Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
ORATORE
Apri Voce completa

pag.575


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
» ORATORE
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
ORATORE.
Definiz: Che adora, che prega.
Esempio: Dan. Par. 33. Gli occhi, da Dio diletti, e venerati, Fissi negli orator.
Definiz: ¶ Oratore quegli che, ammaestrato nell'arte del dire, fa pubbliche dicerie.
Esempio: Petr. huom. Ill. con molte parole a modo d'oratore.
Esempio: Ariost. fur. Se migliore Non se dimane in questo campo armato, Che tu mi sij paruto oggi oratore.