Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
FORBICINE
Apri Voce completa

pag.706


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
FORBICINE.
Definiz: Dim. di Forbici. Lat. forficulae.
Esempio: Zibald. Andr. Conforme sono le forbicine da tagliarsi l'unghie.
Esempio: Galat. Peggio ancora fa, chi, tratte fuori le forbicíne, si da tutto a tagliarsi l'unghie.