Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
PROPRISSIMO.
Apri Voce completa

pag.749


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
PROPRISSIMO.
Definiz: Superl. di Proprio.
Esempio: Bemb. Asol. 3. 87. Quelle (parti) ec. che sono sue certissime, proprissime, necessarissime tacendo, e da parte lasciando per non sue.