Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
DISGRAZIATO
Apri Voce completa

pag.543


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
DISGRAZIATO.
Definiz: Disavventurato, sfortunato. Lat. infortunatus, invenustus.
Esempio: Red. Vip. 1. 39. Più disgraziati di costoro furono due galletti.
Definiz: §. Per Non gradito. Latin. ingratus.
Esempio: Amm. Ant. 16. 2. 5. Disgraziato è quel benificio, lo quale, con tristizia, dando, pare, che così il dea, come gli fusse tolto.