Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
PUSILLO
Apri Voce completa

pag.1285


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
» PUSILLO
Dizion. 4 ° Ed.
PUSILLO.
Definiz: V. L. Piccolino. Lat. pusillus.
Definiz: §. Per Umile, abietto.
Esempio: Cavalc. Fr. Ling. Non dispregiate uno di questi miei pusilli, cioè quantunque minimi, e vili, secondo 'l Mondo.
Esempio: Dan. Par. 11. Piacque di trarlo suso alla mercede, Ch'egli acquistò nel suo farsi pusillo.