Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
RINGORGARE
Apri Voce completa

pag.708


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
RINGORGARE.
Definiz: Da gorgo, rigonfiare dell'acque. Lat. intumescere.
Esempio: G. V. 4. 3. 6. La quale, per sua grandezza, e altezza, comprendea tutto il corso del fiume d'Arno, per modo, che 'l facea ringorgare.
Esempio: E G. V. lib. 7. 34. 1. Per modo che l'acqua del detto fiume ringorgava sì addietro, che si spandeva per la Città.
Esempio: Medit. arb. cr. E per te trarre tutto dell'acque, si ringorgarono, e passarono infino all'anima sua.