Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
GARA
Apri Voce completa

pag.748


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
» GARA
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
GARA.
Definiz: Concorrenza, competenza ostinata. Latin. concertatio, contentio, aemulatio, rixa.
Esempio: M. V. 3. 13. E di questo fu gara, e lunga tira nel nostro Comune.
Esempio: Liv. Dec. 3. Assaliscono da due parti la terra de' nimici, e per gran gara, guastarono dall'una parte gli Volsci, e dall'altra parte gli Equi.
Esempio: Filoc. lib. 5. 118. Avendo proposito di vincer la sua pueril gara.
Esempio: Ar. Fur. 1. 8. Nata pochi di innanzi era una gara Tra 'l Conte Orlando, e 'l suo cugin Rinaldo.
Definiz: §. E a gara: vale A competenza, a concorrenza. Lat. certatim.
Esempio: Sen. Ben. Varch. 1. 9. Fanno a gara di fondere, e scialacquare le loro facultà prodigalissimamente.
Esempio: Tac. Dav. Stor. 251. Mostrando, per fatto egregio, a gara le mani sanguinose quei, che gli aveano uccisi.