gran chercuti, e da quei lo rimosse Cambiandogli 'l cappello alla berretta.
214) Dizion. 4° Ed. .
ISTORIATO
Apri Voce completa

pag.921



1) id: ed1a0e9d3cb54ca5bd1085ada2162210)
Esempio: Segr. Fior. cap. fortez. fortuna Tutto quel regno suo d'entro, e di fuora Istoriato si vede, e dipinto Di quei trionfi, de' quai più s'onora.
215) Dizion. 4° Ed. .
PAVONEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.526



1) id: 553ffe25a0d548a98ff5a9cdd0663773)
Esempio: Segr. Fior. As. 7. Vidi un pavon con suo leggiadro ammanto Girsi pavoneggiando, e non temeva, Se 'l mondo andasse in volta tutto quanto.
216) Dizion. 4° Ed. .
GARZONCINO.
Apri Voce completa

pag.571



1) id: 693745ff72784277b1a537f93388d21b)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Di tre giorni avea partorito un garzoncino.
217) Dizion. 4° Ed. .
DIVIDITRICE.
Apri Voce completa

pag.218



1) id: db5f568f9eaa4b5aa3e7aee4667ad7f3)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Separati con una tavola dividitrice l'uno dall'altro.
218) Dizion. 4° Ed. .
EMACIATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.279



1) id: ad74c173100f4d588174c7130ae0f103)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Per cagione di tanti errori divengono emaciatissime.
219) Dizion. 4° Ed. .
DESIDERATRICE
Apri Voce completa

pag.78



1) id: c9f7051846094c06bf35b6b198c6a019)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Donna con molta ragione desideratrice della salute.