Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
PLAUSO.
Apri Voce completa

pag.641


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
PLAUSO.
Definiz: Applauso. Lat. plausus. Gr. κρότος.
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 423. Il dicitore vuole grida, e plauso.
Esempio: Serd. stor. 2. Con felici augurj, e con gran plauso del popolo.
Esempio: E Serd. stor. 7. 283. Il quale con gran consenso, e plauso del popolo fu gridato Re.