Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
LITIGIO
Apri Voce completa

pag.78


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
» LITIGIO
LITIGIO.
Definiz: Lite, Contesa, Disputa, Controversia. Lat. litigium. Gr. ἔρις.
Esempio: Lab. 184. Ciascun luogo della nostra città, qualche si fosse più di litigj, e di quistioni pieno, m'incominciò a parer più quieto, e più riposato, che la mia casa.
Esempio: Dant. Par. 5. Si può render tanto, Che l'anima sicuri di litigio.
Esempio: Maestruzz. E così si fa il litigio, il quale è contrario all'amicizia, e all'affabilità.