Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
DESTRAMENTE
Apri Voce completa

pag.252


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
DESTRAMENTE.
Definiz: Con destrezza. Lat. dexterè, agiliter.
Esempio: Filoc. lib. 2. 288. Queste cose così destramente facea, come se alcuna arme, non l'avesse impedito.
Esempio: Bocc. n. 18. 17. E a far così destramente, o più, come alcun degli altri facesse.
Esempio: E Bocc. n. 40. 15. Sì destramente il fece, che dato delle reni nell'un de' lati dell'arca, ec. La fe piegare, e appresso cadere.