Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
A GARA.
Apri Voce completa

pag.45


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
A
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
A GARA.
Definiz: Posto avverbialm. Con gareggiamento. Lat. certatim.
Esempio: G. V. 12. 72. 11. I fornai, ec. innarravano il grano a gara.
Esempio: E G. V. lib. 6. 21. 2. E furonvi i Guelfi, e i Ghibellini di Firenze a gara al servigio dello 'mperadore.
Definiz: §. Fare a gara, gareggiare.
Esempio: Sen. Ben. Varch. 1. 9. Fanno a gara di fondere, e scialacquare le loro facoltà prodigalissimamente.
Esempio: E Sen. Ben. Varch. 7. 24. Fu fatto da loro a gara per chi dovesse dargliele.