Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
SEGNUZZO
Apri Voce completa

pag.1495


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
SEGNUZZO.
Definiz: Dim. di Segno. Lat. indicium, vestigium.
Esempio: Galat. Senza avervi su pure un segnuzzo di bruttura.
Esempio: Fir. As. 134. Egli era un certo bel giovane, nel cui bel volto appena appariva alcun segnuzzo di barba.