Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 556 msec - Sono state trovate 10639 voci

La ricerca è stata rilevata in 27402 forme, per un totale di 16364 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
26522 880 27402 forme
15883 481 16364 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
300) Dizion. 4° Ed. .
FASCIUME
Apri Voce completa

pag.408



1) id: 23bda45221d446ce9350e61182146e12)
Esempio: Car. lett. 1. 8. Un pezzo di fasciume d'una rocca.
301) Dizion. 4° Ed. .
ORAFO
Apri Voce completa

pag.416



1) id: add3db9630d948458f2a088a46d81606)
Esempio: Cas. lett. 71. Non mica simili a questi moderni orafi.
302) Dizion. 4° Ed. .
PLUSORE.
Apri Voce completa

pag.642



1) id: a92d86106d9847198506cfdb8da14c42)
Esempio: Guitt. lett. 1. Non fusse impedito stato di plusor cose.


2) id: dbb5f4133cb3436e8a6c4abd0d15ae56)
Esempio: E Guitt. lett. 8. Prima della mia infirmitade, la quale plusor fiate è partita, e tornata.


3) id: e573dbe09db243d99d4d342ae6ee430b)
Esempio: E Guitt. lett. 4. Almeno nol seguiamo peggio, che' seculari fanno il loro non degno, disorrato, e disutile plusor fiate.
303) Dizion. 4° Ed. .
PRESTO.
Apri Voce completa

pag.712



1) id: 279194f2bfcf4ad0b6be5c4a38907a24)
Esempio: Cas. lett. 6. Sperando, che ella lo rimanderà assai presto.
304) Dizion. 4° Ed. .
MOLESTEVOLE, e MOLESTEVILE
Apri Voce completa

pag.268



1) id: 5b109e95a10c42a79bea5faf23eb8070)
Esempio: Guitt. lett. 21. Dice, che femminile fuggire è molestevile cosa.
305) Dizion. 4° Ed. .
STILETTO
Apri Voce completa

pag.743



1) id: da7e4762032445719ad0894dfeb66a92)
Esempio: Serd. lett. 4. 859. Infilzata in alcuni stiletti, o punteruoli.
306) Dizion. 4° Ed. .
RISPLENDENZA
Apri Voce completa

pag.229



1) id: 96e944b386d3496ca1354ba8ab6f09a6)
Esempio: Guitt. lett. 45. Comparisco umiliato davanti alla vostra nobile risplendenza.


2) id: 651a2e09139f4ae3944b1ee25dd279fa)
Esempio: E Guitt. lett. appresso: Vostra nobile, e alta risplendenza non si sdegni (in questi esempli ha forza di titolo)
307) Dizion. 4° Ed. .
RIO
Apri Voce completa

pag.204



1) id: bc210798208741eda66adc0322f4e6e3)
Esempio: Cas. lett. 46. La mia fortuna ria ha così disposto.
308) Dizion. 4° Ed. .
STAGNO
Apri Voce completa

pag.703



1) id: 05475b1a33f84b92a8c42f1c9835317d)
Esempio: Guitt. lett. 19. Laido, e nocivo stimo stagno sembrare argento.


2) id: 97c55e11c3cc4aa9bfff74dc8a5b6d8d)
Esempio: Rim. ant. Bind. Bon. Compra per oro stagno, Chi crede ferma la turba, ch'è vana.


3) id: 407635f81fe34342919a191619249499)
Esempio: Bern. rim. 1. 103. Non avrem troppi stagni, o oricalchi, Ma quantità di piattegli, e orivoli.
309) Dizion. 4° Ed. .
SORTITO.
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 8168925c67d241a3b469f0acf7231fb3)
Esempio: Guitt. lett. R. Come agugliotto sortito dal nido (cioè: uscito)
310) Dizion. 4° Ed. .
ABSENZIA, e ABSENZA.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: e521d6000c654fdb8667e79ab0bd45cf)
Esempio: Bemb. lett. In questo mezzo non ti maravigliare dell'absenzia mia.


2) id: 7ebf8bd13c5246fbaadf42126621b259)
Esempio: Cas. lett. 89. Ordinate che vi sia trovato una casa in absenza.
311) Dizion. 4° Ed. .
CONTEMPORANEO
Apri Voce completa

pag.784



1) id: 83840a2ac08b45cdba929c567fdda0b1)
Esempio: Red. lett. occh. Esso fra Bartolommeo fu contemporaneo dello Spina.
312) Dizion. 4° Ed. .
ARRUGGINIRE
Apri Voce completa

pag.275



1) id: 9a75eabaadc7494996085a4e471f2b77)
Esempio: Gio. Cell. lett. 25. L'oro, e l'argento vostro è arrugginito.


2) id: b0ba452f24694b38b4d661933f686d76)
Esempio: Gr. S. Gir. 17. Quel tesauro non può furo imbolare, nè tignuola mangiare, nè ruggine arrugginire.
313) Dizion. 4° Ed. .
CHINCHESIA.
Apri Voce completa

pag.649



1) id: 5ece6eea3ffd41ba8fce2bc0ed5c54f6)
Esempio: Guitt. lett. Vorremo tutti, che 'l giorno ci venisse chinchesia.
314) Dizion. 4° Ed. .
CORNETTA
Apri Voce completa

pag.819



1) id: 38c141adcd4f4aa8bdea0972c4ba5bfa)
Esempio: Car. lett. Come un flauto, o una cornetta delle muse.
315) Dizion. 4° Ed. .
PREGARE,
Apri Voce completa

pag.695



1) id: a276e0d8df8341c8934d2ccde9339e42)
Esempio: Cas. lett. 6. Pregando il Signore Dio, che la consoli.
316) Dizion. 4° Ed. .
PROSONTUOSETTO.
Apri Voce completa

pag.751



1) id: 28104153a7784904a199b93fcbc083d2)
Esempio: Car. lett. 1. 20. Un Fiorentinello chiacchierino, prosontuosetto, e tristanzuolo.
317) Dizion. 4° Ed. .
LUNARIO.
Apri Voce completa

pag.96



1) id: 19ab1a6ab59e40afa2df2c5aafb58a5e)
Esempio: Red. lett. 2. 181. La ringrazio del libretto del lunario.
318) Dizion. 4° Ed. .
CONCUPISCIBILE
Apri Voce completa

pag.746



1) id: d69743d46e0e424287dca9889cb0a9fb)
Esempio: Lett. S. Bern. Il mondo recandoci innanzi cose concupiscibili ec.
319) Dizion. 4° Ed. .
TESAUREGGIARE
Apri Voce completa

pag.67



1) id: 6edc45888e584183b40b925604109d98)
Esempio: Guitt. lett. 34. Che tesaureggi di tesauro con te portevole.