Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 437 msec - Sono state trovate 6119 voci

La ricerca è stata rilevata in 22896 forme, per un totale di 16516 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
22181 715 22896 forme
16062 454 16516 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
ALENA.
Apri Voce completa

pag.113



1) id: 164cdea6a4714bcab92ff86386072dcb)
Esempio: Vit. S. Ant. E camminava con sì avaccevole passo, che appena potea ritrarre l'alena.
181) Dizion. 4° Ed. .
ALLA DISPERATA.
Apri Voce completa

pag.117



1) id: e98bbccf270f4d8a97a0a1ba0a36b21a)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E da sette innanzi, mi penso, che facesse alla disperata.
182) Dizion. 4° Ed. .
VIA.
Apri Voce completa

pag.263



1) id: c0e0f8097aef4504b8743b6b4c11eaaa)
Esempio: Vit. S. Margh. Via via che ella fu nata, fu ripiena di Spirito Santo.
183) Dizion. 4° Ed. .
POTESTATI, e POTESTADI
Apri Voce completa

pag.683



1) id: d0c22e4a1bda466bb83a497604f08e28)
Esempio: Legg. S. Gio. Bat. S. B. Ebbe officio di potestate.
184) Dizion. 4° Ed. .
EREMITORIO.
Apri Voce completa

pag.295



1) id: 34e79d26f2f04985a633f2dabecb807e)
Esempio: Vit. S. Ant. Baldanzoso, e glorificante l'altissimo Iddio, se ne tornava allo suo boschereccio eremitorio.
185) Dizion. 4° Ed. .
SGOMBERARE,
Apri Voce completa

pag.515



1) id: af650237686c433a86a6e49babf5cce6)
Esempio: Vit. S. M. Madd. 25. Feciono sgomberare, e acconciare una bella sala, dove si mangiasse.
186) Dizion. 4° Ed. .
SETANASSO.
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 0ccd360005e9441aa264b35c5da152e0)
Esempio: Vit. S. Margh. Oh isvergognato cane senza senno, tu fai l'opere del tuo padre setanasso.
187) Dizion. 4° Ed. .
SOAVITÀ, SOAVITADE, e SOAVITATE
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 032521e463794c79bd56b99ba60a3f0e)
Esempio: Vit. S. Margh. 135. E 'l corpo mio sento tutto pieno di soavità, e d'odore.
188) Dizion. 4° Ed. .
DISFORMATO, e DIFORMATO.
Apri Voce completa

pag.177



1) id: 26830e98ce1349268a1a9d330261673a)
Esempio: Vit. S. Gir. Le mie membra erano inasprite, e disformate per l'aspro vestimento del sacco.


2) id: 5b269da18e94439f992f2e4bb410b454)
Esempio: Fior. S. Franc. 143. Le guardie vedendo costui così diformato coll'abito stretto, e tutto lacerato ec. con furore è menato dinanzi a questo tiranno Niccolò.
189) Dizion. 4° Ed. .
FORFICE
Apri Voce completa

pag.496



1) id: e8c8badb805c4bc5ae5d8794a607ef73)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Non ci ha nè ago, nè refe, nè forfice, nè coltello.
190) Dizion. 4° Ed. .
MORTIFICATO
Apri Voce completa

pag.291



1) id: a73a69f321834909b0ab58918b5965c2)
Esempio: Vit. S. Gir. E nel freddo corpo, e nella carne mortificata gl'incendj della lussuria rampollavano.


2) id: c673357c52cb4fdb906bc542d72532ee)
Esempio: E Fr. Giord. Pred. S. 16. I santi fanno distinzione dalla cosa morta alla mortificata.


3) id: bf4fd76deaa64098bbde5bd83afb5a74)
Esempio: E Fr. Giord. Pred. S. appresso: Queste opere son dette mortificate, non morte, che possono rivivere.
191) Dizion. 4° Ed. .
COFACCINA
Apri Voce completa

pag.690



1) id: 5731f79b17af4a27820f43c6b7146efa)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Alcuna volta ec. desiderava di quella cofaccina cotta sotto la cenere.
192) Dizion. 4° Ed. .
NABISSARE.
Apri Voce completa

pag.315



1) id: fef0ce6b818a4e4f839edf706e2ba55b)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Temeano, che non nabissasse tutta quella provincia per così gran peccato.


2) id: 34eb793fb2df4d049ac8eb3d847670e9)
Esempio: Pist. S. Gir. E poi lasciarsi nabissare in profondo.
193) Dizion. 4° Ed. .
SONNO
Apri Voce completa

pag.588



1) id: 56013933be3d4432b98692af9c453a67)
Esempio: Vit. S. Margh. 136. Io gli svegghio dal sonno, e sollecitogli a far i furti.
194) Dizion. 4° Ed. .
DRUDO
Apri Voce completa

pag.253



1) id: 6b9f6ad7d31a436294209b3b68e0d22a)
Esempio: Vit. S. Ant. I vicini monachetti appellavano Antonio il drudo del nostro missere Iesu Cristo:


2) id: 1300461fdf494a7c8f8929f2d734bfab)
Esempio: E Vit. S. Ant. altrove: Sforzatevi di mantenervi sempre fedeli drudi del Barone missere Iesu Cristo.


3) id: 44213e0f08a544028aa3de0e13c2135d)
Esempio: E Vit. S. Ant. appresso: Pregasse per Policrazia vergine, la quale era in Laodicea, druda di missere Iesu Cristo.


4) id: 90ec3b5e951046d396df18391c7e57bf)
Esempio: Vit. S. Giul. Venne il Demonio dell'Inferno in forma d'un suo valletto, lo più drudo, che egli avesse, e giunse molto ratto, e parea molto sudato, e molto affaticato, e fu dinanzi a Giuliano, e disse: messere io v'adduco novelle. Disse Giuliano: dimmele tosto, per Dio non me le indugiare.
195) Dizion. 4° Ed. .
RAPPRESSARE.
Apri Voce completa

pag.71



1) id: 0818fda2f59b4cd4afd93bb74e4de93a)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Ed egli incominciò a venire, e a rappressarsi in quelle parti.
196) Dizion. 4° Ed. .
QUIETAMENTE.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: f300dc4e61194ed1ae73540d05cd618c)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Alcuna volta si poneva a sedere quietamente, e ragguardava il cielo.
197) Dizion. 4° Ed. .
GLORIFICARE
Apri Voce completa

pag.634



1) id: e45aa7bee25a46619950068ca34b403f)
Esempio: Vit. S. Ant. Baldanzoso, e glorificante l'altissimo Iddio se ne tornava allo suo boschereccio eremitorio.
198) Dizion. 4° Ed. .
DA
Apri Voce completa

pag.2



1) id: 0ae4a1bed302457ca92883a2940d54ec)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Questa fanciulla verrà dinanzi da voi, e farà queste sue giulleríe.
199) Dizion. 4° Ed. .
PIATO
Apri Voce completa

pag.606



1) id: 41b73988c75344b09265d27ff3b89e29)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Se noi vedremo, che la gente non se ne dea piato.


2) id: 16b927b0a242435ebb838ee4ddbd768d)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. appresso: E tanto si dilettava, che non parea, che mettesse piato di tornare a casa.