Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
INSTABILE
Apri Voce completa

pag.444


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
INSTABILE.
Definiz: Non istabile. Lat. instabilitas.
Esempio: Com. Purgat. 30. Se sarae infortunato, fia indiscreto, instabile, tristo, ec.
Esempio: Petr. cap. 3. E come sono instabili sue ruote.