Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
STRABILIARE
Apri Voce completa

pag.842


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
STRABILIARE.
Definiz: In signif. neutr. pass. Fuor di modo maravigliarsi. Lat. vehementer, mirari.
Esempio: Salviat. Spin. Io strabilio, io vo' sentirne il fine s'io posso.
Esempio: Lor. M. Nenc. Nenciozza mia tu mi fai strabiliare, Quando io ti veggo tanto colorita.