Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
FRALE.
Apri Voce completa

pag.363


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
FRALE.
Definiz: Fragile, fievole. Lat. fragilis, debilis, imbecillus.
Esempio: Amm. ant. Frale è la memoria, e non basta alla moltitudine delle cose.
Esempio: Petr. Son. 267. Trovámi all'opra viè più lento, e frale D'un picciol ramo.
Esempio: E Petr. Son. 317. Deh porgi mano all'affannato ingegno, Amore, ed allo stile stanco, e frale.